ARRIVA LA NOTTE BIANCA DELLO SPORT

 Oggi torna la Notte Bianca dello Sport di Roma Capitale. Dalle ore 16 sarà possibile accedere ad ingresso gratuito presso diversi centri sportivi comunali. Tutti quegli impianti che hanno deciso di aderire alla manifestazione, infatti, resteranno aperti al pubblico offrendo a titolo gratuito diverse attività sportive (atletica, tiro con l’arco, calcio a 5, tennis, pugilato, vela, arti marziali, volley, hockey, basket, nuoto, danza, cycling e non solo) e ludiche e di intrattenimento per tutte le fasce d’età.

TENNIS CLUB PARIOLI, I CENTRI ESTIVI PER I BAMBINI

nonsolotennis2019È tutto pronto per l’inizio del tradizionale appuntamento del Centro Estivo “Non Solo Tennis” , organizzato dal Tennis Club Parioli e curato da Marco Mascioli. Il corso ludico-sportivo, che ha subito una ulteriore riorganizzazione generale, con l’intenzione di confermare e migliorare l’offerta e l’apprezzamento avuto negli ultimi anni in termini di partecipazione, partirà il prossimo 10 giugno, in coincidenza con la chiusura delle scuole, e sarà riservato ai bambini dai 4 ai 12 anni che potranno giocare a tennis, calcio a 5, calcio a 8, basket, pallavolo, padel, e un pò di piscina nella splendida cornice del Tennis Club Parioli. Per tutte le informazioni ed iscrizioni rivolgersi presso la segreteria sportiva del Circolo (Tel. 06 897851 – segreteriasportiva@tcparioli.it – dal lunedì a venerdì 09:00 – 16:30, il sabato 09:00 – 12:30).

PIAZZA DI SIENA, CONCLUSO SOTTO LA PIOGGIA IL CONCORSO IPPICO

piazza di siena“Saltando sotto la pioggia il Rolex Gran Premio Roma ha chiuso alla grande l’87esima edizione del Concorso Ippico Internazionale Piazza di Siena. Vince Daniel Bluman, rappresentante di Israele, Paese per la prima volta in gara. Per l’Italia, ottima quinta l’amazzone Giulia Martinengo”. Chiude la 87° Piazza di Siena Il Carosello San Raffaele Viterbo, simbolo di integrazione e piazza di siena 2capacità di inclusione sociale dello sport. Questa sera la squadra composta da 22 ragazzi, sia normodotati che con disabilità, si è esibita nonostante la pioggia, al termine di una tre giorni internazionale che ha richiamato a Roma il Gotha dell’equitazione. Grande entusiasmo e lunghi applausi per il Carosello del centro di riabilitazione equestre, che è tornato per la sedicesima volta a Villa Borghese. Una performance perfetta da un punto di vista tecnico che ha annullato ogni “diversità” in campo. «La riabilitazione equestre è un approccio alla cura sorprendente che va supportato e sviluppato ancor di più dove possibile» ha dichiarato Maria Grazia Cucinotta, testimonial del carosello del San Raffaele. «A Piazza di Siena – ha detto l’attrice – vince anche lo sport che include. Che diventa valorizzazione della diversità. Che è ciò che rende unico lo spettacolo messo in scena dai ragazzi seguiti presso la struttura viterbese».

IERI, IL PRINCIPE HARRY IN GARA A VIA DEI CAMPI SPORTIVI

harryharry 2Toccata e fuga per il principe Harry al Roma Polo Club  di via dei Campi Sportivi, dove ieri ha partecipato al ‘Sentebale Polo Cup’, iniziativa benefica volta a sostenere ed aiutare i bambini africani del Lesotho. Pantaloni crema, camicia bianca e giacca harry 4harry 3carta da zucchero, chiarissima, il duca di Sussex, neo papà del piccolo Archie Harrison è venuto senza la consorte Meghan Markle. Sotto i flash dei fotografi il principe di Sussex è apparso, come sempre, a proprio agio, ma leggermente harry 5harry 6intimidito. Nessuna dichiarazione, molti sorrisi accanto all’amico di una vita, l’argentino Nacho Figueras, campione di polo, che da anni sostiene le iniziative di ‘Sentebale’. Chi gioca meglio a polo il duca di Cambridge o il harry 8harry 7duca di Sussex? “Entrambi sono straordinari giocatori – ha risposto- diversi e complementari”. Obiettivo dell’evento, che ogni anno si svolge in una capitale diversa (per l’Italia è la prima volta) è quello si accendere i riflettori sui harry 9harry 11problemi della popolazione africana, in particolar modo di alcuni paesi (Lesotho, Botswana) legati soprattuto all’Aids.

