VIA PO, ANDREA AGNELLI ASCOLTATO NELLA SEDE DELLA FEDERCALCIO

 È partito ieri pomeriggio nella sede della Federcalcio di via Po il processo legato all’ormai famoso ‘caso biglietti’ che vede coinvolto il presidente  bianconero, Andrea Agnelli, in prima persona. Il processo sportivo, partito dall’inchiesta penale ‘Alto Piemonte’,  si occupa della cessione di un consistente numero di biglietti da parte della Juventus a un gruppo di ultras che li avrebbe poi utilizzati per bagarinaggio. I dirigenti della Juventus non sono mai stati coinvolti nel processo penale che si è concluso con pesanti condanne per le infiltrazioni della ‘ndrangheta nella curva bianconera, ma adesso rischiano comunque una inibizione nel processo sportivo. In caso di condanna il presidente della Juventus per quel periodo non potrà esercitare le sue funzioni ma decadrà dalla carica solo alla fine del terzo grado. Il tutto senza considerare che durante il percorso processuale Agnelli potrebbe anche ottenere uno sconto. Continue reading

MEZZA MARATONA: ANCHE FLAMINIO, VILLAGGIO OLIMPICO E MOSCHEA

Domenica 17 settembre da Piazza San Pietro parte la  Rome Half Marathon Via Pacis. Pace, solidarietà, inclusione, partecipazione sono le parole chiave che accompagnano il messaggio dell’evento che, anche attraverso i social network e l’hashtag ufficiale #IoCorroPerché, vuole promuovere il dialogo interreligioso e interculturale. Si tratta di una mezza maratona (21km) per i più allenati e di una 5 chilometri aperta a tutti, in cui ognuno con il suo passo e la sua voglia di esserci può dare la sua testimonianza. La gara parte alle 9 da piazza San Pietro, da dove,  con la Basilica alle spalle dei corridori, si arriva ai Lungotevere, dai Fiorentini ai Pierleoni, passando davanti la Sinagoga fino ad entrare nel cuore della Roma Imperiale: piazza Bocca della Verità, via dei Cerchi, dove si lambisce la Rome Half Marathon Via Pacis.Chiesa Ortodossa, via Di San Gregorio, piazza del Colosseo e via dei Fori Imperiali. Poi si passa per il centro storico, piazza della Madonna di Loreto, piazza Venezia, via del Corso, piazza Augusto Imperatore e passeggiata di Ripetta, tornando sui lungotevere da Arnaldo da Brescia a Flaminio. Ci si immerge nel quartiere Flaminio e nel Villaggio Olimpico, si transita davanti la Moschea e si entra quindi nel Parco del Foro Italico passando davanti la sede del Coni. Popi di nuovo i lungotevere fino ad entrare nel quartiere Prati, passando davanti la Chiesa Valdese di piazza Cavour, e da via della Traspontina a via della Conciliazione fino all’arrivo.

IL PROGETTO “MUNICIPALIADI 2017″

cerchi olimpiciIn Municipio, presso la Direzione socio educativa, si è discusso del progetto “Municipaliadi 2017”, manifestazioni/evento sportivo del Municipio Roma II, da svolgersi entro il 31 dicembre 2017, con inizio in ottobre, mediante procedura negoziata, previa indagine di mercato.

“RUN FOR AUTISM”, PERCORSO E DEVIAZIONI: INFORMAZIONI UTILI

VOLANTINO_RUN_2013_d3Roma Mobilità informa: domenica, dalle 8 alle 12, si svolge la Run for Autism con partenza dall’Acqua Acetosa. Il percorso: via dei Campi Sportivi, lungotevere dell’Acqua Acetosa, via dei Campi Sportivi, via dell’Agonistica, viale della Moschea, viale dei Parioli, piazzale Parco della Rimembranza, Villa Glori, viale Maresciallo Pilsudski, via Giulio Gaudini, via Argentina, viale XVII Olimpiade, viale XVII Olimpiade, via Svezia, via Pietro de Coubertin, via Nedo Nadi, piazza Apollodoro, viale Tiziano, viale XVII Olimpiade, via India, via Venezuela, lungotevere dell’Acqua Acetosa, via dei Campi Sportivi. Deviate le linee di bus con fermate lungo il percorso della competizione.

