VALENTINA CARACCIOLO: IL PUNTO SU VIALE REGINA MARGHERITA

caraccioloFa sapere la consigliera municipale Valentina Caracciolo: “Oltre un’ora e mezza di discussione in Commissione lavori pubblici oggi per fare il punto della situazione sulla preferenziale di viale Regina Margherita che, com’è noto, è sotto controllo delle telecamere dal 1° novembre 2020. Da giorni imperversa la polemica a causa delle multe che alcuni cittadini hanno ricevuto per aver invaso la preferenziale. A loro dire, a causa della sosta in doppia fila che li ha costretti a invadere la preferenziale. Intanto la telecamera di via Adda sulla corsia in direzione via Nomentana è spenta dal 1° di gennaio, su richiesta della Polizia locale in attesa che vengano installati i cordoli e sistemata la segnaletica in maniera più visibile. Come VIALE REGINA MARGHERITAammesso praticamente da tutti, in realtà su quel lato di viale Regina Margherita il fenomeno della doppia fila non è cosi grave… Perciò, è tutto da verificare che l’invasione della preferenziale sia dovuta sempre alla doppia fila. In ogni caso, per tutto gennaio c’è stato il presidio della Polizia locale che tuttora ce l’ha come priorità. La telecamera resterà spenta fino alla installazione dei cordoli. Il progetto andrà in conferenza dei servizi il 31 marzo. Una volta installati i cordoli, la telecamera riprenderà a funzionare. Sarà potenziata la segnaletica all’altezza di via Dalmazia e via Ombrone. Continue reading

RINO FABIANO: IL MUNICIPIO PARTE ATTIVA NELLA GESTIONE DEI SERVIZI

FABIANOFa sapere Rino Fabiano, assessore all’Ambiente Verde e Sport del Municipio: “Premesso che questo assessorato non è in nessun modo responsabile del funzionamento dei servizi di raccolta rifiuti e considerato il gran numero di segnalazioni che vengono fatte dai cittadini ogni giorno, intendo chiarire che, come da prassi, invierò come sempre agli organi competenti tutte le segnalazioni a me pervenute. Essendo però giunti alle porte della prossima campagna elettorale, da assessore, non esprimerò giudizi scontati sul sistema e il suo funzionamento, considerato che ogni mia affermazione in merito potrebbe essere inserita in un contesto dialettico esasperato da futili propagande. Per il futuro prossimo mi auguro che i Municipi possano vedere attuato il decentramento amministrativo anche in materia di rifiuti, affinché invece di ‘passa carte’ possano diventare ‘soggetti attivi’ nella gestione dei servizi.”

NUOVI ALBERI NEL MUNICIPIO: PARTECIPA ALL’INIZIATIVA!

VIA BONIScrivono quelli di Alberate romane, Retake, Amici di Villa Leopardi, Riscatto al Secondo: “Alberate Romane è un progetto di riforestazione urbana, basato sul crowdfunding, dedicato a rendere di nuovo alberate le strade e le piazze di Roma in cui ci sono tazze vuote oppure occupate da tronchi morti o piante non adatte. Abbiamo bisogno del tuo aiuto per l’acquisto e il trasporto di 27 alberi – lagerstroemia indica, acer campestre e cercis siliquastrum – che saranno piantati in via Giacomo Boni, piazza Lotario e viale XXI Aprile nel Municipio II. Dopo la messa a dimora in autunno/inverno (periodo adatto alla piantumazione) volontari, commercianti e residenti si occuperanno di innaffiarli per i primi 2-3 anni in modo da garantirne la vita e la crescita. Il progetto è in accordo con il Servizio Giardini di Roma Capitale ed è realizzato con l’associazione Amici di Villa Leopardi Odv, in collaborazione con RetakeRoma Piazza Bologna-Nomentano e Riscatto al Secondo.” Per partecipare basta cliccare su https://www.gofundme.com/f/nuovi-alberi-per-roma-se-ci-aiuti-anche-tu/donate e fare la donazione

