IL 24 APRILE SARÀ RICOLLOCATA LA TARGA IN MEMORIA DI MATTEOTTI

Stele_MatteottiIl 24 Aprile alle 10:30, presso il lungotevere Arnaldo da Brescia, verrà ricollocata la targa in marmo in memoria di Giacomo Matteotti, sostituita dal Municipio a seguito del danneggiamento della stessa avvenuto nel gennaio 2017. La nuova targa è stata donata all’amministrazione Roberto Morassout che parteciperà alla cerimonia di inaugurazione insieme alla presidente del Municipio II, Francesca  Del Bello.

25 APRILE: LE COMMEMORAZIONI IN PROGRAMMA NEL MUNICIPIO

tortoradi Francesco Casale

In occasione del 72esimo Anniversario della Liberazione, il nostro Municipio intende celebrare questa data con una serie di iniziative. La presidente Francesca Del Bello, l’assessora alla Memoria Lucrezia Colmayer e l’assessore all’Ambiente Rosario Fabiano, dedicheranno la mattinata del 25 Aprile alla deposizione di corone di alloro presso alcune delle lapidi commemorative presenti nel nostro territorio. Questi i luoghi delle commemorazioni: apposizione di corone di alloro presso le lapidi di Leone Ginzburg, via Basento 55 – ore 9.30; Enrico De Simone, via di Trasone 6 – ore 10.15; mucciSaverio Tunetti,  via del Vignola, 73 – ore 11.00. I muri ricordano – San Lorenzo, ore 10.00: lapide ai martiri e gli eroi della Liberazione – piazzale Tiburtino ( Mura Aureliane); Orfeo Mucci, via dei Volsci 36; Dionigi Tortora, via dei Latini; Manlio Gelsomini, piazza dell’Immacolata 29; Fratelli Favola, via dei Vestini 2; Nicola Stame, via dei Volsci 101 – ore 11.45; commemorazione al Mausoleo della Liberazione – Verano – ore 12.15; lapide ai Ferrovieri – Stazione Tiburtina Nuovo Binario 1 – ore 13. Durante le cerimonie un trombettiere del Dopo Lavoro Ferroviario  intonerà il silenzio.

ASILI NIDO, ISCRIZIONE ON LINE FINO ALL’8 MAGGIO PROSSIMO

asili nidoFino all’8 maggio è possibile inoltrare le domande per l’iscrizione on line agli asili nido. La Giunta capitolina ha approvato una delibera sulla rete dei servizi educativi di Roma Capitale, frutto di un percorso partecipato che ha visto l’assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale confrontarsi con la Commissione competente, gli assessori municipali, le famiglie e gli educatori dei nidi comunali e in convenzione. Con questi ultimi è stato creato un tavolo di lavoro permanente perché il sistema educativo è unico e occorre garantirne la qualità.

INDETTE LE CONSULTAZIONI PER IL CONSIGLIO MUNICIPALE DEI GIOVANI

ConsiglioGiovani1_d0Si comunica a tutti i cittadini del Municipio Roma II e in particolare ai giovani del territorio che, ai sensi dell’articolo 17 del Regolamento Istitutivo del Consiglio dei Giovani, sono ufficialmente indette le consultazioni per il Consiglio Municipale dei Giovani. Il Consiglio municipale dei Giovani, ovvero il Consiglio municipale delle ragazze e dei ragazzi, è un organo democratico di rappresentanza di tutti i giovani tra i 15 e i 25 anni. È autonomamente istituito dal Municipio, formato da 21 ragazzi e promuove la partecipazione dei giovani alla vita sociale, politica e culturale del paese, allo scopo di favorire la libera espressione del loro punto di vista su tutte le questioni che riguardano il territorio municipale, con particolare attenzione a quelle di interesse giovanile.