IL 9 SETTEMBRE LA NOTTE BIANCA DELLO SPORT

NotteBianca_impiantisportivi_d0Il 9 settembre sarà inaugurata la prima edizione della Notte Bianca degli Impianti Sportivi di Roma Capitale. L’amministrazione intende valorizzare il proprio patrimonio impiantistico come veicolo di integrazione sociale e il 9 settembre sarà una festa aperta a tutti gli appassionati di sport. Fino a tarda notte gli impianti comunali che hanno aderito all’iniziativa saranno accessibili ai cittadini, offrendo loro la possibilità di praticare attività sportiva.Programma

PALAZZETTO SPORT, OK A MUTUO PER MANUTENZIONE STRAORDINARIA

PALAZZETTO DELLO SPORTL’Assemblea Capitolina ha ratificato la delibera di Giunta che, con una variazione di bilancio, approva in linea tecnica il progetto definitivo per i lavori di manutenzione del Palazzetto dello Sport di viale Tiziano. I lavori inizieranno nel giugno del 2018 attesi i tempi tecnici per la definizione dell’assegnazione dell’appalto. “Riteniamo indispensabile procedere all’intervento con lavori di manutenzione straordinaria del Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano. Da anni questo impianto sportivo comunale è abbandonato – ha dichiarato il vice sindaco e assessore allo sport e alle politiche giovanili, Daniele Frongia – mentre vogliamo che i cittadini possano fruire degli impianti sportivi e possano farlo in strutture degne. Dall’inizio del prossimo anno sarà anche disponibile sul sito di Roma Capitale una pagina con orari, discipline praticate e caratteristiche degli impianti con riguardo anche all’accessibilità”.

LO STADIO PAOLO ROSI “CASA DELL’ATLETICA ROMANA”

StadioRosi_d0Roma Capitale e la Federazione Atletica Leggera hanno firmato oggi un protocollo di intesa che mira a fare dello Stadio Paolo Rosi – in via dei Campi Sportivi – la “Casa dell’Atletica Romana”, un vero e proprio unicum nel panorama sportivo della città. L’atletica è uno sport di base accessibile a tutti e sempre più praticato dai cittadini romani; per questo motivo si vuole promuovere ulteriormente offrendo a professionisti e appassionati del settore la possibilità di poter usufruire di una struttura che sarà ulteriormente valorizzata, offrendo programmi diversificati con personale sportivo qualificato. “Lo Stadio Paolo Rosi  è un centro storicamente importante stadio rosiper l’atletica leggera, lì si sono allenati e si allenano grandi campioni. Con questo progetto, prevediamo di mettere a disposizione della cittadinanza del personale specializzato per favorire lo sviluppo di carriere nello sport di alto livello e per venire incontro alle esigenze dei cittadini. Si vuole creare un polo di aggregazione e di riferimento per le diverse specialità dell’Atletica Romana a livello internazionale. L’accordo con la Fidal è l’inizio di un nuovo percorso, un passo importante per tutti gli appassionati di atletica che potranno giovarsi di questo impianto più adeguato alle loro esigenze.” ha dichiarato l’assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi, Daniele Frongia.

E IL MUNICIPIO PROMUOVE “REMO IN ROSA”

remo_in_rosaRemo in rosa è il primo progetto remiero a sostegno delle donne affette da tumore al seno promosso da “canottieri Ponte Milvio” con il patrocinio del MunicIpio II. Il progetto, realizzato grazie al contributo offerto dalla Susan G. Komen Italia onlus promuove corsi di canottaggio per adulti e ragazzi di tutte le età. I corsi si svolgeranno presso il Cicolo Aeronautica Militare in Lungotevere Salvo d’Acquisto , 21 (Ponte Milvio) . Per informazioni: canottieripontemilvio@yahoo.it – 392 0655517 – www.canottieripontemilvio.jimdo.com

TUTTI I PASSAGGI DELLA “ROMA BY NIGHT RUN” NEL MUNICIPIO II

Il percorso della Roma By Night Run di oggi, lungo esattamente 21,097 km come da regolamento della Mezza Maratona, è invariato rispetto all’edizione del 2016. La partenza da lungotevere Flaminio all’altezza del Ponte della Musica, il passaggio su Ponte Risorgimento per poi percorrere lungotevere delle Armi fino a raggiungere Piazza della Cinque Giornate, poi via delle Milizie e viale Mazzini. Successivamente il passaggio da viale Angelico fino all’attraversamento di Ponte Milvio per poi dirigersi verso lungotevere dell’Acqua Acetosa (che negli ultimi tempi è stato spesso al buio per la mancanza di Il percorso della Roma By Night Runilluminazione), via della Moschea e viale Parioli. Un saluto all’Auditorium e il ritorno verso Ponte Duca d’Aosta, lungotevere Maresciallo Diaz, il secondo attraversamento di Ponte Risorgimento e via verso l’arrivo nuovamente di fronte al Ponte della Musica. Il gruppone dei runners partirà insieme e percorrerà lo stesso percorso fino al primo passaggio davanti al Ponte della Musica (km 7, lato stadio Olimpico) dove la Stracittadina e la Fit Run avranno il loro arrivo. Un meraviglioso giro sotto il cielo stellato della Città Eterna tra il fascino e la storia dei ponti storici di Roma Nord arricchito da due momenti di svago prima e dopo la competizione grazie all’AperiNight (dalle ore 18), un aperitivo sotto il Ponte della Musica dove avrà sede Il percorso della Roma By Night Run 2l’Hospitality Village, condito da musica dal vivo grazie alla band Erika Scherlin Acoustic Trio, e il Pasta Party intorno alla mezzanotte. Orari: ore 16 – Apertura Hospitality Village – Ponte della Musica, Lungotevere Flaminio. Ore 18.30 – Apertura AperiNight Forhans. Ore 22 Partenza Mezza Maratona, Stracittadina e Fit Run. Fonte: Corriere dello Sport

