VIA OMBRONE: ” ROMAMOЯ” A SPAZIOCIMA IL 18 GIUGNO

Invito ROMAMORRomamoЯ (Vitapalindroma), martedì 18 giugno, dalle ore 17 alle 21, a SpazioCima, in via Ombrone 9. Il nuovo evento, curato da Roberta Cima, vede protagoniste le creazioni della romana Alessia Nardi, già conosciuta al grande pubblico come pittrice, ora anche  designer con il suo brand RomamoЯ. Le t-shirt RomamoЯ prendono vita dal progetto su Roma portato avanti da Alessia Nardi già nel 2017, che, attraverso la tecnica del frottage, mette in risalto le 3 icone identificative della città:sanpietrino, tombino, centro del colonnato. Sono un prodotto interamente made in Italy, in cotone biologico, stampate una ad una, con tecnica serigrafica e colori ad acqua (si consiglia il lavaggio a mano o a freddo). Il progetto prende vita dall’amore per questa città e la bellezza dei suoi particolari. In questo momento di degrado metropolitano, in perfetta armonia con quello dell’essere umano, Alessia Nardi ha sentito la necessità di capovolgere il comune pensiero teso al solo giudizio, mettendo in atto un processo creativo.

“LA CASA DI CORSO TRIESTE”, UN LIBRO DI CRISTINA BRUSCAGLIA

copertina la casa di corso triesteÈ uscito da non molto il libro di Cristina Bruscaglia “La casa di Corso Trieste”. Una storia narrata con “ausilio di un’agenda” sulla quale la protagonista ha segnato, senza saperlo, il destino che la porterà a scoprire i fantasmi del passato; ciò che la memoria non ha avuto la forza di trattenere. Il suo presente, nella Roma del 2000, si intreccerà con quello della sua eccentrica famiglia, vissuta nei primi del ‘900 in un villino di Corso Trieste. Un romanzo dove ordinario e paranormale, serenità, ilarità e angoscia possono convivere, facendoci comprendere quanto la natura umana possa essere forte e fragile, e sperare che certe ferite si possano rimarginare senza farci vergognare delle cicatrici che inevitabilmente ne resteranno. Il finale, raccontato come cronaca dettagliata di una cena, svelerà un segreto nascosto in quasi tutte le pagine.

OGGI, L’APPUNTAMENTO CON “CAMPAGNA AMICA” ALL’AUDITORIUM

campagna-amica

 

Si rinnova l’appuntamento con la filiera corta tra i consumatori romani e le imprese agricole laziali. Oggi, mercoledì 1 maggio, sarà possibile degustare e acquistare i prodotti freschi, stagionali, tipici e tradizionali provenienti un po’ da tutto il Lazio, in grado di offrire le migliori garanzie in termini di qualità, di sicurezza e di un legame stretto con il territorio e le tradizioni locali. Ingresso libero dalle 10 alle 16.

“CATTIVI PROPOSITI”, ROMANZO INTRIGANTE DI PAOLO IRACI

copertina cattivi propositiPaolo Iraci è (anche) uno scrittore che vive a via Basento. Di recente ha pubblicato un libro dal titolo “Cattivi propositi” edito da Le Mezzelane Casa Editrice. Ecco la trama: Andrea è in un mare di guai. In virtù dei suoi “facili” guadagni, potrebbe godersi beatamente la vita. Ma è bloccato! C’è qualcosa di misterioso che lo opprime. Gli serve assolutamente una strategia: una qualunque. Le sue scelte saranno radicali e il percorso si preannuncia pieno di pericoli. Sarà l’incontro con Marta a salvargli la vita? Oppure una delle sue assurde intuizioni? L’esito finale è sempre incerto, ma indietro non si può tornare. Solo una cosa è certa, i suoi sono solo cattivi propositi.