ECCO DOVE TRANSITA IL NUOVO PERCORSO DELLA LINEA 53

mappa percorsoIl consigliere del Municipio II, Carlo Manfredi, scrive a proposito dei  “piccoli  ma importanti miglioramenti” – come li definisce – nel percorso della linea Atac 53, grazie ai  quali si è dato seguito alle sollecitazioni degli abitanti del Villaggio Olimpico, che da tempo chiedevano di far passare all’interno del Villaggio una delle linee di trasporto pubblico che attualmente transitano su viale de Coubertin. Le vetture del 53, in direzione di piazza Mancini, dopo via Giulio Gaudini proseguiranno su via Argentina, girando poi a sinistra in viale della XXVII Olimpiade, dove effettueranno una fermata all’altezza di piazza Grecia, per poi riprendere il loro attuale percorso in viale Tiziano. Al ritorno (direzione largo Chigi), arrivati a piazza Apollodoro gli autobus torneranno indietro lungo viale Tiziano per girare poi a destra in viale della XXVII Olimpiade, dove la fermata sarà posta fra via Norvegia e via Svezia (sotto il viadotto di corso Francia), gli autobus gireranno poi a destra in via Svezia riprendendo il loro percorso. Continue reading

VIA VOLSINIO, IL 6 APRILE SI DISCUTE DELLA ‘RETE’ DEI CITTADINI

logoGiovedì 6 aprile, alle ore 18, in via Volsinio 21, presso l’associazione Sinergie Solidali, presentazione de “La Rete Civica” sul II municipio. Paolo Leccese, vicepresidente del Consiglio Municipale, la consigliera comunale Svetlana Celli e il consigliere regionale Gianluca Quadrana hanno costituito “La Rete Civica” per sostenere e rappresentare le istanze dei cittadini all’interno dell’istituzione municipale, comunale e regionale e ne parleranno durante la presentazione. Sarà presente anche il presidente de “La Rete Civica”, Giuseppe Celli. Leccese, Celli e Quadrana, insieme ai colleghi consiglieri Isabella Montagna, Fabio Cortese e Giorgio Andreoli hanno inoltre costituito un gruppo consiliare unico denominato “Lista civici e radicali” per dare maggiore forza alle proposte ed istanze dei cittadini sul territorio dei II Municipio e anche di questo parleranno giovedì prossimo.

FORTE ANTENNE, IN TANTI CONTRO IL DEGRADO

LOCANDINAIl 1° aprile si svolgerà la manifestazione “Insieme per il bene comune Good Deeds Day”. Si tratta di un evento internazionale, nato per diffondere la solidarietà, la cittadinanza attiva e la pratica delle buone azioni, sostenuto e voluto anche dal Municipio Roma II. Nei due giorni precedenti, infatti, si svolgono  in città varie  iniziative e vari eventi,  tra cui quello organizzato dal nostro Municipio su Forte Antenne. È stato scelto come luogo per essere pulito da volontari. Associazioni come Retake, Amuse, Amici di Porta Pia, Amici di Villa Leopardi, Gar, Lega Ambiente, Progetto Forti, Quelli che il Parco, insieme a Volontariato Cevs-Spes, collaboreranno a una giornata di impegno civile e di “svago educativo”.

MUNICIPIO II: ALLO SCOUT CENTER SI DISCUTE DI ORGANI GIUDIZIARI

Logo_RomaIn occasione della redazione del Nuovo Piano Sociale Cittadino, Roma Capitale ha organizzato presso tutti i Municipi una serie di incontri di ascolto, a partecipazione libera, sulle tematiche inerenti il Piano Sociale. Nel Municipio II si affronterà il tema “I rapporti con gli Organi Giudiziari”oggi, 28 marzo, alle 17, presso lo Scout Center in largo dello Scautismo, 1. Sono quindici in tutto gli incontri pubblici per scrivere il programma di azione dell’amministrazione capitolina a favore dei soggetti più fragili e discutere dei temi su cui deve svilupparsi una comunità solidale: povertà, inclusione, questione Rom, politiche educative e scolastiche, violenze, disabilità, dipendenze patologiche, rapporti con gli organi giudiziari, casa, gravi marginalità, minori, famiglie, anziani.