IL MUNICIPIO SULLA FRANA TRA VIALE PILSUDSKI E VIA ARCHIMEDE

FRANA TRA VIALE PILSUDSKI E VIA ARCHIMEDEScrive il Municipio: “Come noto, lo scorso 5 febbraio si è verificata una frana del costone, prospiciente viale Pilsudski, che ha generato lo sgrottamento del piano stradale di via Archimede, all’altezza dell’ascensore a servizio dei box privati sul medesimo viale. Si ritiene utile e doveroso informare la Cittadinanza, in primis i residenti di zona, riguardo l’evolversi della situazione e, soprattutto, in ordine alle azioni messe in campo dal Municipio Roma II ai fini della salvaguardia della pubblica incolumità. Con tempestivo intervento, i Vigili del Fuoco, insieme agli Uffici della Direzione Tecnica Municipale e al II Gruppo di Polizia Locale di Roma Capitale, presenti sul posto, hanno provveduto ad adottare le seguenti misure cautelative:  interdizione sedi stradali interessate; transennamento delle succitate zone, su via Archimede eseguito dal Municipio Roma II, mentre su viale Pilsudski, è intervenuto il Dipartimento Simu. Continue reading

PROSSIME ELEZIONI MUNICIPALI: DEL BELLO IN POLE POSITION

del belloManca qualche tempo e c’è ancora l’incognita della data esatta del voto, delle alleanze e del perimetro della coalizione, nel centrosinistra – e in particolare nel Pd –  ma già sono iniziate le trattative per la composizione delle liste e per le presidenze municipali. Nel II municipio praticamente certo è il bis di Francesca Del Bello, vicina all’ex ministro e probabile candidato sindaco, Roberto Gualtieri. Anche se c’è, nella coalizione, qualcuno che ne mette in dubbio la candidatura e vorrebbe lanciare Andrea Alemanni.

E DOMANI NEL MUNICIPIO LA RACCOLTA DI RIFIUTI INGOMBRANTI

Raccolta_rifiuti_ingombrantiDomani torna “Il tuo quartiere non è una discarica”, la raccolta straordinaria gratuita di rifiuti urbani e ingombranti organizzata da Ama, in collaborazione con il Tgr Lazio. E stavolta tocca ai municipi pari e quindi anche al nostro. Dalle ore 8 alle 13 sarà possibile portare legno, metallo, ingombranti, frigoriferi e condizionatori, grandi elettrodomestici, monitor e tv, apparati elettronici, lampade al neon, batterie al piombo, consumabili da stampa, e in alcuni punti contenitori di vernici e solventi. Ama fa sapere che, per garantire il distanziamento e il rispetto della normativa anti contagio, potrebbero verificarsi rallentamenti nella consegna dei materiali. Pertanto si invitano gli utenti a recarsi ai punti di raccolta entro le ore 12, così da consentire a tutti gli utenti eventualmente in coda di usufruire del servizio.

SERVIZI: IL “PUNTO ROMA FACILE” SI TROVA ORA IN VIA GOITO

prof_d0Da ieri e fino a nuova comunicazione il Punto Roma Facile attivo sarà quello di via Goito 35 e seguirà il seguente orario: lunedì e venerdì dalle 8:30 alle 12:30, previo appuntamento da concordarsi telefonicamente ai numeri  0669603333 – 0669603334 – 0669603335. I Punti Roma Facile, o più semplicemente Prof, sono spazi assistiti di Roma Capitale dove i “facilitatori digitali”, operatori e volontari appositamente formati, sono a disposizione degli utenti che hanno bisogno di indicazioni e consigli relativi all’uso del computer, alla navigazione in rete e all’accesso ai principali servizi online. L’obiettivo dei Prof è quello di promuovere e diffondere l’uso delle nuove tecnologie e migliorare le competenze digitali, per partecipare più attivamente alla vita sociale della comunità e semplificare il rapporto con la pubblica amministrazione.