VILLA BORGHESE OSPITA IL FESTIVAL DEL GELATO

GELATO FESTIVAL A VILLA BORGHESEAppassionati di gelato preparatevi a trovare il vostro paradiso a Villa Borghese sabato 13 e domenica 14 aprile. La villa romana ospiterà, infatti, il Gelato Festival con 16 tra i migliori gelatieri artigianali under 30 del mondo, ognuno dei quali porterà in assaggio il gusto che l’ha portato al successo internazionale: sarà possibile assaggiare le loro creazioni e votare per il proprio gelato preferito, ma anche scoprire i segreti del mondo del gelato fra assaggi, iniziative a tema e laboratori didattici e tanto altro. Fonte: Romatoday

DEDICATO A DON BEPPE IL MERCATINO DI VIA PANAMA

via panamaPittori molto conosciuti, come Elisa Montessori, Giosetta Fioroni, Franco De Courten e Mambor, hanno voluto donare una o più delle loro opere per un «Mercatino» di beneficenza che fino al 30 marzo si svolge in via Panama 126 (dalle 16) in favore di «Don Beppe», ovvero Giuseppe Meloni, un missionario Deodiano che a Maputo, capitale del Mozambico, organizza centri per l’accoglienza e l’assistenza di donne povere e malate di Aids. Ha già inaugurato un centro con il nome di Hakumana, ed ora intende edificare il centro Goba. Così con questo «Mercatino» l’associazione Convivenze, associazione dedicata alla solidarietà ed al dialogo fra diverse culture, ha pensato ad una raccolta di fondi in favore del nuovo centro di Don Peppe. Continue reading

VIA FELICE ANERIO, UN NEGOZIO DI ALIMENTARI DA VISITARE

VIA ANERIONuovo negozio di prodotti alimentari e specialità gastronomiche artigianali provenienti da piccole realtà, produttori e aziende agricole della penisola e non solo. Salumi, formaggi, conserve, vini naturali, selezione di olii Evo, pane fresco con lievito madre (Bonci, Santi Sebastiano e Valentino), latte fresco Biologico azienda agricola Salvaderi (adatto per gli intolleranti), aglio nero e presto molto altro. AlimentArti, in via Felice Anerio 19, dalle parti di viale Somalia.

“OGGI È NEVICATO A ROMA”, IL NUOVO ROMANZO DI EVY GIOVANNINI

evy giovanniniOra il tempo volge al bello, sta arrivando la primavera, ma non per questo non si può non parlare del nuovo romanzo di Evy Giovannini, “Oggi è nevicato a Roma”. Si tratta di un viaggio attraverso sentimenti profondi e contrastanti. C’è l’amore, la passione, ma anche l’odio, la vendetta e la disperazione. Fulcro della storia è una verità nascosta, scomoda da rivelare perché potrebbe cambiare il corso degli eventi e per Giulio, il protagonista, sarebbe la fine di tutto… Il libro è acquistabile online su tutti gli store e presso le librerie. Potete, per esempio, ordinarlo anche alla libreria Minerva del sottopasso di piazza Fiume.

PIAZZA FIUME: LIBRERIA MINERVA, TRE GIORNI DI SCONTI SU TUTTO

libreria minervaTornano a piazza Fiume i Minerva Days il 7, 8 e 9 marzo, con il 15% di sconto su libri, cd, dvd e gadget, sia nella libreria della piazza che in quella del sottopasso. Approfittate dell’occasione per fare scorta di quanto vi serve o per acquistare un regalo, magari con un qualche anticipo sulla Pasqua o per la Festa della Donna.

TUTTI I MERCATINI DOMENICALI DEL MUNICIPIO SECONDO

mercatino_del_borghetto_flaminio_13_nCoriandoli, mascherine, laboratori ma anche tanti banchetti dove curiosare nei mercatini questo weekend. Un nuovo mercatino molto glamour apre, solo per questo weekend, allo Spazio Tirso. Fra borse vintage di Chanel, collezioni moda di giovani artigiani e gioielleria creativa, inaugura la prima edizione di RoModa & Creative Market che proporrà nei 1200 metri quadrati della location “The best place for artisan: officine creative market, bio village e luxury second hand”. Più di cento gli espositori che arrivano da tutta Italia per una due giorni di “full immersion” fra moda e tendenze, ma anche caccia a tesori inaspettati, come magari una vecchia borsa di Gucci con il manico di bambu realizzata negli anni Settanta o dei veri jeans da “figli dei fiori” a zampa d’elefante. Continue reading

LIBRO ILLUSTRATO SU “LA STORIA DEL TRIESTE SALARIO”

