WWW.SALUTELAZIO.IT: A COSA SERVE, COME REGISTRARSI

SALUTELAZIONon hai ancora utilizzato i servizi di Salute Lazio ? Registrati allora su https://service.regione.lazio.it/sspr/public/newuser . Tutte le info in tempo reale sulle strutture sanitarie del Lazio.  Pronto soccorso, ambulatori di cure primarie, centri vaccinali, case della salute, guardia medica e farmacie di Roma e Provincia. Con l’app è possibile visualizzare su mappa le strutture più vicine, selezionando il raggio di distanza in km, ed eventualmente avviare la navigazione guidata verso la struttura selezionata. In particolare: il pronto soccorso più vicino. Continue reading

POLIAMBULATORIO A PIAZZA ISTRIA ANCHE IL SABATO E LA DOMENICA

A piazza Istria 2 (scala sx, interno 4) opera la Cooperativa Sociale Romamed, formata da medici di famiglia. A questa struttura possono rivolgersi gratuitamente tutti i pazienti del Municipio e non, in caso di necessità, dalle ore 8 alle ore 20, tutti i giorni. Lo studio medico, al quale aderiscono più di 50 medici, è aperto a tutti anche sabato, domenica, festivi e prefestivi, come vero e proprio pronto soccorso. E’ presente in studio anche PIAZZA ISTRIA 2personale infermieristico di supporto e sono erogabili le seguenti prestazioni sanitarie: prestazioni mediche di base, prestazioni per situazioni di urgenza soggettiva o per situazioni che dovrebbero essere valutate dal medico di famiglia, medicazione di ferite superficiali, rimozione punti di sutura, fleboclisi (compatibilmente con gli orari), terapie iniettive (per cui si è rilevata al momento la necessità o, per la continuità terapeutica, per cui ha fatto richiesta il medico curante), terapie iniettive intramuscolari, lavaggi vescicali, controlli della pressione, istruzione sulla gestione e controllo di stomie/ glicemia/ insulina/ ulcere/cateteri vescicali, medicazioni e bendaggi, antitetanica e vaccinazioni. Tel. 06 8632 9969.

VIGILI-CONTROLLORI SUI BUS: NEL MIRINO VERANO E PIAZZA MANCINI

piazza-mancini1I vigili urbani salgono a bordo dei bus più pericolosi, sulle tratte famose per scippi, sassaiole e aggressioni ai conducenti. Ma controlleranno anche i biglietti. Un po’ argine al degrado e alla violenza, un po’ cacciatori di portoghesi, insomma di furbi che sfruttano i mezzi pubblici per un passaggio, ma senza sganciare un cent. Il piano è stato messo a punto dalla Polizia locale di Roma insieme all’Atac, l’obiettivo è «garantire una maggiore sicurezza ai passeggeri e agli autisti delle tratte più critiche», ma anche «supportare gli ispettori dell’Atac nella loro attività di verifica dei titoli di viaggio». Si parte il prossimo 18 febbraio, gli agenti della Municipale cominceranno tenendo d’occhio sei capolinea (piazza dei Cinquecento, Anagnina, Verano, Laurentina, Lido Centro e piazza Mancini), ma il progetto prevede la sorveglianza di quattordici zone, comprendendo quindi anche Ponte Mammolo, Tiburtina, Grotte Celoni, piazzale Clodio, largo Preneste, piazzale dell’Agricoltura, Cornelia, Monte Mario e l’area dell’ex manicomio di Santa Maria della Pietà. Fonte: il Messaggero

STADIO FLAMINIO: CONCLUSA LA BONIFICA DELL’AREA

stadio flaminioNel mese di novembre, mentre erano ancora in corso le operazioni di bonifica dell’impianto sportivo, è stato rinvenuto dell’amianto nella zona della Curva Nord dello Stadio. L’Ama, preposta alle attività di raccolta e smaltimento di materiali come rifiuti urbani, rifiuti ingombranti e diserbo meccanico del terreno nello Stadio capolavoro di Pier Luigi Nervi, ha prontamente segnalato la situazione all’Amministrazione e proceduto, i primi di dicembre, allo smaltimento secondo procedure standardizzate e rispondenti alle normative dell’amianto stesso. Ora la bonifica si è conclusa, finalmente gli spazi interni ed esterni dello Stadio sono puliti e contiamo di darvi a breve delle importanti novità riguardo l’affidamento della struttura.

