AMUSE: CONFERENZA SU VILLA PATRIZI A VIALE SOMALIA

VILLA PATRIZIÈ confermata la programmazione della conferenza di Amuse, Associazione Amici Municipio Secondo, su Villa Patrizi, martedì 30 gennaio alle ore 18, così come inizialmente previsto. La conferenza si terrà presso la Libreria ELI – Esperienze, Libri, Idee in viale Somalia 50A, un nuovo spazio dedicato alla cultura e al tempo libero. La partecipazione è libera. Sulla pagina dall’evento è possibile prenotare (http://www.roma2pass.it/eventi/la-villa-patrizi/).

VIA MASSACCIUCCOLI, CAF E PATRONATO PER I CITTADINI

alterego-peiA via Massacciuccoli c’è Alterego Solution, società nata per garantire ai clienti un supporto a 360 gradi, attraverso la fornitura di una moltitudine di servizi. Insomma, un’agenzia di servizi – con il Caf (Centro di assistenza fiscale) ed il Patronato – che si occupa di assistenza fiscale e previdenziale. Alcuni dei  servizi sono: dimissioni online, naspi (disoccupazione), invalidità civile domanda di pensione assunzioni colf-badanti permessi di soggiorno. Gli uffici si occupano, come si è detto di assistenza fiscale per cittadini, imprese e professionisti: dal modello 730 alla contabilità di aziende. All’interno della struttura sono presenti commercialista ed avvocato.

VIA DEI FRENTANI: SI DISCUTE DELLE BARRIERE PER GLI ANZIANI

spi_lib_2Il prossimo 11 gennaio nella Sala delle Regioni presso Spi Cgil in via dei Frentani 4, alle ore 9:30, si terrà il seminario dell’associazione Abitare e Anziani su “Assenza di ascensori e barriere edilizie e urbanistiche: la vita difficile degli anziani nelle città”. Ascensori rotti o inesistenti, barriere edilizie insormontabili: la vita delle persone anziane è messa a dura prova ogni giorno, resa difficile da un insieme infinito di barriere che ne compromettono la qualità della vita e impediscono la loro piena partecipazione alla vita sociale. L’esempio più clamoroso è sicuramente l’assenza di ascensori in circa il 76% delle loro abitazioni. Il seminario sarà marchio-AeA_web2l’occasione per una riflessione generale sull’adeguatezza degli standard edilizi e urbanistici alle esigenze dell’invecchiamento attivo così come indicate dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. La finalità del seminario è di produrre primi indirizzi di orientamento per l’iniziativa vertenziali territoriale, ma anche per attivare interlocuzioni di merito ai vari livelli istituzionali. A presiedere i lavori Marco Di Luccio,  presidente  AeA; introduce Claudio Falasca  direttore AeA. Comunicazione dell’ingegner Giancarlo Storto, esperto di politiche urbane e abitative. Seguiranno gli interventi di: Mina  Cilloni, segreteria Spi-Cgil Nazionale; Graziano Gorla, segreteria  Fillea Cgil Nazionale; Daniele Barbieri, segretario gen. Sunia Nazionale;  Enzo Costa, presidente  Auser  Nazionale. Concluderà i lavori Gianna Fracassi, segreteria Cgil Nazionale.

NEMORENSE: NIENTE FESTE AL PARCO? SE LO CHIEDE IL COMITATO

QUELLI CHE IL PARCO... NEMORENSEScrive il Comitato “Quelli che il Parco…” del quartiere Nemorense: “Avremmo voluto dare il benvenuto al nuovo anno con la tradizionale Festa della Befana al Parco ma per la prima volta dal 2010 non è stato possibile per difficoltà burocratiche.  Chi è iscritto al gruppo Facebook ne è già al corrente: le nuove direttive in materia di prevenzione della minaccia terroristica, entrate in vigore lo scorso luglio, sono state recepite in modo univoco ed applicate ad ogni evento tenuto all’aperto comprese quindi, al momento, le nostre feste a Parco Nemorense. E’ obbligo degli organizzatori assumere la responsabilità – civile e penale – della sicurezza di tutti i partecipanti, stilando un piano di analisi dei possibili atti terroristici ed adottando una serie di misure preventive adeguate che nel nostro caso sono economicamente insostenibili e difficilmente gestibili. Continue reading

L’AMARO COMPLEANNO DEL GIARDINO DI VIA DI VILLA MASSIMO

giardino via villa massimoPubblichiamo queste riflessioni del Comitato per la riapertura di Villa Massimo  a cinque anni di distanza dall’irrisolta chiusura del giardino.