Fonte: la Repubblica

TONY SPERANDEO IN VIA ALLEGRI PER IL PALERMO CALCIO

sperandeo in via allegriAnche il noto attore Tony Sperandeo si è trovato a Roma insieme agli altri tifosi rosanero, in attesa dell’udienza di fronte alla Corte federale d’appello in via Allegri. Ecco quanto dichiarato dallo stesso: «Perché siamo qui? Per colpa di Zamparini, ma perché è stato assolto mentre i signori del palazzo ci hanno estromesso da tutto. Non capisco l’accanimento contro Palermo e i suoi tifosi, nonostante l’ex patron friulano sia fuori dai giochi. Mi aspetto di riconquistare almeno la Serie B, anche con venti punti di penalizzazione».

GINNASTICA A VILLA BORGHESE PER GLI AVVOCATI DI ROMA

Avvocati romani a lezione dal campione del mondo di pugilato Vincenzo Cantatore. La legittima difesa non c’entra, anche se in effetti – visti certi recenti fatti di cronaca – forse ce ne sarebbe bisogno. No, lo spirito che anima l’iniziativa del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Roma è ben diverso. Mens sana in corpore sano, come dicevano i padri. Un insegnamOrdine degli avvocati Progetto Avvocatura Sport e saluteento che il Consiglio guidato da Antonino Galletti ha tenuto a mente quando, nella adunanza del 2 maggio scorso, su proposta del vicepresidente Mazzoni e dei Consiglieri Lubrano e Gentile, ha voluto approvare – a maggioranza – l’organizzazione di una serie di attività sportive a titolo gratuito per i colleghi. Per dare il via al programma si è deciso di cominciare proprio con un corso di ginnastica a corpo libero diretto dal campione mondiale di boxe Vincenzo Cantatore. Organizzato all’interno del parco di Villa Borghese dalle ore 19 alle ore 20 di tutti i giorni feriali, esclusi i venerdì, dal 20 maggio al 20 giugno prossimo, il corso vuole permettere agli iscritti di mantenersi in forma con delle lezioni all’aperto approfittando dell’esperienza del maestro Cantatore. L’obiettivo – se il progetto troverà il favore degli interessati – è di estendere le lezioni per ulteriori periodi.

OLIMPICO “BLINDATO” PER LA FINALE DI COPPA ITALIA

coppa italiaSi gioca all’Olimpico la finale di Coppa Italia tra Atalanta e Lazio e la Questura mette a punto il piano della viabilità, con la previsione di una serie di divieti. Il match – dopo la sfida di campionato è fissato per le 20.45 di oggi e con una decina di giorni di anticipo sono arrivate le indicazioni. In particolare, dalle ore 16 e fino a cessate esigenze, alcuni strade saranno interdette al traffico veicolare, fatta eccezione per i mezzi di soccorso, di pronto intervento e di trasporto pubblico, taxi, ncc, residenti, bus, veicoli utilizzati dagli stewards e quelli dotati di pass rilasciati dal Coni e dalle Società Sportive. Si tratta di lungotevere Maresciallo Cadorna, Ponte Duca D’Aosta, lungotevere Diaz nel tratto compreso tra Piazzale De Bosis e largo Maresciallo Diaz (con cambio nel senso di marcia su via Robilant), lungotevere Oberdan, lungotevere della Vittoria.

VIA DEI CAMPI SPORTIVI: IL PRINCIPE HARRY IN CAMPO IL 24 MAGGIO

principe-harryIl Principe Harry arriva in Italia. D’altra parte, nonostante sia papà da pochi giorni non può certo smettere di lavorare. Soprattutto se si tratta di beneficenza. Harry sarà a Roma venerdì 24 maggio per competere nella Sandabale Isps Handa Polo Cup del 2019, presso il Roma Polo Club, in via dei Campi Sportivi 43. L’evento contribuirà a raccogliere fondi per Sentebale, organizzazione che sostiene migliaia di giovani affetti da HIV in Lesotho, Botswana e Malawi. Sentebale è stata fondata nel 2006 dal principe Seeiso del Lesotho e dal Duca di Sussex per aiutare i bambini e i giovani più vulnerabili dell’Africa meridionale a ottenere il sostegno di cui hanno bisogno per condurre una vita sana. Per il momento non sono state rilasciate altre informazioni riguardo la visita del principe Harry in Italia, ma si sa per certo che sarà da solo: la moglie Meghan e il figlio Archie resteranno al Frogmore Cottage. Fonte: Grazia

