IN VIA LAGO TANA UN NUOVO NEGOZIO DI IMPIANTI ELETTRICI

MBSta aprendo la MB Impianti elettrici, un nuovo negozio in via Lago Tana 43 (zona viale Libia). Inaugurazione venerdi 13 luglio a partire dalle ore 18. Il negozio è un’elettro/fornitura con elettricista in sede disponibile per impianti d’allarme, riparazioni, condizionatori, antenne, citofoni, ristrutturazioni e tutto quello che concerne il mondo dell’elettricità. Questa è la pagina facebook alla quale potete mettere un mi piace per aiutarla a crescere e rimanere aggiornati sulle offerte: https://www.facebook.com/mbimpiantiroma/

“VIA FLAMINIA” DI PIETRO ROSSI MARCELLI ALLA LIBRERIA MINERVA

libreria minerva

libreria minerva 2Alla libreria Minerva del sottopasso di piazza Fiume potete trovare “Via Flaminia. Una passeggiata da Porta del Popolo a Belle Arti”, scritto da Pietro Rossi Marcelli. L’ennesimo libro su Roma? Un’altra guida turistica? Un ulteriore trattato per gli appassionati di storia e cose antiche? No, semplicemente una trasposizione su carta stampata di una delle tante “Passeggiate Roma2pass”, che i volontari dell’associazione Amuse organizzano per le strade del Municipio II di Roma. Questa pubblicazione è la prima di una serie di “passeggiate” che vi porteranno alla scoperta di Roma a nord delle mura Aureliane, nel territorio del Municipio II. Piccole guide tascabili scritte per chi vuole visitare con curiosità e senza fretta questa parte di città ma anche per chi desidera esplorarla virtualmente, limitandosi alla loro lettura. Visiterete i quartieri Flaminio, Pinciano, Parioli, Salario, Trieste, Nomentano e San Lorenzo, utilizzando come filo conduttore i luoghi lungo il nostro percorso, i personaggi che qui hanno vissuto e quello che qui è accaduto in un passato prossimo o remoto.

DA OGGI SEI SETTIMANE DI SALDI

VIA SALARIA RINASCENTE SALDIDa oggi al via i saldi estivi. E fino al 18 agosto, per circa sei settimane dunque, compere a prezzi scontati. Tutti in strada il primo sabato di luglio, specialmente nelle vie dello shopping della Capitale, con file per aggiudicarsi il capo d’abbigliamento o l’accessorio più ambito. Via i maglioni e i cappotti che con il cambio di stagione sono tornati in letargo negli armadi e spazio a colori e a tessuti leggeri, a scarpe aperte e a fantasie. Nella foto, stamattina la Rinascente di piazza Fiume.

DOMANI, 7 LUGLIO, AL VIA I SALDI ESTIVI

SALDII saldi estivi 2018 stanno per partire. L’estate è iniziata portando con se il caldo e le belle giornate. Più ore di luce e serate, vacanze e feste in spiaggia fanno venire voglia di un guardaroba tutto nuovo da sfoggiare. Al via la corsa allo shopping dunque: dal 7 luglio in tutte le città dello stivale, per circa sei settimane, compere a prezzi scontati. La data di fine è decisa dalle singole regioni e dai Comuni. Diverso per gli acquisti online, su alcuni portali i ribassi sono già iniziati, per la gioia degli amanti dell’e-commerce. Tutti in strada il primo sabato di luglio, specialmente nelle vie dello shopping della Capitale, con file per aggiudicarsi il capo d’abbigliamento o l’accessorio più ambito. Via i maglioni e i cappotti che con il cambio di stagione sono tornati in letargo negli armadi e spazio a colori e a tessuti leggeri, a scarpe aperte e a fantasie.