Il 13 gennaio 2018 la chiusura del giardino di viale di Villa Massimo compirà 5 anni esatti. Sessanta mesi in cui questo fondamentale spazio di aggregazione del quartiere Nomentano-Italia è stato ininterrottamente sottratto all’uso dei cittadini. Il giardino e le giostre al suo interno costituivano da decenni un punto di incontro e di svago per le famiglie con bambini ed anziani del nostro territorio, uno dei pochi luoghi sicuri ed accoglienti dedicati in particolar modo all’infanzia. La sua chiusura, dovuta ad una contorta vicenda burocratica alimentata purtroppo ad arte da alcuni soggetti confinanti che avevano l’intenzione di rendere questo spazio un deserto silenzioso e vuoto, ha rappresentato un danno enorme per tutto il quartiere. Continue reading

AMUSE: UN TOUR SULLA VITA E I LUOGHI DI LUIGI PIRANDELLO

Pirandello nello studioMercoledì 11 gennaio, Paolo Petroni, presidente dell’Istituto di Studi Pirandelliani, accompagnerà gli amici di Roma2pass per un tour sulla vita, le esperienze, i successi e le delusioni di Luigi Pirandello. L’appuntamento è alle 15:30 davanti al prospetto meridionale del Teatro di Villa Torlonia, caratterizzato da un grande serra di vetro e ghisa. Ci si sposterà poi in via Antonio Bosio nella Casa Museo in cui lo scrittore siciliano visse gli ultimi anni della sua vita. Per prenotare va alla pagina dell’evento. Nella sua casa, rimasta intatta dopo la morte sono esposte tutte le cose normalmente chiuse o conservate in cassaforte. Si va dagli arredi agli oggetti personali, dalla divisa di Accademico d’Italia all’originale del diploma del Premio Nobel, dai luigi-pirandello 1936 villa Borghesemanoscritti alla biblioteca, mentre sui muri un’installazione multimediale rievoca in modo fantasmatico l’ossessione del rapporto dello scrittore appunto con i suoi personaggi. Il tutto è tenuto assieme dal filo rosso di percorso biografico attraverso le fotografie di tutta una vita, spesso rare e inedite, raccolte da Enzo e Sarah Zappulla Muscarà per l’Istituto di Storia dello Spettacolo Siciliano, gli oggetti dello scrittore e la sua postazione di scrittura, un basso tavolinetto con sgabello e la macchina da scrivere, immortalata in tante foto del giorno della notizia del Nobel nel 1934, quando, circondato dai giornalisti, Pirandello comincio a battere su un foglio ripetutamente la parola: ‘Pagliacciate!’ Evento riservato a chi si iscrive ad Amuse (vedi il banner accanto) e ai soci.  Partecipazione gratuita,  prenotazione obbligatoria (sulla pagina dell’evento).

“DONA UN ALBERO AL TUO QUARTIERE”, PROGETTO DI AMUSE

Dona-un-albero-al-tuo-quariere_Dic.-2017_0001-232x300È partito il progetto di Amuse “Dona un albero al tuo quartiere” rivolto ai cittadini interessati alla donazione di nuovi alberi in sostituzione di quelli che vengono abbattuti nelle strade dei nostri quartieri. L’iniziativa fa parte della campagna Ripartiamo dal verde promossa dalla rete Quartieri Attivi alla quale Amuse aderisce. I primo interventi si rivolgono ad alcune strade del Quartiere Trieste Salario.

Per informazioni e adesioni: donaunalberoaltuoquartiere@gmail.com

PIAZZA XXI APRILE: C’ERA UNA VOLTA VILLA PAOLINA

PIAZZA XXI APRILE VILLA PAOLINARiprendiamo questa denuncia pubblicata da Carteinregola sul prossimo abbattimento di Villa Paolina, che sarà sostituita da un palazzo di otto piani.

Dopo la palazzina di via Ticino, un’altra costruzione in un  quartiere novecentesco del secondo Municipio, in piazza XXI Aprile, è condannata alla demolizione/ricostruzione con cubature supplementari. Si tratta di Villa Paolina di Mallinckrodt, che dal 1922 sino al 1997 ha ospitato l’istituto scolastico delle Suore della Carità cristiana. La società che ha acquistato l’edificio,  grazie alla Legge regionale 21/09 (cosiddetto “Piano Casa”),  potrà  realizzare  un palazzo di otto piani più un parcheggio interrato.   Ma  ai cittadini e ai comitati sul piede di guerra, dobbiamo dire la verità. Cioè che per l’abbattimento non c’è (più) niente da fare. E che le responsabilità non sono da addebitare al Comune di Roma, ma alla Regione Lazio e all’attuale Giunta Zingaretti.

