SI INAUGURA L’11 LUGLIO LA NUOVA PIAZZA PERIN DEL VAGA

PIAZZA PERIN DEL VAGAGiovedì prossimo, 11 luglio 2019 alle ore 19, avrà luogo l’inaugurazione del nuovo assetto di Piazza Perin del Vaga, che è stata recentemente oggetto di un intervento di riqualificazione e di parziale pedonalizzazione, come da tempo richeisto da Cittadinanzattiva Flaminio. L’inaugurazione avverrà alla presenza della sindaca di Roma, Virginia Raggi, della presidente del Municipio Roma II Francesca Del Bello, dell’assessora alla Città in Movimento, Linda Meleo, e dell’assessore alla Mobilità del Municipio Roma II.

MUSEI CIVICI GRATIS DOMANI: DOVE NEL SECONDO MUNICIPIO

MIC CARDIngresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana per la prima domenica del mese di luglio. In particolare nel nostro municipio quelli che seguono gli eventi a disposizione. Alla Casina delle Civette di Villa Torlonia La fratelli Toso: i vetri storici dal 1930 al 1980 racconta la storia della vetreria artistica della Fratelli Toso a partire dal 1930, l’anno più importante per la ricerca della manifattura, fino al 1980, epoca in cui ha cessato la propria attività. Esposte più di 50 opere in vetro, tutti pezzi unici e rari provenienti direttamente dalla loro collezione. Sempre alla Casina delle Civette Clara Garesio. Mirabilia e Naturalia. Ceramiche e carte propone una selezione di opere fittili della storica ceramista di formazione faentina, tutti esemplari unici appartenenti alla più recente produzione dell’artista, con alcune opere inedite e installazioni site specific concepite per gli spazi del museo. Continue reading

IL CONSIGLIERE ROLLIN SUI LAVORI IN CORSO NEL MUNICIPIO

ROLLINScrive il consigliere municipale Andrea Rollin nella sua newsletter: “In questi giorni sono partiti i lavori di ristrutturazione dei mercati rionali, in particolare finalmente sono iniziati i lavori di messa in sicurezza e rifacimento del mercato Trieste e del parcheggio annesso. Sono in corso, o inizieranno prossimamente, i lavori di manutenzione straordinaria delle seguenti vie: Benaco (lavori quasi ultimati), Ceresio, Mascagni, Lago di Lesina, di Villa Chigi, Maes  (lavori quasi ultimati), Dalmazia, Bacco, Lanciani”.

LAVORI DI RIFACIMENTO STRADALE IN VIA RODOLFO LANCIANI

via lancianiIl Municipio comunica che da oggi avranno inizio i lavori di rifacimento della sede stradale di via Lanciani. La localizzazione dell’intervento è nel tratto di via Lanciani compreso da piazza Orazio Marucchi alla Circonvallazione Nomentana, queste ultime non verranno interessate dai lavori e saranno percorribili. Considerato il grado di ammaloramento, l’intervento tecnico è volto alla bonifica della fondazione stradale e quindi sarà necessario procedere alla chiusura totale della sede stradale oggetto di intervento. Al fine di non aggravare il sistema della mobilità verrà realizzata prima la carreggiata in uscita da piazza Orazio Marucchi alla circonvallazione Nomentana indicativamente dal 01 luglio al giorno 4 luglio e solo alla riapertura di questo tratto verrà dato corso alla carreggiata opposta via Lanciani da circonvallazione Nomentana a piazza Orazio Marucchi indicativamente dal 4 luglio al giorno 8 luglio.

DIVIETO DI TRANSITO NOTTURNO SU TRATTI DELLA TANGENZIALE

tangenziale est sopraelevataLa sindaca Virginia Raggi ha firmato l’ordinanza che dispone, dal 1° luglio 2019 al 31 dicembre 2019, il divieto di transito veicolare, dalle ore 23 alle ore 6, su alcuni tratti della Tangenziale Est, per contenere l’inquinamento acustico e ambientale. Questi i tratti interdetti: a) sulla “Sopraelevata”, carreggiate di scorrimento comprese tra viale Castrense altezza via Nola, Circonvallazione Tiburtina altezza largo Settimio Passamonti e via Prenestina altezza via Bartolomeo Colleoni; b) sulla Circonvallazione Salaria, tratto via delle Valli – via Nomentana.