“VIA FLAMINIA”, UN LIBRO DI PIETRO ROSSI MARCELLI

IL LIBROÈ uscito in questi giorni un libro di Pietro Rossi Marcelli, che già dal titolo dice tutto sul suo contenuto. Rossi Marcelli, infatti, parla della sua attività di intrattenitore/divulgatore, attraverso le passeggiate fatte nel nostro territorio con Roma2Pass, promanazione dell’associazione Amuse, Amici Municipio Secondo. E, dunque, “ Via Flaminia, una passeggiata da Porta del Popolo a Belle Arti”, percorso breve ma ricco di storia, riferimenti, aneddotti, che l’autore racconta, invogliando il lettore a partecipare alle prossime iniziative di Amuse nel territorio del municipio.

IN LIBRERIA L’ATLANTE LETTERARIO DI VILLA BORGHESE

atlante letterarioPotete trovare in libreria l’Atlante letterario di Villa Borghese. Di che si tratta? Di un libro di Fabrizio Bramerini, edito da Fefè, che parla del Parco Storico più famoso di Roma e forse d’Italia. Che è anche il set di tante scene immaginarie descritte da grandi autori in libri famosi e meno noti: da Moravia ad Ammaniti, da D’Annunzio a Moccia, da Pasolini e Pirandello a García Márquez e Veltroni… Questo libro è una mappa di luoghi letterari, articolata nei 14 luoghi più noti della Villa e dei suoi dintorni (Piazza di Siena, lo Zoo, il Pincio…), costruita attraverso la raccolta ragionata di circa 300 tra le più belle citazioni tratte da oltre 200 romanzi o racconti di 130 autori, classificate in 8 diversi temi (amore, follia, svago, natura…). Una buona occasione, allora, per scoprire o riscoprire cose che tanti scrittori hanno descritto con acume, impegno e fantasia.

DUE BUONI MOTIVI PER ACQUISTARE IL LIBRO “ERNESTO IL RANDAGIO”

ernesto il randagioC’è un libro che vi consigliamo. Per due motivi. Intanto perché è interessante: si tratta di un racconto dedicato a tutti coloro, animali o persone, che ad un certo punto della loro vita si sentono abbandonati, e sentono venir meno le loro sicurezze, i loro punti di riferimento. Il secondo motivo consiste nel fatto che, acquistando “Ernesto il randagio” di Gerardo Rossomando, si dà un aiuto concreto alla realizzazione del nuovo rifugio per randagi che l’associazione Arca di Rita sta portando avanti con passione e sacrificio. È, dunque, possibile acquistare il libro ai seguenti indirizzi: www.ernestoilrandagio.it; pagina fb: https://www.facebook.com/ernestoilrandagio/ (pulsante Acquista ora).

UN LIBRO INTERESSANTE: “IL VERANO. PARADISO DEGLI ARTISTI”

COPERTINAÈ uscito da qualche mese “Il Verano. Paradiso degli artisti”, libro di Armando Ottaiano e Rolando Galluzzi, Editore Ponte Sisto. Il cimitero monumentale del Verano è un luogo per certi versi magico. Tra le pagine ritroviamo un Verano diverso, grazie ad una narrazione lieve e significativa, sincera e mai ostentata né didascalica. Un romanzo capace di regalare sorriso ed intensità, nel quale il cimitero monumentale di Roma diventa teatro di una scena appassionante e appassionata; un luogo normalmente percepito come austero, solido e solenne assume qui l’aspetto di complice stesso del protagonista, divenendo in qualche modo l’accogliente meta del nostro intraprendente narratore. Scrittura confidenziale ed un rapporto vita/morte incredibilmente rassicurante, un racconto semplice ma al tempo stesso interessante e particolare, messo a fuoco attraverso le lenti di un ragazzino napoletano sveglio, curioso ed entusiasta, dallo spirito puro e dalle grandi prospettive e riflessioni. I nomi più celebri della rivista, del teatro, del cinema fanno da muti interlocutori, guidando il lettore in questo viaggio che parte da Ponticelli e arriva al Verano, grandioso per dimensioni e per passato, lungo i suoi vicoli e le sue strade, corsi e percorsi ricchi di storia e di storie.

