IL MAXXI FESTEGGIA ONLINE I SUOI PRIMI DIECI ANNI

Maxxi_maratona-digitale_1Per celebrare i suoi 10 anni di attività il Maxxi organizza una maratona digitale di 10 ore con l’intento di indagare il ruolo, la funzione sociale e le potenzialità digitali dei musei di tutto il mondo a seguito della pandemia. Prevista per giovedì 18 giugno – dalle 11 alle 21 – la manifestazione virtuale, introdotta e moderata da Giovanna Melandri, presidente della Fondazione Maxxi, coinvolgerà grandi istituzioni italiane e internazionali, artisti, architetti, designer, critici, curatori e scienziati. Continue reading

VIALE CASTRO PRETORIO, L’ATTIVITÀ DELLA BIBLIOTECA NAZIONALE

La Biblioteca nazionale centrale di Roma ha sempre rivestito un ruolo di primo piano tra le biblioteche italiane nel censimento e nello studio della stampa dei primordi, a partire dalla pubblicazione, fra il 1943 e il 1981, del monumentale Indice generale degli incunaboli delle biblioteche d’Italia. Sulla scia di questa consolidata tradizione, la Bncr sta coordinando un ambizioso progetto di digitalizzazione e catalogazione degli incunaboli delle biblioteche annesse ai Monumenti Nazionali, in collaborazione con il Cerl, Consortium of European BIBLIOTECA NAZIONALEResearch Libraries, e con il generoso contributo della Fondazione Polonsky. Punto di partenza del progetto sono le undici biblioteche annesse ai Monumenti Nazionali (Abbazia di Santa Giustina, Abbazia di Praglia, Abbazia di Montecassino, Certosa di Trisulti, Abbazia di Farfa, Abbazia di S. Nilo a Grottaferrata, Monastero di Santa Scolastica a Subiaco, Abbazia di Casamari, Badia di Cava dei Tirreni e Oratorio dei Gerolamini a Napoli), inca­merate a partire dalla fine del XIX secolo dallo Stato italiano a seguito delle leggi di confisca e ora appartenenti al Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo.

VIALE ROMANIA: LA LUISS DISCUTE SU FACEBOOK DI PANDEMIA

LUISSAlla Luiss, esperti di fama internazionale tengono lezioni online su temi inerenti ai loro ambiti di ricerca e connessi con aspetti relativi all’emergenza sanitaria e alla diffusione pandemica del Covid-19: cosa ci dice la data science sull’evoluzione e il controllo di una pandemia? Quali sono i benefici del ricorso a processi di open innovation nella risposta alla diffusione del virus? Quali sono i modelli migliori per stabilire le misure restrittive e di contenimento dei contagi?  A queste domande e a molte altre ancora proveranno a rispondere le #Luiss.MasterClasses, un ciclo di incontri  attraverso i quali la Luiss offre un contributo importante per comprendere i principali temi legati alla pandemia in corso, fornendo punti di vista approfonditi. Segue una sessione di Q&A con i partecipanti al Webinar. L’incontro di domani alle 18:30 – il decimo del ciclo – vede come protagonisti Ian McCarthy professore Luiss di Technology Management e Gianni Riotta direttore Scuola di Giornalismo Luiss. Introduce e modera: Andrea Prencipe rettore Luiss. L’incontro si svolgerà in lingua inglese. Tutti gli incontri saranno trasmessi in diretta Facebook

VIALE CASTRO PRETORIO, RIAPRE LA BIBLIOTECA NAZIONALE

la biblioteca nazionaleLa Biblioteca nazionale centrale di Roma ha predisposto tutte le misure di sicurezza per la riapertura graduale dei servizi al pubblico a partire da lunedì 18 maggio. L’ingresso in Biblioteca sarà contingentato e gli utenti potranno accedere solo se muniti di mascherine e di guanti monouso, in attesa della fornitura statale dei dispositivi di protezione individuale. All’entrata l’utenza sarà sottoposta alla rilevazione della temperatura. Nei giorni 18 e 19 maggio, dalle 10 alle 14, verrà attivato solo ed esclusivamente il servizio di restituzione dei volumi presi in prestito nei mesi scorsi. Da mercoledì 20 maggio sarà attivo, sempre dalle 10 alle 14, anche il servizio di prenotazione e ritiro dei volumi richiesti in prestito, con modalità che verranno indicate successivamente. Le sale di consultazione resteranno chiuse.