UN’ESTATE DI CANTIERI NELLE SCUOLE DEL SECONDO MUNICIPIO

Circa 4 milioni di euro, tra fondi comunali e regionali, vengono investiti in questi mesi per la riqualificazione dei luoghi più importante della nostra società, quelli in cui crescono i bambini e diventano adulti. Sono interventi di adeguamento alla normativa antincendio, alla rimozione dell’amianto, fino alla messa in sicurezza dei giardini e all’ammodernamento GRILLO JO ASILOdelle aree sportive scolastiche, che puntano sulla sicurezza delle strutture ma anche sulla riqualificazione o la nascita di spazi per lo sport e attività didattiche innovative dei 18 plessi didattici. Al via in contemporanea alcuni cantieri per i lavori che riguardano scuole di vari ordini e grado: sono 12 le opere di adeguamento alla normativa antincendio tra cui tutti i nidi del territorio (Grillo Jo, Lucignolo e Pinocchio, L’Arca, Mondo Incantato, Piccolo Pinocchio, Pollicina, Peter Pan, Mirò, villa Ada). Gli interventi in questi casi concernono, in buona sostanza, una nuova compartimentazione degli spazi con solai o pavimentazioni che hanno specifiche caratteristiche di resistenza al fuoco,  l’aggiornamento degli impianti scuola ferrini 1idrico ed elettrico, l’installazione di porte e maniglioni antipatico e della segnaletica di sicurezza. Le altre scuole, dove saranno completati i lavori per l’acquisizione della certificazione antincendio, sono: la Falcone e Borsellino con la realizzazione della scala esterna e la messa in sicurezza di aule oggi in disuso che saranno a disposizione per laboratori polifunzionali di ultima generazione. Anche la scuola Principessa Mafalda e il complesso scolastico Bartolomei – Montessori saranno oggetto di ristrutturazione per la certificazione antincendio. Quest’ultima sarà coinvolta anche in un fondamentale intervento di areazione ai locali della mensa. Per quanto concerne le aree esterne sportive, gli interventi riguardano la Scuola SCUOLA PRINCIPESSA MAFALDAPrincipessa Mafalda di via Lovanio e l’istituto comprensivo Via Micheli, plesso Villaggio Olimpico. In entrambi i casi, grazie ai fondi regionali del bando “Pronti, sport, via”, sarà adeguata la pavimentazione con l’installazione di quella antitrauma per la realizzazione di aree polifunzionali sportive per lo svolgimento di ginnastica, pallavolo, pallamano, basket ed altre attività. Di particolare rilevanza il cantiere al Complesso scolastico Ferrini dove, insieme all’adeguamento antincendio, ci sarà la rigenerazione di un padiglione con la bonifica dell’amianto e l’eliminazione, in tutto il plesso, dello stesso. Un intervento  omogeneo che riguarda la riqualificazione del giardino con ripiantumazione delle alberature e il ripristino delle aree esterne e della pavimentazione antitrauma della scuola materna, oltre ad ulteriori lavori all’impianto fognario e alle colonne dei servizi igienici. Apre un cantiere importante anche alla scuola Alfieri dove viene risanato un solaio per garantire la sicurezza della struttura, un edificio storico del 1600 con presenza di affreschi di valore.

MUNICIPIO: IN VIA DIRE DAUA SOFFIA FORTE IL VENTO DI CRISI

del belloIn Municipio II non si ricuce lo strappo tra la presidente Francesca Del Bello e i quattro consiglieri del gruppo Civici, Radicali e Volt, parte della maggioranza di centrosinistra: così in via Dire Daua tira aria di tempesta. Quasi di crisi. Già, perché dopo la contestata elezione a vicepresidente dell’Aula del consigliere di Fratelli d’Italia, sostenuto da parte dei colleghi del Partito Democratico a discapito del candidato dei Civici, Radicali e Volt, tra la minisindaca e il gruppo che non nasconde di sentirsi ai margini non c’è stato alcun confronto. “Nonostante le nostre richieste e quasi un mese di tempo a disposizione con la presidente Del Bello non c’è stata alcuna possibilità di incontro: non si è discusso nè di scelte nè soprattutto di quelle tematiche che da tempo chiediamo, come gruppo parte di una coalizione che governa, che vengano PAOLO LECCESEaffrontate” – ha spiegato Paolo Leccese, capogruppo dei Civici, Radicali e Volt. Da qui i primi lampi di ribellione, con la minaccia nemmeno tanto velata di uscire dalla maggioranza. Oltre alla necessità di mettere in atto le delibere e le risoluzioni approvate dal Consiglio, il gruppo dei quattro in aria di insurrezione rivendica di aver prospettato tematiche come le libertà civili, a partire dalla necessità di predisporre sale per i funerali laici, gli orti urbani e le stazioni di posta, la cultura e le piazze aperte. Non da meno, reclamano dai loro scranni, l’elaborazione e la promozione, a livello municipale, di  proposte e soluzioni per problemi di rilevanza anche comunale come il trasporto pubblico, la gestione del ciclo dei rifiuti, l’accoglienza e l’integrazione, “la messa in campo di soluzioni alternative al proibizionismo delle delibere anti-alcool”, il sistema sanzionatorio in tema di regolamenti stradali e conferimento dei rifiuti. Continue reading