UNA DOMENICA DI COPPA ALL’OLIMPICO: ISTRUZIONI PER L’USO

stadio olimpicoSarà lo stadio Olimpico di Roma a dare l’avvio alla nuova stagione calcistica con la sfida tra Juventus e Lazio che si giocano la vittoria della Supercoppa italiana. Proprio in relazione al match che si disputerà domenica 13 agosto alle ore 20:45 all’impianto sportivo del Foro Italico si è tenuto l’11 agosto il tavolo tecnico sulla sicurezzza, con il Questore di Roma Guido Marino che ha illustrato le misure in vista della gara di Supercoppa Italiana. L’apertura Roma-Stadio-Olimpicodei cancelli è prevista per le ore 18.00, venduti circa 50.000 biglietti. Come da tradizione, ai tifosi della S.S. Lazio sono stati destinati i settori curve e distinti nord e la tribuna Tevere; i supporters biancocelesti sono invitati ad arrivare allo stadio dal lato di piazzale Ponte Milvio. I parcheggi dedicati sono, per le auto, in viale XXVII Olimpiade e viale Tor di Quinto; per i motocicli, via Contarini, via Toscano e due aree in piazzale della Farnesina; i pullman “granturismo” potranno sostare in via Macchia della Farnesina. I tifosi della Juventus, che dovranno raggiungere l’impianto da piazzale Clodio, Ponte Duca D’Aosta e Ponte della Musica, potranno parcheggiare le autovetture in piazzale Clodio ed area metro di via Cipro; mentre, per i pullman, è stata riservata una macro area in lungotevere della Vittoria ed in lungotevere Oberdan. Fonte: Romatoday

VIA ALLEGRI: FGCI, GIAN PIERO VENTURA CT FINO AL 2020

PALAZZO FIGCventuraIl presidente della Fgci, Carlo Tavecchio, prosegue il proprio lavoro di continuità. Dopo il rinnovo di Gigi Di Biagio alla guida dell’Under21, anche Gian Piero Ventura rinnova la propria collaborazione con la Figc di via Allegri. L’attuale Ct resterà alla guida della nazionale maggiore fino agli Europei del 2020.

ATLETICOM WE RUN ROME 2017, AL VIA LE ISCRIZIONI

La lunga marcia di avvicinamento verso l’Atleticom We Run Rome 2017 è iniziata. Con l’apertura ufficiale delle iscrizioni la VII Edizione dell’Atleticom We Run Rome entra finalmente nel vivo. La manifestazione di corsa su strada competitiva sulla distanza di 10 Km e non competitiva sulle distanze di 10 e 5 Km, organizzata da Atleticom Asd, si svolge sotto l’egida della Fidal, è inserita nel calendario nazionale ed è insignita del riconoscimento di Silver Label. La gara che si correrà come di consueto il 31 dicembre, WE RUN ROME LO SCORSO ANNOquest’anno di domenica, gode dei patrocini del Coni, di Roma Capitale e della Regione Lazio e si snoda attraverso i luoghi più ricchi di storia e di fascino della Capitale: dalle Terme di Caracalla al Circo Massimo, piazza Venezia, via dal Corso, piazza di Spagna, piazza del Popolo, il Pincio, villa Borghese, via Veneto, il Quirinale, via dei Fori Imperiali, il Colosseo, per arrivare sulla linea del traguardo ancora una volta alle Terme di Caracalla. Continue reading

A VIA ALLEGRI SIGLATO IL ‘NO’ ALLA TESSERA DEL TIFOSO

tavecchio a via allegriProtocollo d’intesa per il “rilancio della gestione, tra partecipazione e semplificazione’, siglato nella sede della Federazione italiana gioco calcio a Roma (via Allegri, ndr roma2oggi) tra la stessa Figc, Coni, Lega serie A, serie B e Lega Pro e i ministri dell’Interno e dello Sport, Marco Minniti e Luca Lotti. Tra le novità per i tifosi nel programma triennale: l’evoluzione della tessera del tifoso – che si trasformerà in fidelity card – e la biglietteria libera fino a pochi minuti prima dell’evento sportivo.  Il ministro dello Sport Luca Lotti ha annunciato anche il ritorno negli stadi di tamburi e megafoni: “Siamo convinti che le misure siglate oggi possano far tornare le famiglie negli stadi”. “Speriamo di meritarcelo come tifosi” è l’auspicio di Carlo Tavecchio, Presidente Figc. Il ministro dell’Interno Minniti ha posto l’accento sulla sicurezza e sull’adeguamento degli stadi perché “in una bomboniera i tifosi riescono meglio a sostenere la propria squadra e i giocatori, ed è evidente che indipendentemente da quanto questa sia grande si riesce ad esprimere meglio le proprie qualità professionali e morali”. Fonte: Il fatto quotidiano