VIA OMERO: L’ACADEMIA BELGICA RIAPRE (AI RICERCATORI)

ACCADEMIA_BELGICA_WEB_37Dal 18 maggio ai ricercatori sarà di nuovo possibile accedere alla biblioteca dell’Academia Belgica di via Omero per consultare opere che non sono accessibili online. Le procedure per accedere alla sala di lettura seguiranno un protocollo rigoroso al fine di rispettare le misure e le raccomandazioni emesse dal governo italiano e garantire la sicurezza dei lettori e del personale dell’Academia Belgica. L’accesso alla sala di lettura sarà possibile solo su appuntamento (la biblioteca accoglierà un solo lettore alla volta). L’ingresso sarà consentito solo ai ricercatori che possono presentare una carta dello studente o qualsiasi documento che ACCADEMIA_BELGICA_WEB_48dimostri di appartenere ad una fondazione, università o istituto scientifico. Potranno accedere solo i lettori con un dispositivo di protezione individuale: guanti e mascherina. I libri devono essere prenotati con almeno 48 ore di anticipo e possono essere consultati dalle 9 alle 13 oppure dalle 14 alle 17. Non sarà consentito l’utilizzo della fotocopiatrice. I libri posti sugli scaffali della sala di lettura non saranno in libero accesso. Le richieste devono essere inviate via e-mail a Pamela Anastasio, bibliotecaria, che pianificherà l’agenda: pamela.anastasio@academiabelgica.it (mailto:pamela.anastasio@academiabelgica.it ). Nell’email indirizzata alla bibliotecaria la ricercatrice/il ricercatore includerà le seguenti informazioni: cognome, nome, istituto di appartenenza, collocazione dei libri da consultare, data e orario proposti (9-13h o 14-17h).

COME ISCRIVERSI ONLINE ALLA BIBLIOTECA NAZIONALE CENTRALE

biblioteca centraleDa ieri, in via eccezionale vista l’emergenza Covid 19, è possibile iscriversi da remoto alla Biblioteca nazionale centrale di Roma di viale Castro Pretorio e accedere ai servizi online, seguendo una semplice procedura: compilare il modulo di preiscrizione al link http://servizionline.bnc.roma.sbn.it/uGDPR_Registrazione.aspx; inviare copia di un documento di identità in corso di validità, usato in fase di iscrizione, all’indirizzo bnc-rm.accoglienza@beniculturali.it. Il nuovo utente riceverà per email la conferma dell’avvenuta iscrizione.

L’EVOLUZIONE DIGITALE DI UNITELMA SAPIENZA (E IL NUOVO LOGO)

unitelma sapienzaDa oggi Unitelma Sapienza (viale Regina Elena, ndr) ha un nuovo marchio: una nuova identità visiva, curata e riconoscibile, che si salda al ruolo culturale e accademico di un’università telematica in costante sviluppo. Il nuovo marchio che da LOGO UNITELMA SAPIENZAoggi identifica Unitelma Sapienza nasce dalla rappresentazione visiva di due concetti di base: la conoscenza e la rete internet, nel segno del percorso di crescita e rilancio dell’Università di Roma Unitelma Sapienza. Un percorso volto al consolidamento del suo ruolo di istituzione culturale, che valorizza l’utilizzo dell’e-learning nella formazione universitaria e post-universitaria. Il nuovo logo è connotato da cinque elementi distintivi, rappresentati nella loro iconica forma più pura, fortemente interconnessi tra loro, che aiuteranno ad identificare il brand di Unitelma Sapienza non soltanto per l’aspetto visivo, ma anche per il suo valore di istituzione culturale e accademica: Continue reading

UTILISSIMA INIZIATIVA DELLE BIBLIOTECHE DI ROMA

BIBLIOTECHE DI ROMAIn questo tempo di isolamento, in cui la necessità del distanziamento sociale impone la chiusura dei luoghi culturali, le Biblioteche di Roma, fisicamente inaccessibili, spalancano tutte le loro porte virtuali, potenziando al massimo i servizi on line. Sulla scia della campagna lanciata da Roma Capitale #laculturaincasa, per garantire la fruizione culturale ai cittadini anche durante l’emergenza sanitaria che sta gravando sul nostro Paese, le Biblioteche di Roma puntano sull’innovazione per rimanere fedeli alla loro mission di prossimità: l’accesso alle risorse digitali e il prestito degli ebook diventano liberi e aperti a tutti i cittadini. Da lunedì 23 marzo basterà attivare l’iscrizione online, anche quella gratuita, dal portale BiblioTu e si potrà fruire da remoto di uno straordinario patrimonio culturale, senza confini fisici e materiali. Continue reading

LA MINISTRA BELLANOVA IN VISITA AL MERCATO DI VIA CATANIA

BELLANOVAL’altro giorno, la ministra Teresa Bellanova e il deputato Luciano Nobili sono andati in visita al mercato Italia (Via Catania) e successivamente al mercato all’aperto di Piazza dei Vespri siciliani. La ministra ha voluto scambiare alcune opinioni con gli operatori commerciali e con la clientela. Inoltre, ha ringraziato il Municipio Roma II per l’iniziativa i Mercati Solidali, organizzata dal Municipio insieme agli operatori dei mercati, per venire incontro alle necessità della clientela, offrendo la possibilità di fare la spesa a domicilio con consegne gratuite per gli anziani.

