VIA BORELLI, PICCHIA LA MOGLIE PER STRADA: ARRESTATO

VIA BORELLISi è scagliato contro la moglie, con calci e pugni al volto. Nel pomeriggio di lunedì 12 agosto i carabinieri della Stazione Roma Piazza Bologna hanno arrestato un peruviano di 32 anni, con precedenti, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. La pattuglia dei militari, in transito lungo via Borelli, ha notato l’uomo strattonare con violenza la moglie, una connazionale, che è stata colpita più volte. Immediato l’intervento dell’Arma, che ha posto fine al pestaggio: l’aggressore è stato bloccato mentre per la vittima sono stati attivati i soccorsi medici che, vista la situazione, ne hanno disposto il trasporto in ambulanza all’ospedale Sandro Pertini. Continue reading

DUE RAGAZZI DEI PARIOLI AGGREDITI AD ALICANTE: UNO È GRAVE

UNA DELLE VITTIMEUnica colpa: chiedere un accendino per fumare una sigaretta. È stata questa la miccia che ha acceso la violenza del branco: in 5 contro due 19enni romani, in vacanza ad Alicante. Uno se l’è cavata con tanta paura. L’altro, intervenuto per difenderlo, ha 15 punti alla nuca e tre emorragie cerebrali. La vacanza della maturità trasformata in un incubo. Chi ha avuto la peggio è Francesco Piras, 19 anni, romano dei Parioli. La madre, l’avvocato Marta Baroni, preferisce pensare che, tutto sommato, è andata bene: «Qualcuno l’ha protetto», dice da Alicante, dove il 6 agosto si è affrettata a raggiungerlo, sapendo solo che «era grave». Continue reading

SI LAVORA PER “ACCESSI SICURI” ALLE SCUOLE DEL MUNICIPIO

corso triesteContinua l’ operazione «accessi sicuri» nel II Municipio. Dopo una prima tranche di interventi (tra cui Principessa Mafalda, Giuseppe Mazzini, Aurelio Saffi, Alfieri Lante della Rovere, Falcone e Borsellino, Boccioni) realizzati lo scorso anno, i lavori per la messa in sicurezza delle aree esterne degli istituti scolastici si stanno concludendo nell’istituto comprensivo Luigi Settembrini, plesso di Via Novara. Subito dopo toccherà all’istituto comprensivo di via Micheli con la scuola Ronconi e al plesso del Villaggio Olimpico in via Venezuela. Entro l’anno – si legge in una nota del II Municipio – saranno conclusi, come da programma, tutti e dodici gli interventi (di cui 9 in asili nido) che riguardano l’ampliamento dei marciapiedi davanti alle scuole, l’installazione di parapedonali, la messa a norma degli attraversamenti e l’abbattimento delle barriere architettoniche. «È un’estate impegnativa per il nostro Municipio con cantieri aperti in contemporanea in tutto il territorio per garantire la sicurezza delle scuole», dichiarano la presidente del Municipio Francesca del Bello e l’assessore alla scuola Emanuele Gisci. Fonte: Corriere della Sera

PIAZZALE FLAMINIO: SBLOCCATI I CANTIERI DELLA ROMA-VITERBO

STAZIONE DI PIAZZALE FLAMINIOSono stati sbloccati i cantieri della tratta urbana “Piazzale Flaminio – Montebello” della Ferrovia Roma – Viterbo. La Giunta regionale, infatti,  ha approvato una delibera riguardante il “contratto di appalto integrato per la progettazione e la realizzazione dei lavori di ammodernamento e potenziamento ai fini dell’efficientamento e del risanamento della tratta urbana ‘Piazzale Flaminio-Montebello’ della ferrovia Roma-Civita Castellana-Viterbo”. Il documento prevede anche l’individuazione di Astral spa. quale soggetto attuatore dell’intervento che subentra così ad Atac spa. La sostituzione del soggetto attuatore da Atac spa ad Astral spa sulla tratta ‘P.le Flaminio-Montebello’ assicura un presidio diretto della Regione Lazio in sede di esecuzione della restante parte dei lavori da eseguire. Continue reading

