AMUSE A VALLE GIULIA, SI PARLA DI ESPOSIZIONE UNIVERSALE

LgRoma2Pass_200Giovedì 16 novembre alle ore 16:00 Roma2pass organizza una passeggiata a Valle Giulia per raccontare la storia dell’Esposizione Universale del 1911 che si tenne a Roma nella sezione dedicata alle Belle Arti e in quella etnografica, dedicata alle diverse regioni italiane. Farà da guida Giorgio Ciucci. In pi5-Valle-Giulia-1911-Roma-sparita-300x193particolare la sezione Belle Arti dell’Esposizione Universale romana si è svolta nella valle tra Villa Giulia e Villa Borghese nel territorio allora denominato Vigna Cartoni fino a allora destinato a uso agricolo. In vista dell’evento un team di architetti guidati da Cesare Bazzani modifica drasticamente tutto il territorio, dandogli una funzione pubblica e creando la viabilità fino ad allora inesistente. Continue reading

VISITA AL MUSEO CARLO BILOTTI CON GLI AMICI DEL TEVERE

Museo-Bilotti2_jpgDomenica 19 e non più sabato 18 novembre, come precedentemente annunciato, visita al Museo Carlo Bilotti a Villa Borghese con l’associazione Amici del Tevere. La collezione permanente del Museo Bilotti si è costituita in seguito alla donazione dell’imprenditore Carlo Bilotti al Comune di Roma di 23 opere tra dipinti, disegni e sculture. Il nucleo più consistente comprende 18 lavori di Giorgio de Chirico. Completano il nucleo originario della collezione opere di Andy Warhol, Gino Severini e Giacomo Manzù. L’edificio che ospita la collezione è l’Aranciera di Villa Borghese, di inizio XVII secolo, in origine chiamata il casino dei “giuochi d’acqua” a sottolinearne la sua funzione ludica; a memoria di questo luogo di piacevolezze è il ninfeo ancora conservato. Continue reading

COMITATO CQSS: RACCOLTA DI TAPPI PER PIANTUMARE ALBERI

raccolta tappiIl Comitato di Quartiere Salario Sallustiano (Cqss) ha aperto, sino alle festività natalizie, la campagna per la raccolta di tappi di plastica delle bottiglie, per venderli poi a peso (0,17 €./kg) e con il ricavato occuparsi della piantumazione di piccoli alberi da piantumare lungo via Alessandria e in piazza Alessandria). Con il ricavato e con il contributo della Banca di Credito Cooperativo saranno acquistati dei nuovi piccoli “prunus” come quelli che, da più di un anno, crescono accuditi da bambini, nonni e negozianti della strada. La raccolta tappi la potete trovare all’entrata del Centroffice Pia di via Alessandria n. 16, ma anche presso i seguenti esercizi commerciali della zona :• Gelateria Bartocci in via Alessandria n.145/147 • Centro Vodafone di via Bergamo n. 22 • Centro Copie Valenziani in via Augusto Valenziani n. 15 • Materiaprima Via Messina n.34 • Mercato Nomentano – Pizza amore e fantasia al banco di Giuseppe Sidoti.

GLI “AMICI DI VILLA BORGHESE” SUGLI EPISODI DELL’ALTRO GIORNO

I TIFOSI DEL NIZZAdi Martina Battistich e Alessandro Ricci

Gli scontri tra tifosi e forze dell’ordine avvenuti in Villa Borghese dimostrano che anche questa amministrazione, come le altre succedutesi negli anni,  non ha la consapevolezza del valore e della fragilità di uno dei più importanti parchi monumentali d’Europa. Villa Borghese viene usata come parcheggio per i pullman e luogo di raduno di scalmanati che danneggiano piantumazioni che hanno secoli di età. Gli “Amici di Villa Borghese” chiedono che il comune cessi immediatamente questa prassi irrispettosa e dannosa per un bene tra i più importanti della città di Roma. Ribadiscono quanto espresso più volte in incontri con le istituzioni che la Villa necessita di una tutela garantita da un curatore di nomina pubblica in grado di porre in sinergia i contributi fattivi delle associazioni che si spendono da anni sviluppando concreti e costosi studi volti alla tutela della Villa.