COPERTINAOggi il Trieste-Salario è un quartiere in cui vivono 150.000 persone, e quasi 400.000 sono quelle che complessivamente qui si muovono e lavorano. Nel suo passato si susseguono tre millenni da raccontare, una affascinante storia cominciata 300.000 anni fa di cui rimangono segni visibili, reperti e monumenti. 101 luoghi fondamentali si snodano come tappe di una passeggiata nel Trieste-Salario. Un cammino che il lettore potrà ripercorrere personalmente, leggendo le pagine e guardando le immagini originali e inedite e le illustrazioni che arricchiscono il testo de “La storia del Trieste Salario. Dalla preistoria ai giorni nostri”. Gli antichi ritrovamenti dei primi uomini forse cannibali, la storia della giovanissima Sant’Agnese e del suo martirio, la celebre Sedia del Diavolo e il suo papa eretico, la casa dove abitò Pirandello e la villa dove Luchino Visconti proteggeva gli antifascisti durante le persecuzioni, sono solo alcune delle storie raccontate nel volume.

PIAZZA BOLOGNA: UN SITO DI QUARTIERE PER VENDITE E SCAMBI

il sito di piazza bolognaSu Facebook, da qualche tempo c’è piazza bologna vendita scambio eventi e commercio. Il gruppo è sorto per condividere eventi o pubblicizzare la propria attività commerciale. Aperto a tutti coloro che vogliono sponsorizzare, condividere, vendere o scambiare qualsia tipo di informazione o attività: tutto questo nel massimo rispetto del prossimo e gratuitamente. Verranno cancellati tutti i post eticamente scorretti, maleducati, a fondo sessuale, con parolacce ecc. Verranno mantenuti tutti i post per promuovere la propria attività.

IL BORGHETTO FLAMINIO E I VISITATORI VIP

Cambiano i tempi, passano le mode, ma il fascino del «garage sale» resta intatto. Anzi, trova nuova vitalità dopo l’Epifania, quando il grande «risiko» dei regali è terminato e cresce la voglia di far rientrare in circolazione il superfluo. Paolo Tinarelli ed Enrico Quinto, collezionisti di abiti storici, hanno inventato 24 anni fa questo bel gioco, che appassiona romani e non solo: la visita nel recente passato di un’icona del cinema e dello stile come Diane Keaton riempì tutti d’orgoglio, confermando il Mercatino del borghetto flaminioBorghetto Flaminio tra gli indirizzi della domenica da frequentare per fare affari, e anche per vedere chi c’è (davanti e dietro i banchetti). Qui sono passati da Riccardo Scamarcio, allo scrittore e regista Ivan Cotroneo, Eleonora Attolico, grande consumatrice di libri, il regista Paolo Genovese che arriva a curiosare con la moglie, tra cravatte griffate e porcellane, vasi e bijoux. Da questo «serbatoio» infinito, gli stessi ideatori hanno attinto «chicche» per la loro raccolta: «Abbiamo trovato perfino un biglietto da visita di Lee Radziwill (sorella di Jackie Kennedy) in una borsetta, e indizi di vite precedenti molto affascinanti legati a una scarpa su misura». Fonte: Corriere della Sera

FRESCO DI STAMPA: “TRIESTE-SALARIO. LE 100 MERAVIGLIE (+1)”

copertina librodi Francesco Casale

Dopo i libri dedicati ai quartieri di Roma, ecco che arriva in libreria per Typimedia editore, “Trieste-Salario. Le 100 Meraviglie (+1)”, ossia un quartiere sorprendente in uno strano racconto per immagini, come avverte la striscia che lo cinge. Dunque, un volume sul Trieste-Salario, illustrato e raccontato attraverso le sue 100 (+1) meraviglie, foto inedite di alta qualità su uno dei quartieri più eleganti della Capitale. Il libro è freschissimo di stampa: proprio dello scorso mese di dicembre. Sfogliandolo, praticamente si passeggia per il quartiere. E alzando lo sguardo si trovano le due raccolte d’arte più importanti della storia del collezionismo: Villa Borghese e Villa Albani. Ci si rende conto, pure, che esiste un quartiere sotterraneo fatto di ipogei e catacombe. Dello stesso editore, “La storia del Trieste-Salario”.