QUARTIERE NOMENTANO: INCENDIO IN VIA CHIANTI, PALAZZO EVACUATO

via chiantiFiamme nel pomeriggio di domenica in un appartamento in via Chianti, al quartiere Nomentano. Alle 15:50 circa, squadre del comando di Roma dei vigili del fuoco sono intervenute al numero civico 13, per un incendio in una casa al primo piano di un edificio di cinque. Una quadra dei vigili del fuoco ha scongiurato il propagarsi delle fiamme con un’autobotte, carro autoprotettori e autoscala. Per svolgere meglio le operazioni, l’edificio è stato interamente evacuato. I residenti sono scesi in strada, e anche se c’è stata grande agitazione, non risultano persone ferite o intossicate. Ignote al momento le cause che hanno scatenato il rogo. L’appartamento è inagibile. Fonte: Corriere della Sera

MAXXI APERTO ANCHE A FERRAGOSTO CON DIECI MOSTRE

MAXXIVacanze romane al Maxxi che, nel mese di agosto, offre al suo pubblico un ricco programma con ben 10 mostre, focus e progetti speciali d’arte, architettura, fotografia. Aperto anche a Ferragosto (ore 11-19) e per tutto il mese di agosto, il museo propone per i residenti a Roma e nel Lazio un biglietto speciale scontato a 5 euro (esclusa la mostra ‘Paolo di Paolo. Mondo perduto’ nello spazio extra Maxxi, biglietto dedicato 7 euro). Maria Lai. “Tenendo per mano il sole” è la grande mostra dedicata a una delle voci più singolari dell’arte italiana contemporanea in occasione del centenario della sua nascita. Continue reading

“FLAMINIO GARDEN”, DI TUTTO FINO A TARDA NOTTE

A due passi da Piazzale Flaminio, l’estate a Roma offre anche teatro, concerti e laboratori di scrittura in uno dei giardini segreti più incredibili della Capitale. In un luogo antico ed ancestrale, ritenuto la porta magica degli Dei dagli antichi romani, sorge «Flaminio Garden», un luogo in cui si coniuga « Arte, musica ed eventi», tra gli odori e le vestigia di una Roma antica che non smette di sedurre con la sua storia immortale. Inaugurato FLAMINIO GARDENa luglio, «Flaminio Garden» in questa estate ospiterà numerosi eventi tra spettacoli teatrali, dj set, happening, eventi e performance live. All’interno dei giardini della Filarmonica Romana, accanto alla manifestazione «I Solisti del Teatro» (www.teatro91.com), curata da Carmen Pignataro, apre le porte a una nuova forma di intrattenimento culturale. La centralità degli eventi teatrali viene affiancata da eventi collaterali dedicati alla nobilitazione di uno spazio (quello dei Giardini della Filarmonica) che, nelle intenzioni degli organizzatori, durante il periodo estivo diverrà un polo di aggregazione oltre che culturale anche dell’intrattenimento. Non solo teatro, quindi: gli spettatori saranno accolti in uno spazio rinnovato, che gli farà vivere un’esperienza completa grazie ai contenuti musicali che si andranno ad affiancare a quelli della rassegna teatrale al termine degli spettacoli. Continue reading

SAN LORENZO: VERSO IL RECUPERO DELL’AREA DI VIA DEI LUCANI

Nei giorni scorsi l’approvazione della delibera in giunta, entro la fine di agosto la manifestazione di interesse. Prosegue il percorso per il recupero dell’area in via dei Lucani nel II Municipio, abbandonata ormai da anni, dove nell’ottobre del 2018 è stata trovata morta la giovane Desireè Mariottini. Ad aprile il Campidoglio aveva comunicato la san lorenzodecisione di avviare un iter per la sua riqualificazione usufruendo della legge sulla rigenerazione urbana con un progetto che coinvolge sia la proprietà dell’area, in questo caso molto frammentata, possibili investitori interessati e l’amministrazione pubblica. L’obiettivo, scrive il Campidoglio in una nota è quello “di accogliere proposte unitarie che coinvolgano gruppi diversi composti da progettisti, investitori, stakeholders interessati allo sviluppo e al miglioramento del quartiere San Lorenzo”. Il programma di rigenerazione urbana punta quindi alla “riqualificazione di un’area di circa 10mila mq, la cui proprietà è suddivisa tra diversi proprietari privati, tra cui alcuni immobili sottoposti a pignoramento e affidati a custodi giudiziari, solo una parte minore, è di proprietà comunale”, si legge nella nota. Continue reading