PROGETTO PER L’ACCOGLIENZA VIENE PRESENTATO A VIA VOLSINIO

via volsinioVenerdì 21 giugno alle ore 19, per la settimana della Giornata Mondiale del Rifugiato e inserito nel programma “I migranti secondo noi” del Municipio II, si terrà l’incontro  “Accogliamoli a casa nostra”. L’evento, ospitato dall’associazione SinergieSolidali in via Volsinio, sarà occasione per presentare il progetto di accoglienza in famiglia per rifugiati organizzato in collaborazione con il Cir, Consiglio italiano per i rifugiati. Nel corso dell’incontro ci sarà una testimonianza di un beneficiario dell’iniziativa e di una famiglia che ha già fatto l’esperienza di accoglienza. Verrà inoltre trasmesso un breve cortometraggio e saranno esposte alcune foto. Ingresso libero.

MUNICIPI: IL NUOVO SISTEMA DI PRENOTAZIONE AGLI SPORTELLI

_tupassi_d2Cambiato ormai da due anni il sistema di prenotazione agli sportelli anagrafici dei Municipi. Ferma restando la possibilità di prenotare in qualsiasi Municipio un appuntamento per richiedere certificati anagrafici, adesso si può passare progressivamente a poter richiedere una sola prenotazione per volta e solo dopo aver disdetto quella precedentemente effettuata. Il sistema, infatti, accetterà e manterrà attiva una sola prenotazione per volta presso uno solo dei Municipi della città. Il sistema Tupassi-Qurami consente a chi ha bisogno di certificati, carta d’identità, cambi di abitazione, iscrizioni anagrafiche, atti notori, pratiche per contrarre matrimonio, di prenotare da casa il proprio appuntamento scegliendo il giorno e l’ora in cui presentarsi allo sportello. Per prenotarsi è necessario registrarsi sul sito web www.tupassi.it  oppure scaricare l’App TuPassi sul proprio smartphone. A quel punto è possibile visualizzare l’agenda con le disponibilità degli uffici municipali e prenotare il giorno e l’ora che si desiderano. Resta comunque l’alternativa di recarsi nelle sedi Municipali per prendere appuntamento utilizzando l’apposita apparecchiatura (Totem), muniti della propria tessera sanitaria.

MUSEI CIVICI GRATIS DOMENICA: DOVE E COSA NEL MUNICIPIO

MICCome al solito, per la prima domenica del mese, il 2 giugno, giornata che celebra la Festa della Repubblica Italiana, ingresso gratuito nei Musei Civici per i residenti a Roma e nella Città Metropolitana, un’iniziativa promossa da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali. Oltre alle collezioni permanenti dei Musei, è possibile visitare gratuitamente le tante mostre in corso a esclusione delle due mostre al Museo di Roma a Palazzo Braschi dal titolo Roma nella camera oscura e Fotografi a Roma e della mostra Claudio Imperatore al Museo dell’Ara Pacis. Continue reading