PROGETTO “CENTRO GIOVANI”, A VIA DEI CAMPANI, PER I 14/18ENNI

esterno.pagesIl Progetto “Centro Giovani” promosso da Vitattiva  e finanziato dal Municipio Roma II con i fondi della legge 285/97 è rivolto a ragazzi dai 14 ai 18 anni residenti del Municipio Roma II. Verranno realizzate una serie dì attività motorie, educative, ludico ricreative finalizzate alla socializzazione, all’integrazione dei ragazzi nel contesto sociale ed alla loro interazione con realtà differenti. Le attività si svolgeranno presso la sede Vitattiva in via dei Campani n. 77 (quartiere San Lorenzo) dal lunedì al venerdì dalle ore 15.30 alle 18.00 secondo una programmazione mensile che verrà redatta e resa nota ai ragazzi. I ragazzi potranno svolgere gratuitamente: laboratori sportivi seguiti da istruttori qualificati, laboratori ludico-ricreativi, laboratori occupazionali. Saranno previste delle uscite pomeridiane, serali e nei week end presso luoghi aggregativi di reale interesse per questa fascia di età. Per informazioni e prenotazioni: segreteria laboratorio Fitness  dal lunedì al venerdì tel. 06 4957871 – mail: segreteria@vitattiva.it

LE STELLE DI NATALE DELL’AIL: DOVE PRENDERLE NEL MUNICIPIO

stelle di natalePer i pazienti ematologici a Natale ci sono stelle che possono fare miracoli, sono le Stelle di Natale Ail, Associazione italiana contro le leucemie. L’Associazione si è impegnata ad incrementare la sua presenza sul territorio e le Stelle sono diventate una vera e propria icona della solidarietà, che ha contribuito a finanziare la ricerca scientifica e l’assistenza ai pazienti ematologici. La strada percorsa in questi anni di Stelle è stata tanta, ma quella da fare è ancora moltissima. Oggi, domani e domenica puoi trovare la tua stella di natale a piazza Fiume, viale delle Province, piazza Bologna, piazzale del Verano (9 pomeriggio e 10 dicembre), piazza di Santa Emerenziana, piazza Verbano (9 e 10 dicembre), piazza Buenos Aires, piazza Vescovio (8 e 10 dicembre), piazza Ungheria, via Rovigo.

stella_01-31734857ec

LE PASSEGGIATE DI AMUSE NEL PRIMO TRIMESTRE DEL 2018

RomaDuePass solo riga sottoLe passeggiate Roma2pass programmate nel primo trimestre 2018 da Amuse mirano ad approfondire il significato dei luoghi oggetto delle visite e del sistema di relazioni che essi instaurano con il territorio: ciò non solo in rapporto alle caratteristiche fisiche, urbanistiche e architettoniche dei luoghi, ma in rapporto al valore che la collettività gli riconosce. Eccole:

  • Villa Patrizi e i suoi rapporti con la città attuale. Conferenza,
  • Accademia Britannica: visita della sede, conoscenza delle attività culturali che l’Accademia svolge e dei possibili rapporti con quelle di Amuse-Roma2pass,
  • La Scuola di arte educatrice, nella torre XXVIII delle Mura Aureliane in via Campania,
  • Il Ponte Nomentano e il Parco di Monte Sacro,
  • Porta Tiburtina e il suo rapporto con il tessuto urbano del Quartiere di San Lorenzo,
  • La Via Francigena e i suoi rapporti con la città di Roma. Conferenza,
  • Museo Andersen, laboratorio della “città del mondo”: relazioni con la città di Roma,
  • la Casa Museo di Luigi Pirandello. Visita alla mostra in corso.

LA LIPU IN PIAZZA: PARTECIPA ANCHE TU A “UN NATALE PER LA NATURA”

lipuAnche quest’anno (oggi e domani) torna Un Natale per la Natura, giunto alla 22esima edizione. Nelle piazze italiane che partecipano all’iniziativa – ma anche nella sede di via Aldrovandi – potrai conoscere personalmente i volontari e attivisti e ricevere, in cambio di una piccola donazione, lenticchie, pasta e vino biologici. I prodotti biologici e solidali di Un Natale per la Natura sostengono le attività della Lipu per la tutela dei luoghi di natura preziosa, la cura degli animali selvatici nei Centri Recupero, i progetti in difesa delle specie minacciate, e ancora i progetti di educazione ambientale e per la promozione di un’agricoltura sana e rispettosa dell’ambiente. Sarà l’occasione per ritrovare o conoscere la Lipu, scambiando gli auguri di Buone Feste. Per scoprire la piazza più vicina in cui puoi trovare i volontari Lipu clicca qui.