MOVIDA SELVAGGIA TRA I PARIOLI E PIAZZA BOLOGNA

piazza bolognaUn locale sequestrato per disturbo ai vicini, altri quattro multati per irregolarità o carenze igieniche.  È il bilancio di una serie di controlli effettuata dai carabinieri della compagnia Roma Parioli e dei Nas per contrastare fenomeni di degrado e illegalità nei quartieri Nomentano, Parioli,  Salario, Trieste e piazza Bologna, centro nevralgico della movida universitaria. Quattro persone denunciate a piede libero: un 28enne, originario della provincia di Bologna, trovato alla guida della sua autovettura sprovvisto di patente di guida, già revocata; un 38enne romano, un 44enne di Genova e un 56enne romano per guida in stato di ebbrezza, un 20enne romano trovato, in piazza Santa Costanza, con coltello a serramanico lungo 16 cm. Continue reading

POLICLINICO: CON UN ESTINTORE ROMPE IL VETRO DI UNA FINESTRA

policlinico-umberto-IHa rotto con un estintore il vetro di una finestra della sala d’attesa della II Clinica chirurgica, scatenando il panico tra i presenti con urla e frasi sconclusionate. È successo ieri sera (giovedì, ndr), verso le ore 20:30, presso il Policlinico Umberto I di Roma. La responsabile dell’accaduto, una donna nigeriana di 28 anni con precedenti e senza fissa dimora, è stata bloccata ed allontanata dai carabinieri, allertati da una guardia giurata addetta alla vigilanza, per poi essere denunciata per danneggiamento aggravato. Nei giorni scorsi due medici sono stati aggrediti, a distanza di poche ore, al pronto soccorso dell’Umberto I. Fonte: il Messaggero

PIAZZALE FLAMINIO: ALLARME BOMBA, IERI MATTINA

PIAZZALE FLAMINIOAllarme bomba ieri a piazzale Flaminio, intorno alle 11, per una borsa sospetta davanti a una banca. Per sicurezza è stato chiuso il sottovia Ignazio Guidi, da piazzale della Croce Rossa fino a viale Muro Torto. Sul luogo sono intervenuti gli artificieri e sono stati evacuati il piano terra, il primo piano e tre piani seminterrati della banca Popolare di Milano. L’allarme sarebbe scattato dopo due telefonate anonime arrivate in mattinata alla banca, che incitavano i dipendenti “a scappare”. Sul posto sono arrivate anche volanti della polizia e ambulanze del 118. A mezzogiorno poi è stato riaperto il sottovia Ignazio Guidi. Sul luogo, dove l’emergenza è quindi rientrata, sono comunque ancora in corso accertamenti tecnici da parte degli artificieri. Fonte: la Repubblica

PALAZZETTO DELLO SPORT, DEGRADO INFINITO

PALAZZETTO DELLO SPORT

PALAZZETTO DELLO SPORT 1PALAZZETTO DELLO SPORT 2Progettato e realizzato tra il 1956 e il 1957 da Annibale Vitellozzi e Pier Luigi Nervi, il Palazzetto dello sport rimanda idealmente alla perfezione dell’architettura classica e poi rinascimentale, a quell’armonia suprema, a quell’equilibrio PALAZZETTO DELLO SPORT 3PALAZZETTO DELLO SPORT 4perfetto di linee e di forme. Oggi invece fa coppia nella disgrazia con lo Stadio Flaminio, due gioielli umiliati e offesi, retrocessi in fretta a ruderi contemporanei. Fonte: la Repubblica