MIUR: ONLINE DIDATTICA A DISTANZA

MIURÈ online la pagina del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur) dedicata alle informazioni per le Istituzioni scolastiche, gli Atenei e le Istituzioni Afam (Alta formazione, Artistica, Musicale e Coreutica) sulla gestione del coronavirus. Sono presenti le ultime notizie, le risposte alle domande più frequenti, atti e norme, link utili. La pagina viene costantemente aggiornata. Gli aggiornamenti saranno pubblicati anche sulla home page del Ministero e sui canali social. In particolare, si segnala la sezione dedicata alla Didattica a distanza, un ambiente di lavoro in progress per supportare le scuole che vogliono attivare forme di didattica a distanza nel periodo di chiusura legato all’emergenza coronavirus. Continue reading

COME SONO STATI “MESSI AL SICURO” I VILLINI DEL II MUNICIPIO

Il ministero dei Beni culturali e la Soprintendenza Speciale di Roma intervengono per mettere al sicuro i villini del II Municipio della Capitale. Il complesso urbano, rappresentativo dell’idea di “città giardino”  – lungo la direttrice di impianto di Corso Trieste – è stato dichiarato infatti di notevole interesse pubblico. L’iter, avviato e portato avanti negli PIAZZA SABAZIOscorsi mesi dall’allora soprintendente Francesco Prosperetti, si conclude ora con la dichiarazione del direttore generale Archeologia, belle arti e paesaggio del Mibact Federica Galloni, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 28 gennaio 2020. Il vincolo – frutto di un lavoro con gli enti competenti, ovvero Comune e Regione – è però solo un primo passo su questa direttrice; si tratta inoltre della prima volta che viene posto un vincolo paesaggistico che assorbe un pezzo di una grande città. Le dichiarazioni di notevole interesse pubblico si basano sulle disposizioni del Codice dei beni culturali e del paesaggio e sono i provvedimenti che riconoscono l’interesse culturale dei beni mobili o immobili. Continue reading

VIA SALARIA: SI PARLA DI UNO STUDIO SULL’EVOLUZIONE DI ROMA

VIA SALARIA 113 UNIVERSITAIl 6 febbraio, alle ore 9:15, presso il Centro Congressi d’Ateneo, via Salaria 113, Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione, presentazione dello studio Federmanager “Le prospettive di Roma Capitale alla luce delle tendenze in atto”, realizzato in collaborazione con il Dipartimento Coris dell’ Università di Roma La Sapienza. Lo studio parte dall’analisi delle prospettive demografiche dell’intera area metropolitana di Roma Capitale, misura le principali variabili che incidono sull’evoluzione delle componenti socio-economiche e pone in evidenza la connessione strutturale delle problematiche di Roma con l’intero territorio metropolitano extra capoluogo.

LA SAPIENZA, BOOM DI ISCRIZIONI

il bus alla sapienzaBoom di iscrizioni all’università La Sapienza. Il primo ateneo romano è in continua crescita e sfonda la soglia dei 113mila studenti. C’è tanta voglia di laurea nei giovani, romani e non, che hanno deciso di formarsi alla Sapienza. E in arrivo una decina di nuove facoltà che si andranno ad affiancare a quelle tradizionali, che restano nella top ten delle favorite dai laureandi. In pole position e al primo posto per numero di iscritti la facoltà di Medicina.

DARIO FRANCESCHINI: AUTONOMIA AL MUSEO DI VILLA GIULIA

Villa_Giulia_-_ninfeo_Franceschini: ” Restituiremo l’Autonomia all’ Accademia di Firenze, al Museo etrusco di Villa Giulia e al Parco archeologico dell’Appia Antica”. Presto cancellata una delle norme più discusse varate dall’ex Ministro Bonisoli lo scorso 16 agosto. Ed ha aggiunto: “La motivazione per cui quei tre grandi musei avevano perso l’autonomia derivava da un’esigenza di distribuire diversamente dei ruoli di dirigenti. Ora abbiamo trovato il modo con una norma di aumentare il numero di dirigenti del ministero: stiamo lavorando su un dpcm di attuazione ed entro qualche giorno il lavoro sarà completato. Quindi il primo passo sarà restituire l’autonomia a quei tre musei. il problema è risolto. Il dpcm su cui stiamo lavorando e che porteremo in Consiglio dei ministri – su cui faremo prima delle consultazioni con sindacati e il Consiglio superiore dei beni culturali – che prevede con una norma l’aumento del numero dei dirigenti, consentirà di rafforzare le strutture, l’articolazione territoriale miglirorata delle soprintendenze, alcune direzioni generali nuove soprattutto per alcuni settori come il contemporaneo e anche l’introduzione di qualche nuovo museo con autonomia”.

LA SAPIENZA E LUISS PARTECIPANO ALLA FESTA DELLE UNIVERSITÀ

luissla sapienzaSabato 30 novembre Roma Universitaria organizza la grande Festa delle Università di Roma che riunisce tutti gli studenti laureandi e laureati di Sapienza, Ied, Luiss, Lumsa, Tor Vergata e Roma Tre. Appuntamento a Largo Venue, con “Lasciatemi Cantare TheParty”: due Dj e tanti ospiti al fianco di Betani Mapunzo (The Pills) per ballare e cantare sul palco tutte le hits del momento e i classici del passato. [tutte le informazioni]