LARGO DELLO SCAUTISMO, SI PARLA DI ORGANI GIUDIZIARI

Logo_RomaIn occasione della redazione del Nuovo Piano Sociale Cittadino, Roma Capitale ha organizzato presso tutti i Municipi una serie di incontri di ascolto, a partecipazione libera, sulle tematiche inerenti il Piano Sociale. Nel Municipio II si affronterà il tema “I rapporti con gli Organi Giudiziari” il giorno 28 marzo 2017, dalle 17,00 alle  20, presso lo Scout Center in largo dello Scautismo, 1 (metro Tiburtina). L’obiettivo degli incontro è consultare i cittadini e le associazioni di Roma Capitale relativamente all’argomento in oggetto. E’ possibile prenotarsi on line e offrire il proprio contributo compilando il modulo disponibile sul sito di Roma Capitale, oppure iscriversi, qualora ci fossero posti ancora disponibili, il pomeriggio stesso, presso il tavolo delle iscrizioni. Per scaricare il  modulo di prenotazione e per maggiori informazioni visita il Sito istituzionale

IL QUARTIERE FLAMINIO VISTO DAGLI STUDENTI DI ARCHITETTURA

via-Guido-Reni.-RomasparitaMartedì 21 marzo, alle ore 17:30,  nel teatro della Caritas di Villa Glori, gli studenti del Corso di Progettazione Urbanistica 1, presenteranno il loro lavoro sul Flaminio, realizzato con la professoressa Antonella Galassi. Nel quadro delle attività Roma2pass rivolte ai giovani, Amuse, associazione. Amici del Municipio Secondo ha promosso una collaborazione con la Facoltà di Architettura della Università di Roma La Sapienza.  Nello scorso autunno, nell’Aula Magna della sede di Valle Giulia, Amuse ha presentato il Quartiere Flaminio agli studenti dei Corsi e dei Laboratori di Urbanistica condotti dai professori Giovanna Bianchi, Antonella Galasso, Bruno Monardo, anche attraverso passeggiate, per cogliere insieme identità e significato dei luoghi del quartiere. Guidati dai loro professori i ragazzi hanno svolto un lavoro di analisi delle criticità e individuazione delle possibili soluzioni. Il lavoro dei ragazzi è giunto al termine e nell’incontro in oggetto sarà presentato a coloro che sono interessati ad ascoltarlo. La partecipazione è gratuita e aperta a tutti senza prenotazione alcuna: studenti, soci Amuse, rappresentanti del Municipio, associazioni, comitati e singoli cittadini.

APPELLO DI CITTADINI E ASSOCIAZIONI PER VILLA CHIGI

villa ChigiUn gruppo di cittadini, insieme all’associazione “La Trieste”, ha lanciato una raccolta di firme indirizzata al sindaco di Roma, Virginia Raggi, e al presidente del Municipio II, Francesca Del Bello, per chiedere con urgenza una serie di interventi immediati per il parco di Villa Chigi. Infatti, da circa un anno, Villa Chigi versa in uno stato di grave incuria e di degrado, dovuto alla mancanza di un’adeguata manutenzione e pulizia, nonché alla carente cura delle piante e dei prati, con conseguente proliferazione di erbacce e zone di fitta vegetazione, dove sono presenti giacigli ed villa chigiinsediamenti abusivi. Inoltre, anche a causa di atti vandalici, non ci sono più contenitori di raccolta dei rifiuti: danneggiati, mai riparati o sostituiti, giacciono a pezzi, riversi nel parco come rifiuti ingombranti, deturpando le zone verdi, oltre a rappresentare un autentico pericolo, soprattutto per i bambini. A tutto questo, si aggiunge la pessima condizione dell’area cani che è spesso impraticabile a causa delle continue perdite di acqua che creano delle ampie zone fangose. Nella petizione si chiede l’immediata rimozione dei rifiuti ingombranti presenti nella Villa e l’immediato ripristino dei cestini per la raccolta dei rifiuti e degli arredi deteriorati o danneggiati, nonché la riparazione e il restauro delle fontane e delle fontanelle, oltre al ripristino regolare dei servizi di pulizia e di manutenzione del parco e del patrimonio ambientale.