OGGI RACCOLTA DEGLI INGOMBRANTI NEL MUNICIPIO

rifiuti-ingombrantiOggi torna la campagna Ama-Tgr Lazio ‘Il tuo quartiere non e’ una discarica’, raccolta straordinaria gratuita mensile dei rifiuti urbani, ingombranti, elettrici ed elettronici. In questo primo appuntamento del 2019 saranno coinvolti i municipi pari della Capitale. Dalle 8 alle 13 i cittadini avranno a disposizione 15 siti: 10 ecostazioni (postazioni mobili allestite per l’occasione) e 5 Centri di Raccolta Ama presso cui conferire sia i classici rifiuti ingombranti (tra cui mobili, sedie, letti, divani, scaffalature, materassi) sia le apparecchiature elettriche e elettroniche (i cosiddetti Raee come computer, televisori, stampanti, telefonini, frigoriferi, lavatrici, condizionatori).

DI SERA AL BUIO IL QUARTIERE TRIESTE, DI GIORNO INVECE…

BUIO QUARTIERE NEMORENSELa zona del quartiere Trieste di sera completamente al buio: via Nemorense, piazza Verbano, via Anapo e zone limitrofe. La cosa curiosa è che però di  mattina le luci sono risultate accese in tutta la zona, e questo fino alle ore 13. Lo denunciano su facebook diversi residenti. Ci sarà pure un risparmio in questa illuminazione a scacchiera, ma non basta chiamarsi Raggi per dare luce alle nostre strade…

E DOMANI SCIOPERO DEI TRASPORTI PER TUTTA LA GIORNATA

SCIOPERO BUSSciopero dei trasporti a Roma e provincia il 17 gennaio per l’intera giornata, proclamato da Orsa e Usb​. L’autorità di garanzia per gli scioperi ha valutato legittimo lo sciopero Tpl proclamato giovedì per tutto il giorno, con salvaguardia delle fasce di garanzia. «Giovedì 17 gennaio ci sarà uno sciopero che interesserà il sistema di trasporto pubblico della capitale gestito da Atac, una decisione di due sigle sindacali minori che ci appare poco giustificata nelle circostanze attuali», afferma l’assessore alla Mobilità di Roma Linda Meleo. «Non c’è dubbio che lo sciopero sia un diritto dei lavoratori che va rispettato e difeso in ogni sede, ma dissentiamo nel merito di questa azione che ci appare pretestuosa. Continue reading

ENNESIMI LAVORI A VIA NIZZA

via nizzaSe ne sentiva la mancanza. Erano otto mesi che a via Nizza non c’erano lavori in corso (vedi  http://www.roma2oggi.it/?s=VIA+NIZZA&paged=2). Ora sono tornati, sulla corsia di destra, salendo verso piazza Fiume. E così i tanti utenti dei bus, provenienti da viale Libia, si ritrovano a dover fare un percorso aggiuntivo a piedi, se per caso devono andare dalle parti di via Alessandria. Infatti i bus passano per via Savoia, facendo la fermata a via Salaria, all’altezza del Bingo. E gli va pure bene, perché l’altro giorno uno sprovveduto autista ha allungato fino a via Po. Nessun problema, invece, per i mezzi che scendono verso corso Trieste.

ANNO NUOVO, SPAZZATURA VECCHIA

Via BasentoSpazzatura democratica, capace di unire Roma sud e Roma nord; est ed ovest senza muri, uniti dalla sporcizia e da un’emergenza che appare senza fine. Roma continua ad essere lercia, nonostante la task force, nonostante le rassicurazioni dell’assessora Pinuccia Montanari e nonostante il deferente silenzio della sindaca Raggi che sulla vicenda non parla ormai da giorni. Passato il Capodanno in città permangono i cumuli di rifiuti. La fotografia è sempre la stessa: cassonetti pieni, raramente vuoti, sempre circondati dai sacchetti. Il film è sempre identico: una raccolta a rilento per via delle lentezze nei conferimenti degli impianti e l’immondizia che si accumula. A moltiplicare la sporcizia le feste, il consueto aumento dei rifiuti prodotti e gli impianti fuori regione che lavorano a ritmo ridotto. Fonte: Romatoday

CAPODANNO: VADEMECUM PER IL TRASPORTO PUBBLICO

bus nataleCapodanno a servizio pieno per il trasporto pubblico di Roma, comprese le linee ferroviarie cittadine. Le metropolitane della Capitale inizieranno il servizio regolarmente alle 5:30 del mattino del 31 dicembre, per concluderlo alle 3:30 del 1° gennaio. Stesso orario per le ferrovie Flaminio-Montebello, Roma-Lido e Roma-Viterbo, mentre la Centocelle-Termini fermerà i convogli alle 21. Per quanto riguarda la rete di superficie solo le linee 2, 128, 170, 200, 280, 301, 336, 544, 766, 881, 905 e “H” prolungheranno il servizio sino alle 3 e mezza del mattino, mentre le altre si fermeranno alle 21. Alla fine del servizio, entreranno in servizio le linee notturne, che continueranno a trasportare i viaggiatori fino alle 8: da quel momento riprenderà il normale servizio festivo.