STADIO FLAMINIO, IL PROGETTO DELLA FONDAZIONE GETTY

«C’è urgenza, è ora di intervenire sullo Stadio Flaminio». Le parole sono di Francesco Romeo, professore di Ingegneria strutturale alla Sapienza e «Project leader» dello studio che la Fondazione Getty di Los Angeles ha finanziato con poco più di 160 mila euro nell’agosto di due anni fa: lo studio è in dirittura di arrivo, sarà consegnato alla Fondazione ed ufficializzato in autunno. Una lunga ricerca per sviluppare il piano di conservazione e di lo stadio flaminioutilizzo dello stadio progettato da Pier Luigi Nervi per le Olimpiadi del 1960 e da anni inutilizzato. Una importante opera strutturale abbandonata al degrado anche se un anno fa la Soprintendenza speciale archeologia e belle arti di Roma vi ha apposto finalmente il vincolo. «La nostra ricerca», prosegue Francesco Romeo, «è giunta alla conclusione che con i suoi 60 anni di età, anche se malato, il paziente è assolutamente curabile, e senza alterare le sue caratteristiche». «Vanno superate alcune criticità strutturali per il miglioramento sismico – fa notare Romeo -. Ma i materiali originali sono ottimi e analizzati con tecniche nuovissime». Il gruppo di ricerca, del quale fanno parte anche Piero Ostilio Rossi, ordinario di Composizione architettonica e urbana, Francesca Romana Castelli, coordinatore del Laboratorio per lo studio di Roma contemporanea, Elisabetta Margiotta Nervi per la Fondazione, ed il Docomomo Italia onlus per la conservazione degli edifici di arte contemporanea, è comunque giunto alla conclusione che la vocazione sportiva del complesso deve restare, pur se sarà sempre per attività sportive «intermedie» e non da grandi numeri: oggi è per 25-30 mila spettatori, potrebbe tornare a 50 mila con i posti in piedi nelle curve. Continue reading

VIA PO: PROCURA, A PROCESSO CHI HA INVESTITO NEREO

NEREO E LILLACon l’accusa di omicidio stradale la procura ha chiesto il rinvio a giudizio di Rosella De Luca, ritenuta responsabile di aver investito e ucciso Gino Nereo Murari, il senzatetto amante della lettura. In cima alle contestazioni del pm Giovanni Bertolini c’è il mancato rispetto del semaforo e l’omissione di soccorso. Il mattino del 7 gennaio la donna, 56 anni, non solo non si è fermata a prestare assistenza al clochard Nereo ma addirittura ha provato a far perdere le sue tracce, secondo la procura. Comportamenti che hanno rischiato di far diventare la tragedia uno dei gialli tanto amati dalla vittima, appassionato della letteratura di genere. Continue reading

PALASPORT, IL TENTATO INCENDIO ACCENDE LA POLEMICA

palazzetto dello sportIl tentato incendio del Palazzetto dello Sport di viale Tiziano riaccende la polemica politica sulla struttura: “E’ novembre 2016, quando l’assessore allo Sport Daniele Frongia ‘trombeggia’ su Facebook: “Palazzetto dello Sport, ritornerà ad essere uno dei simboli della rinascita dello sport a Roma”, denuncia consigliere del Pd capitolino Giovanni Zannola. Nel titolo dell’articolo postato si legge che i lavori sarebbero iniziati presto. Oggetto dell’articolo una delibera di giunta con l’approvazione del progetto definitivo per la manutenzione straordinaria della struttura con la quale il Campidoglio chiedeva un mutuo da 1.980.000. Continue reading

VIA MASCAGNI INVASA DAI TOPI

VIA MASCAGNII topi romani sono arrivati ai quartieri «alti». Dal centro, da Castel Sant’Angelo e dal lungotevere, forse seguendo proprio il corso del fiume, adesso hanno invaso via Mascagni al Salario-Nomentano lungo l’Aniene. A denunciarlo è lo stesso assessore all’Ambiente del II Municipio, Rino Fabiano, che ha scritto a Virginia Raggi. «Voglio segnalare – scrive – la gravissima situazione in cui versa via Mascagni a causa della massiccia presenza di ratti che invadono i marciapiedi entrando nei giardini privati e nelle case». L’allarme topi nella capitale è già stato segnalato – e più volte – nei tempi recenti, ma questa volta pare proprio che si tratti di «un’invasione». Via Mascagni, infatti, essendo una strada sopra una collina, vive tutti i vantaggi ed i disagi di un’area verde. E in questo momento è teatro di un cantiere per il rifacimento dei marciapiedi: novità positiva se non fosse per il fatto che i ratti sono usciti dalle tane. E per di più, secondo la denuncia di Rino Fabiano, la sottostante scarpata verso l’Aniene è diventata una discarica. Per questo l’assessore chiede «un urgente intervento di derattizzazione, per prevenire le conseguenze igienico – sanitarie». Fonte: Corriere della Sera