COME ISCRIVERE I BAMBINI AL CENTRO RICREATIVO ESTIVO

Circolo sportivo dell’Aeronautica MilitareAnche quest’anno il Municipio  Roma II propone il Centro Ricreativo Estivo presso il Circolo sportivo dell’Aeronautica Militare sito in Lungotevere Salvo d’Acquisto n.21. svolto con la Cooperativa Sociale Le mille e una notte e l’S.S.D. Just Padel. (Determinazione Dirigenziale 1416 del 21.05.2018). Il centro estivo sarà attivo dal 17 giugno al 31 luglio con un contributo delle famiglie di 55 euro a settimana. L’iscrizione dovrà essere effettuata presso il portale web www.le1000e1notte.it al seguente link. Il centro estivo sarà aperto dalle 8.00 alle ore 17.00 dal lunedì al venerdì ed è possibile richiedere il servizio navetta da/verso il Circolo Sportivo al costo di 3,00 euro al giorno a bambino. I punti di raccolta sono i seguenti: 7:45 Piazzale del Verano; 8:00 Piazza Santa Emerenziana8:15 Piazza Dalmazia. Si segnala inoltre che ogni bambino può essere iscritto per un numero massimo di 2 settimane, fatta salva la possibilità di ulteriore prenotazione qualora si rendessero disponibili altri posti nelle settimane successive.

ASILI NIDO DEL MUNICIPIO: QUALI RIMANGONO APERTI A LUGLIO

asilo_nidoIl Municipio comunica a tutte le famiglie che nei i nidi del Municipio Roma II dovranno essere  eseguiti, inevitabilmente durante i mesi estivi, lavori inderogabili per adeguamento delle strutture alla normativa antincendio, per restituire all’utenza delle strutture a norma e sicure. Tenuto conto dell’entità e della durata dei lavori da eseguire, per venire incontro il più possibile alle famiglie sono stati individuati tre asili nido capitolini che resteranno aperti esclusivamente dal 1 al 15 luglio 2019 nei seguenti nidi con orario massimo di apertura 8.00/16.30 (i genitori possono indicare un orario diverso da quello scelto durante l’anno, in tal caso l’importo sarà ricalcolato dall’Ufficio Nidi). Il Mondo Incantato   via Bolivia 3; Villa Ada  via di Ponte Salario 99; Grillo Jo  via di Villa Narducci snc. Gli utenti interessati dovranno compilare il modulo di frequenza per la 1° quindicina di luglio ed indicare i nidi prescelti in ordine di preferenza. Il modulo di iscrizione sarà disponibile presso le strutture e dovrà essere riconsegnato presso le stesse entro il 6 giugno 2019.

TAVOLO QUALITÀ: MA IL MUNICIPIO SECONDO NON FUNZIONA

IL LOGO DEL MUNICIPIO IIScrive il Tavolo Qualità II Municipio: “Si avvicina una scadenza elettorale. Come Tavolo non prendiamo posizione ma ricordiamo che la classe politica, ad ogni livello, va giudicata per quello che fa e non per quello che dice. Per quanto riguarda il nostro Municipio (per la verità molti degli uffici comunali, ma noi ci occupiamo del II Municipio), il punto è che tali uffici non funzionano (e da tempo – si generalizza è chiaro – ma non possiamo impegnare del tempo ulteriore, oltre quello che ci fanno perdere, per un servizio che già dovremmo avere come contribuenti). L’organizzazione di questi uffici è incentrata più sulle esigenze di chi ci lavora che su quelle dei contribuenti/cittadini/elettori. Sul tema del “funzionamento” degli uffici del Comune di Roma, in questo caso II Municipio, riceviamo e volentieri pubblichiamo due tra le lettere pervenute tra ieri ed oggi: Continue reading

II MUNICIPIO, IL PD “VOTA A DESTRA”: INSORGONO CIVICI E RADICALI

del belloLa maggioranza Del Bello alla prova dei numeri. Scricchiola il II Municipio, uno dei quattro che a Roma – insieme a I, III e VIII – sono governati dal centrosinistra.  Dopo il terremoto tutto interno al Pd in seguito all’allontanamento dell’assessore Andrea Alemanni dalla Giunta, la presidente del Secondo ora deve guardarsi dai malumori, oltre che di alcuni dei Dem, anche del Gruppo dei Civici e Radicali che sostengono la sua maggioranza. Già perchè i quattro consiglieri della Lista Civica mal hanno digerito gli esiti della votazione dei vice e del nuovo presidente del Consiglio: cariche da rinnovare dopo che il consigliere Valerio Casini, eletto a inizio consiliatura presidente d’Aula, ha assunto la carica di assessore alle Attività Produttive proprio al posto di Alemanni. Continue reading

DA DOMANI CAMBIA LA PEC DEL MUNICIPIO II

PECDa domani 20 maggio cambiano le Pec (caselle di Posta elettronica certificata) dei 15 Municipi romani. Per i cittadini che comunicano con i propri Municipi via Pec, i nuovi indirizzi avranno tutti questa forma: protocollo.municipioroma…(numero del Municipio in base 10: 01, 02, 03 ecc.) @pec.comune.roma.it.