SCARPATA DI VIA S. VALENTINO: QUEL CERCHIO PERFETTO

IL LUOGO Qualche mese fa è stata fatta da Amuse una segnalazione alle istituzioni municipali e comunali circa una delle tante situazioni di degrado che sono sotto gli occhi di tutti giornalmente.  Il tutto ha avuto inizio verso la fine di giugno con una richiesta all’Ufficio Giardini del Municipio II di intervenire in via San Valentino angolo via Archimede (fronte via A. Pollaiolo) per bonificare la scarpata che scende giù verso  viale Maresciallo Pilsudsky e anche tutta l’area circostante i cassonetti posizionati in via San Valentino. L’accumulo di immondizia si estende giù lungo la scarpata in mezzo ad erbacce alte, rovi e arbusti. Inoltre le scale che scendono fino al Flaminio sono in stato pietoso con gradini mancanti o spaccati. Continue reading

VIA NIZZA: AUSER, VOLONTARIATO E PROMOZIONE SOCIALE

AUSERAuser è una associazione di volontariato e di promozione sociale, impegnata nel favorire l’invecchiamento attivo degli anziani e valorizzare il loro ruolo nella società. La proposta associativa è rivolta in maniera prioritaria agli anziani, ma è aperta alle relazioni di dialogo tra generazioni, nazionalità, culture diverse. Un’associazione per la quale la persona è protagonista e risorsa per sé e per gli altri in tutte le età. L’Auser ha sede in via Nizza.

DUE BELLE INIZIATIVE DA SEGUIRE AL PARCO NEMORENSE

Locandina Filo dalla TorreDomani al Parco Nemorense ci saranno due eventi/attività: alle 11:30 incontro con lo scrittore Marco Lodoli organizzato dagli amici del Caffè Nemorense e di Incontri Punto Einaudi di via Bisagno; alle 15:30  i ragazzi dell’associazione “Il Filo dalla Torre” torneranno ad occuparsi di Parco Nemorense per il primo di una serie di interventi programmati nell’ambito del progetto “L’autismo sostiene il sociale”. In entrambe le occasioni potrete dare il vostro contributo economico per l’acquisto dello scivolo (rotto da vandali nei mesi scorsi, e  rimosso dal Servizio Giardini, ma non sostituito).

DOMENICA PASSEGGIATA AL PARCO DEI DAINI CON GLI AMICI DEL TEVERE

parco dei dainiDomenica  29 ottobre 2017,  ore 10, l’associazione Amici del Tevere organizza una passeggiata al Parco dei Daini di Villa Borghese. Appuntamento davanti al Portale del Leone, in via Raimondi. Costo visita guidata: da € 18,00 a € 15,00. Pagamento anticipato: –  presso la sede in via Marianna Dionigi n°17, previo appuntamento telefonico; –  su c/c presso Unicredit SpA, Agenzia Roma Mazzini “A”, intestato ad Associazione Amici Del Tevere, Iban It 68 C 02008 05167 000401070578. Prenotazione obbligatoria. Contatti: 339 5852777 – 339 7448084. Sito web: www.amicideltevere.blogspot.itwww.unpontesultevere.com . Email: Prenotazione con mail: amicideltevere@unpontesultevere.com

IL 26 OTTOBRE PASSEGGIATA A VILLA BLANC CON AMUSE

villa blancGiovedì 26 ottobre alle 16:30 passeggiata di Amuse a Villa Blanc, residenza ottocentesca sulla via Nomentana da poco restaurata. Evento riservato a chi si iscrive ad Amuse e ai soci, partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria. Il Casino nobile è un gioiello dell’eclettismo di fine Ottocento, immerso in un parco di interesse ambientale ed architettonico di 39.000 m². L’illustrazione del parco e del Casino nobile della villa sarà condotta dagli architetti   Luca Zevi, Sofia Varoli Piazza e Filippo Lucatello che hanno partecipato ai lavori di ripristino svolti dalla Luiss negli ultimi anni. Per prenotare (o iscriverti) fai login su www.roma2pass.it e vai alla pagina dell’evento Villa Blanc a via Nomentana.