OGGI, AL CENTRO, LA NAVETTA DELLO SHOPPING

Natale mappa_navetta__Anche oggi, giorno dell’Epifania, in pieno ‘clima saldi’, è in strada la Navetta dello Shopping, la linea circolare a servizio delle vie del Centro Storico attivata nell’ambito del Piano del trasporto pubblico predisposto dall’amministrazione capitolina per le festività natalizie. Sempre il 6 Ztl del centro attive nel pomeriggio, cortei ed eventi sportivi dedicati alla Befana in centro e periferia. La navetta, ideata per agevolare gli spostamenti all’interno del Centro Storico, resta attiva dalle 10.30 alle 19.30. Consente il raggiungimento delle principali vie dello shopping, creando un collegamento diretto con importanti nodi di scambio, come le Metro e i capolinea del Tpl. Parte e termina la sua corsa a piazzale delle Canestre, passando per via del Corso, largo Arenula, corso Vittorio Emanuele II, piazza Venezia, via del Tritone, via Vittorio Veneto (l’elenco completo delle linee è consultabile sul sito Atac e sulla piattaforma di Agenzia per la Mobilità).

SALDI AL VIA

saldiSaldi al via. I cartelli con sconti già  da qualche giorno riempiono ufficialmente le vetrine dei negozi, pronti ad accogliere romani e turisti a caccia di occasioni. Solo da oggi però si fa sul serio. Sul fronte sicurezza è stato varato il piano sia per la partenza dei saldi e che per l’Epifania. In campo, nelle strade dello shopping e presso i maggiori centri commerciali, i militari dell’Esercito nell’ambito del progetto Strade Sicure, supportati da operatori di polizia in abiti civili che opereranno anche con l’ausilio dei sistemi di videosorveglianza. Anche se, a detta delle associazioni dei consumatori, la ressa non ci sarà.

LA BEFANA PORTA I SALDI, CHE INIZIANO VENERDÌ 5 GENNAIO

saldiCome da tradizione, terminate le festività natalizie, partono i saldi invernali. A Roma e nel Lazio i ribassi sugli articoli partiranno il 5 gennaio. E l’offerta, come in ogni grande città, non manca. Secondo le previsioni di Adoc, associazione dei consumatori, le famiglie non impegneranno più di 250 euro a nucleo, pari a circa 10 per cento del reddito mensile disponibile. E almeno un acquisto su tre verrà effettuato online. E comunque, come tutti sanno, da giorni parecchi negozi hanno iniziato con i presaldi, offrendo la merce a prezzi scontati.

LIBRO ILLUSTRATO SU DUE QUARTIERI SIMBOLO: PARIOLI E FLAMINIO

pariolicopertinaÈ uscito a novembre. E ve lo consigliamo. Un libro illustrato che rivela e racconta, attraverso la tecnica e la modalità dello Sketch Book, due fra i più famosi quartieri del municipio: i Parioli ed il Flaminio. Il taccuino, rilegato con la cartonatura alla maniera degli antichi taccuini di viaggio, presenta i diversi luoghi che rappresentano – per i due quartieri – le maggiori attrazioni che li caratterizzano. il libroPiazze, e strade come viale Parioli, viale Flaminia ed il lungotevere che sono il cuore della vita sociale degli abitanti e dei frequentatori; monumenti, architetture e luoghi di produzione artistica come il Maxxi, l’Auditorium ed il Guido Reni District. La Valle delle Accademie e Villa Borghese; i Musei ed Explora. Nulla è sfuggito ai due autori, neanche i luoghi meno conosciuti e forse più affascinanti e nascosti come, ad esempio, la piccola Londra e la via dei Tre Orologi. Gli acquerelli che accompagnano il breve racconto (scritto a mano) sono di pregevole fattura e danno un tono caldo e colorato ai posti di cui Paolo Bernacca e Maurizio Moretti, gli autori, parlano.