E DOMANI “IL TUO QUARTIERE NON È UNA DISCARICA”

Domenica 19 maggio si svolge  l’iniziativa denominata “Il tuo quartiere non è una discarica”. In questa giornata, dalle 7,00 alle 13,00, avverrà la raccolta straordinaria dei rifiuti ( ingombranti, legno, metallo, rifiuti elettronici, consumabili da stampa, vernici e solventi). I luoghi del Municipio II dove saranno presenti le eco stazioni mobili Ama e dove i cittadini potranno consegnare questi rifiuti sono i seguenti: viale della XVII Olimpiade altezza viale Stati Uniti d’America; via Tiburtina – fronte piazzale Valerio Massimo. Per informazioni più dettagliate accedere al sito dell’Ama.

OGGI LE AZALEE DELL’AIRC: DOVE NEL NOSTRO MUNICIPIO

aircTornano in tutta Italia le Azalee dell’Airc, l’Associazione italiana per la ricerca contro il cancro, che ogni anno in occasione della Festa della mamma organizza la vendita benefica dei fiori alleati della lotta ai tumori femminili. “Contro il cancro, io ci sono” è il motto della manifestazione in programma lungo la Penisola domenica 12 maggio (per conoscere la piazza più vicina cliccare su airc.it o chiamare il numero 840 001 001). Sicuramente, tra gli indirizzi del nostro municipio: piazza Fiume, piazza Ungheria, piazza Verbano, viale Regina Elena, piazza Euclide, piazza Bologna, piazza Sant’Emerenziana, piazza Vescovio.

TORNA #VIALIBERA. E PASSA PER IL SECONDO MUNICIPIO

#VIALIBERADopo l’evento del 28 aprile, torna a Roma #ViaLibera. L’appuntamento è per domenica, 12 maggio, e la formula è quella oramai consolidata. Ovvero un circuito ciclopedonale, di circa 15 chilometri e realizzato nella zona centrale della città, chiuso ad auto e moto e dedicato a chi, almeno per qualche ora e in uno spicchio di città, vuole provare a sentirsi un po’ più libero di muoversi a piedi o a pedali. Saranno realizzate pedonalizzazioni integrali e parziali e ogni strada coinvolta ospiterà eventi o attività di quartiere. Un modo per condividere e vivere di più lo spazio pubblico. L’anello di #ViaLibera coinvolgerà via Cola di Rienzo, via Tiburtina (a San Lorenzo), via dei Fori Imperiali e largo Corrado Ricci, via XX Settembre, piazza Venezia, viale Manzoni, via Labicana, via Veneto. E poi viale San Paolo del Brasile (Villa Borghese), viale Gabriele D’Annunzio (piazza del Popolo), via Bissolati, via Castelfidardo e viale Castro Pretorio, viale Regina Elena, via di San Gregorio e via del Corso.

MUNICIPIO II, LITE NEL PD

ALEMANNICaos nel Municipio II, con le notizie che hanno viaggiato sul tratto via Dire Daua-via Tripoli. E che hanno trovato la sintesi nel commento di Andrea Alemanni: “Francesca Del Bello mi ha mandato via dalla Giunta”. Con chi gli sta più vicino, Alemanni si è sfogato: “Nessuna motivazione e avviso al partito. Davvero. A me ha detto, testuale, ‘sei il presidente del Partito, sei ambizioso e lanciato verso obiettivo più grandi, lo sanno tutti, il Municipio ti va stretto’. E ha protocollato l’ordinanza. Una roba folle”. Fonte: Terzobinario.it