“UN GOAL PER LA SOLIDARIETÀ”, TORNEO A VIA DEGLI OLIMPIONICI

torneoDomenica 22 ottobre, alle ore 14, presso il circolo Futbolclub di via degli Olimpionici 77, si riuniranno in campo per la quinta edizione di “Un Goal per la Solidarietà”  le squadre maschili e femminili dell’associazione “Edoardo Con Noi” onlus e dell’associazione di promozione sociale Sorte con il patrocinio della presidenza del consiglio del Municipio II. Scopo della manifestazione sarà raccogliere fondi per la ricerca sul diabete giovanile di tipo 1, sensibilizzare i giovani sulle problematiche sociali della Capitale e offrire il ricavato a progetti già in atto nel territorio di Roma. Ingresso gratuito.

CON AMUSE IN VISITA AL PALAZZO BORROMEO DI VIA FLAMINIA

via_Flaminia_-_Palazzetto_di_Pio_IV_e_fontana_1701_1000882Le passeggiate di Amuse continuano e stavolta (il 19 ottobre, alle ore 11) vi porteranno nel perimetro della grande Villa Giulia, in luogo che il pubblico non può vedere, un palazzo in cui lo Stato Italiano ha voluto, dopo il Concordato del 1929, l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede. È il Palazzo Borromeo, sulla via Flaminia, tra viale delle Belle Arti e via di Villa Giulia, la cinquecentesca residenza papale, progettata per papa Pio IV da Pirro Ligorio, che incorpora la preesistente Fontana dell’Acqua Vergine, capolavoro di Bartolomeo Ammannati. La partecipazione è gratuita e l’evento è riservato a chi si iscrive ad Amuse e ai soci. La prenotazione è obbligatoria e deve essere individuale perché dovrà essere trasmesso all’Ambasciata l’elenco dei partecipanti con data di nascita.

MUNICIPIO: NIENTE SCONTO SULLA TARI, I CITTADINI VANNO DAL GIUDICE

IMMONDIZIA A VIA TEVEREDa Parioli a San Lorenzo si appellano a un’ordinanza della Cassazione per ottenere uno sconto del 40% sulla Tari per «disfunzione del servizio di raccolta». Gli abitanti meditano anche una class action per mancata erogazione del servizio. «Qui gli avvocati non ci mancano». via-isonzoNell’affermare la supremazia cittadina in ambito legale, le 20 associazioni del Municipio II – area vasta e piena di esperti di diritto che va da San Lorenzo a piazza Bologna fino ai Parioli – si sono alleate sulla grana delle grane, i cassonetti pieni di rifiuti, annunciando una doppia iniziativa. La prima è di prospettiva: una class SAN LORENZOaction per chiedere sia ad Ama  sia al corpo di polizia locale un maxi risarcimento per «mancata erogazione del servizio». Il riferimento è alla mancata vigilanza delle pattuglie di vigili urbani e, soprattutto, alle difficoltà della municipalizzata dei rifiuti nella raccolta della spazzatura. Che, infatti, si accumula da giorni nei cassonetti dei quartieri «bene» del quadrante nord-est e, causa problemi nel porta a porta, davanti alle case degli abitanti di San Lorenzo. Un’azione legale a cui stanno arrivando adesioni su adesioni, del resto il bacino raccoglie oltre 200 mila abitanti e – dicono i promotori – vede la presenza sul territorio di istituzioni infastidite dai miasmi: Enel, Enea, il policlinico Umberto I e anche la Luiss, tanto per citarne alcune. La seconda iniziativa è forse RIFIUTI A NATALEancora più eclatante, anche perché può fare perno su un dispositivo della Cassazione. E prevede lo sciopero della Tari, la tassa sui rifiuti di Roma Capitale, per «disfunzione del servizio di raccolta». Il precedente è l’ordinanza numero 22531 del 2017 emessa dalla sezione tributaria civile della Cassazione: con il dispositivo è stata annullata la decisione della Ctr Sottopassi fuori controllo, degrado e sporcizia anche giardini Porta Pia foto protocampana che aveva ritenuto legittimo l’avviso inviato da Equitalia per conto del Comune di Napoli per il pagamento della Tarsu relativa al 2008 ad una società alberghiera. Secondo i giudici della Suprema Corte la riduzione della tassa (non oltre il 40%) «spetta per il solo fatto che il servizio di raccolta, debitamente istituito e attivato, non venga poi concretamente svolto, ovvero venga svolto in grave difformità rispetto alle modalità regolamentari relative alle distanze e capacità dei contenitori ed alla frequenza della raccolta; così da far venire meno le condizioni di ordinaria e agevole fruizione del servizio da parte dell’utente». Continue reading