SPORT: #VIALIBERA RINVIATA A CAUSA DEL MALTEMPO

#ViaLiberaUna nuova perturbazione si è abbattuta anche su Roma, portando pioggia, maltempo e un sensibile calo delle temperature. Ecco perché l’evento #vialibera che si sarebbe dovuto tenere stamattina è stato annullato. Il Campidoglio ha infatti reso noto che la manifestazione è stata posticipata a data da destinarsi. Ricordiamo che la corsa avrebbe coinvolto parecchi luoghi del nostro municipio.

TORNA #VIALIBERA. E PASSA PER IL SECONDO MUNICIPIO

#VIALIBERADopo l’evento del 28 aprile, torna a Roma #ViaLibera. L’appuntamento è per domenica, 12 maggio, e la formula è quella oramai consolidata. Ovvero un circuito ciclopedonale, di circa 15 chilometri e realizzato nella zona centrale della città, chiuso ad auto e moto e dedicato a chi, almeno per qualche ora e in uno spicchio di città, vuole provare a sentirsi un po’ più libero di muoversi a piedi o a pedali. Saranno realizzate pedonalizzazioni integrali e parziali e ogni strada coinvolta ospiterà eventi o attività di quartiere. Un modo per condividere e vivere di più lo spazio pubblico. L’anello di #ViaLibera coinvolgerà via Cola di Rienzo, via Tiburtina (a San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, via XX Settembre, piazza Venezia, viale Manzoni, via Labicana, via Veneto. E poi viale San Paolo del Brasile (Villa Borghese), viale Gabriele D’Annunzio (piazza del Popolo), via Bissolati, via Castelfidardo e viale Castro Pretorio, viale Regina Elena, via di San Gregorio e via del Corso.

PRESENTATO IERI IL CONCORSO IPPICO DI PIAZZA DI SIENA 2019

PRESENTAZIONE PDS 2019Presentata ieri l’edizione numero 87 dello Csio di Roma Piazza di Siena – Master fratelli d’Inzeo, organizzato da Fise e Coni/Sport e Salute. Nello splendido ovale all’interno di Villa Borghese la prima immagine che ha colpito i tanti intervenuti è stata l’eccezionalità del manto erboso dove, dal 23 al 26 maggio, si confronteranno i migliori binomi del jumping mondiale. Ma il concorso, come la passata stagione, ospiterà competizioni anche nella seconda area, quella del Galoppatoio a partire da lunedì 20 maggio. Nel 2019 il concorso romano dunque cresce ancora portando da quattro a sette le giornate di gara e eventi. All’evento sono intervenuti il presidente del Coni, Giovanni Malagò e il presidente della Fise, Marco Di Paola.

TEVERE REMO: INIZIATA OGGI LA REALE MUTUA CUP 2019

TEVERE REMOÈ iniziata oggi la la XVI edizione del torneo Itf Tevere Remo – Reale Mutua Cup 2019 in programma fino al 12 maggio a lungotevere dell’Acqua Acetosa. Le wild card per il tabellone principale sono state assegnate a Verena Meliss, Nastassja Burnett, Tatiana Pieri e Jane Wasserson. Numerosi gli sponsor: Reale Mutua Assicurazioni, Hauswagen, Farmacia Igea, Fccostruzione, Carrozzeria Maraga, Integris, Tedeschi, Bartoni.

VIA GRAMSCI: ISTITUTO GIAPPONESE, MOSTRA DI FOTO SULLO SPORT

ISTITUTO GIAPPONESEFino al 22 giugno, nella sede dell’Istituto Giapponese in via Gramsci, la mostra “Sake/ikebana Ohara”. Il salto, il lancio, la corsa, il tuffo, la bracciata, la parata, la presa, il calcio, la stoccata. I corpi degli atleti compiono le azioni primordiali dell’uomo, affinate nell’esercizio e per la sfida. Verso Tokyo 2020 una carrellata mozzafiato dei migliori scatti del gotha della fotografia sportiva del Giappone, in collaborazione con Japan Camera Industry Institute. Per maggiori informazioni/eventi collaterali consultare il sito.