NEL MUNICIPIO, 8 VILLE E 30.000 ALBERI, MA SOLO 18 GIARDINIERI

VILLA BORGHESE 2Le grandi alberate del territorio da monitorare per evitare crolli improvvisi come quelli di Corso Trieste; le ville storiche da tutelare liberandole da alberi caduti, rami tagliati e mai rimossi, vegetazione selvaggia che rischia di oscurare le bellezze naturali e artistiche. Il Municipio II torna a chiedere maggior attenzione per il verde rivendicando il lavoro svolto su decentramento e riqualificazione di alcune aree.  Più risorse e personale quanto reclamato da via Dire Daua che su tali aspetti non risparmia critiche all’amministrazione centrale. “Anni di tasse dirette e indirette pagate e pochissimi servizi erogati. Gli ultimi 10 anni sono passati addossando colpe ad altri ed il risultato è stato un palma-villa-adasistema non funzionante. Sono altrettanti anni che aspettiamo dal Comune di Roma assunzioni e bandi di gara ad evidenza pubblica per la cura del verde orizzontale e verticale di Roma” – ha scritto in una nota l’assessore all’Ambiente del Municipio II, Rino Fabiano, ricordando come attualmente siano in servizio 180 giardinieri per tutta la città, quando dieci anni fa erano 800 e nel 1986 risultassero invece impiegati presso il Servizio Giardini addirittura 1600 lavoratori.  “La Sindaca, su un fabbisogno complessivo di 33 milioni di mq di verde, ha dichiarato che occorrono 109 milioni di euro per salvare il verde di Roma. Per il verde orizzontale sono state bandite gare per 9 milioni di euro di cui di cui solo VILLA PAGANINI4 milioni sono stati aggiudicati (a ditte con sede fuori regione). Dichiara inoltre di aver assunto 71 giardinieri ed in realtà sono Lavoratori Socialmente Utili, inabili al lavoro di strada e nessuno con la qualifica di giardiniere” – il bilancio tracciato da Fabiano. Durante la Giunta Del Bello il Municipio II ha dato seguito alla delibera sul decentramento amministrativo assumendo direttamente la cura del verde villa torloniaorizzontale delle aree al di sotto dei 5000 mq, sessantasei in tutto, più Parco Fabio di Lorenzo e Parco Don Baldoni che hanno una superficie superiore: “Abbiamo gestito questa funzione con soli 136.000,00 euro l’anno che siamo riusciti a mettere a gara, gestendo un accordo quadro triennale che ha prodotto sufficienti risultati” – rivendica l’assessore del Trieste Salario. “E’ evidente che villa chigioccorrerebbero più risorse per interventi costanti nel tempo, ma comunque siamo riusciti a riqualificare e a rivitalizzare molte aree precedentemente inaccessibili ai nostri cittadini”. Per proseguire il lavoro il Municipio II si appresta a fare un secondo accordo quadro: “Finalmente – annuncia l’assessore – con più sorse riconosciute dall’Amministrazione Capitolina per aver amministrato bene le risorse PARCO DON BALDONIprecedenti”.  Tra gli obiettivi del Secondo quello di estendere il decentramento anche ad altre aree più grandi, “faremo presto richiesta al Comune”. E sul verde bisogna fare presto: tra Salario, Trieste, San Lorenzo e Lanciani in Municipio II quello gestito dal Comune ammonta a 3,3 milioni mq tra cui 8 ville storiche e 30000 alberi. Un patrimonio di cui si occupano solamente 18 giardinieri: “E’ evidente – sottolinea Fabiano – che sia un servizio insufficiente ed è inaccettabile continuare a non affrontare questa situazione essendo a rischio l’intero patrimonio verde della città”. Fonte: Romatoday

I GIOVANI DEL MUNICIPIO II CONTRO L’ORDINANZA ANTI ALCOL

ConsiglioGiovani1_d0“Questa sera (ieri, ndr) scatterà una nuova ordinanza anti alcool a firma della Sindaca Virginia Raggi. Una proroga che sembra essere l’ennesima scelta disperata della prima cittadina per poter affermare di aver fatto qualcosa, e non una soluzione al problema. La precedente ordinanza anti alcool, emanata dopo la tragica morte di Desirée, ha provocato solo una desertificazione di San Lorenzo e nessuna risoluzione dei problemi di Piazza Bologna. Il divieto della Sindaca Raggi è l’ennesimo slogan che regala alla Città di Roma. È la riposta semplicistica di un’Istituzione che vuole continuare a nascondere il problema. Il problema non è l’alcool ma la mancanza di luoghi, opportunità e palinsesti culturali gratuiti dedicati ai giovani romani e fuori-sede della Capitale. Continue reading