DOMENICA #VIALIBERA PASSA ANCHE PER IL NOSTRO MUNICIPIO

Mappa_VialliberaTorna domenica 28 aprile l’iniziativa #Vialibera, un circuito ciclo-pedonale di 15 chilometri che per un’intera giornata, dalle 10 alle 18, sarà dedicato a pedoni e ciclisti. L’anello stradale per l’intera giornata rimarrà chiuso al traffico. Queste le strade interessate: via Cola di Rienzo, via Tiburtina (San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, via XX Settembre, piazza Venezia, viale Manzoni, via Labicana, via Veneto. Lungo l’anello sono previste una serie di iniziative, eventi, attività e feste di quartiere che andranno ad arricchire gli itinerari. Obiettivo dell’amministrazione è quello di “rafforzare un nuovo approccio culturale alla mobilità e un nuovo uso della strada, a misura d’uomo e a salvaguardia delle utenze più deboli”. Fonte: Romatoday

LA GARA DELLA LIBERAZIONE PASSA PER LE VILLE DEL MUNICIPIO

maglietta-3-ville-2018_origTra le altre iniziative legate al 25 aprile, la sesta edizione della Roma Tre Ville Run – Trofeo Liberazione, in programma dalle 8 alle 11. La gara podistica partirà e si concluderà allo stadio Paolo Rosi e attraverserà il parco di Forte Antenne, Villa Ada e Villa Glori, interessando anche via dei Campi Sportivi, viale della Moschea, via di Ponte Salario e via di Forte Antenne.

VILLA BORGHESE, GIORNATA DEL GIOCO E DELLO SPORT

L’Unione sportiva delle Acli di Roma e Provincia il 25 aprile sarà al fianco della diocesi di Roma per promuovere una giornata di sport e gioco per i più piccoli: si terrà presso il Galoppatoio di Villa Borghese, dalle ore 9 fino alle 13.30, la prima Giornata diocesana del gioco e dello sport promossa dall’Ufficio per la pastorale del tempo libero, del turismo e dello sport della diocesi di Roma. L’Unione sportiva delle Acli di Roma e Provincia sarà presente con una serie di iniziative dedicate ai più piccoli. L’accesso sarà gratuito, e locandinal’evento aprirà con la marcia d’apertura della terza edizione del Villaggio per la Terra, cornice dell’evento. Dopo i giochi del mattino, alle 12.30, mons. Giancarlo Ruzza, segretario generale del Vicariato di Roma, celebrerà la messa. Per l’occasione Us Acli Roma ha deciso di coinvolgere il maggior numero possibile di bambini in giochi che accendano la passione per lo sport. Per il calcio si prevedono due giochi: “Re del Tiro”, per il quale i bambini dovranno fare goal in una piccola porta a partire da due distanze; e “Ronaldo vs Buffon”, che prevederà un percorso motorio con la palla, in cui i bambini dovranno eseguire uno slalom su tre birilli, tirare in porta e assumere il ruolo del portiere, per parare il tiro del bambino che segue. L’altro gioco sarà invece di palla a mano, o “Dodgeball”: il bambino, palla in mano, dovrà eseguire uno slalom palleggiando e lanciare il pallone per colpire i birilli; ciascun piccolo partecipante avrà a disposizione due tiri per colpire due diverse stazioni.

MUNICIPIO: 1° TORNEO DI CALCIO A 5 INTITOLATO A GIULIO REGENI

REGENIDomenica 14 aprile presso il Circolo delle Muse si è svolto il 1° Torneo di calcio a 5 intitolato a Giulio Regeni, il giovane ricercatore italiano torturato e assassinato tre anni fa in Egitto. Alla manifestazione sportiva, organizzata dal Municipio Roma II in collaborazione con l’associazione Aipi e patrocinata dalla Regione Lazio, dalla Cgil nazionale e da Amnesty International Italia (che da febbraio 2016 ha lanciato, in collaborazione con La Repubblica, una campagna per chiedere verità e giustizia per Giulio Regeni), hanno partecipato 8 squadre Marocco, Etiopia, Egitto, Libia Palestina, Italia, Mauritania e la compagine che rappresenterà il nostro Municipio. Con questo evento –– dichiara la Presidente Del Bello – abbiamo voluto dare un segnale forte affinché la ricerca della verità sulla morte di Giulio prosegua superando gli ostacoli che fino ad ora l’hanno bloccata. Ottenere giustizia in un episodio tanto doloroso ––ha  proseguito – deve diventare un
impegno di tutti per affermare l’inviolabilità dell’essere umano e la difesa dei diritti civili in Italia e nel mondo.