IL MUNICIPIO II INSTALLA UN OROLOGIO CLIMATICO

voltGrazie a Volt, il Municipio II decide di aderire alla campagna di sensibilizzazione globale Climate Clock. Il 18 febbraio 2021 il municipio II ha approvato all’unanimità la mozione consiliare presentata dai consiglieri Paolo Leccese (Volt), Martina Coletta (Civica) e Giorgio Andreoli (Radicali). La mozione, votata dai sedici consiglieri presenti, impegna la presidente del Municipio Francesca del Bello ad aderire alla campagna globale Climate Clock che prevede l’installazione di un orologio climatico in una grande piazza, come piazza Annibaliano, piazza Bologna o piazzale Flaminio. L’obiettivo della mozione è quello di sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di agire al più presto per difendere il pianeta dai danni causati dal riscaldamento climatico. Il “Climate Clock” si basa sui più recenti dati dell’Ipcc (Intergovernmental Panel on ClimateChange), gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico. Il consigliere Leccese (Volt) sottolinea: “il mutamento del clima PAOLO LECCESErappresenta un enorme problema ambientale, sociale ed economico. Anche piccoli gesti, se sommati a quelli di tante altre persone, possono fare la differenza e condurci verso un sistema più equo e sostenibile che abbia la giustizia climatica come principio basilare ed irrinunciabile”. In mancanza di efficaci interventi entro il primo gennaio 2028, le temperature della Terra sono destinate ad aumentare ben oltre gli 1,5 gradi Celsius, limite massimo stabilito dall’Accordo di Parigi. Mantenere il riscaldamento globale al di sotto del grado e mezzo è infatti indispensabile per evitare il peggio: inondazioni, innalzamento inarrestabile del livello del mare, incendi, perdita delle barriere coralline e l’avanzata dei deserti. Il Pianeta Terra potrà essere salvato solamente se riusciremo ad aumentare l’energia prodotta da fonti rinnovabili prima che il conto alla rovescia raggiunga lo zero. Volt è il primo partito paneuropeo. Ecologista e progressista, il nostro motto è “pensa Europeo, agisci locale”. Il partito conta diverse migliaia di attivisti in tutto il continente.  A Roma, il city lead cittadino Paolo Leccese è vicepresidente del Consiglio del Municipio Roma II, presidente della commissione commercio e capogruppo. Sito della campagna “Climate Clock”: https://climateclock.world/. Per ulteriori informazioni si prega di contattare: Paolo Leccese, cell: 345 8863489e-mail:paolo.leccese@volteuropa.org

IL TRAM 2 TORNA IN AUTUNNO: E NEL FRATTEMPO? C’È UNA PROPOSTA

TRAM A VIA FLAMINIA 2012Ormai è diventato un problema, tanto che il Municipio ha chiesto al Comune di intervenire, visto che il tram 2 tra piazzale Flaminio e piazza Mancini non c’è da tre mesi. Il “2” insomma non tornerà in pista prima di un anno. E poi c’è pure la questione ei-binari vecchi che sta facendo emergere tutta la fragilità strutturale della rete tranviaria. Purtroppo bisognerà attendereil prossimo autunno per rivedere il tram in questione. Nel frattempo i bus sostitutivi non bastano, spesso tanto stracolmi da costringere i passeggeri a pericolosi “assembramenti”. Continue reading

UN PERICOLO IN VIA GRAMSCI: IL MUNICIPIO INTERVENGA

SMOTTAMENTOLeonardo de Sanctis ha scritto all’assessore municipale Gian Paolo Giovannelli: “Gentile Assessore, sono un cittadino del Municipio II, abito in via Antonio Gramsci. Con questa e.mail desidero segnalare a lei e al suo Assessorato le condizioni di pericolo – con progressivo peggioramento in corso – del terrapieno di piazzale Churchill. Lo slargo si trova nell’ultimo tratto di via Antonio Gramsci, su di esso si affaccia l’edificio dell’Accademia Britannica, spesso utilizzato come set televisivo/cinematografico. Quindi un luogo ben noto del quartiere Pinciano e assai frequentato, specie nei giorni festivi, come “porta” di accesso SMOTTAMENTO 2a Villa Borghese e al Giardino del lago. Da mesi sto monitorando la “tenuta” del terrapieno che da piazzale Churchill si affaccia sul sottostante piazzale Simon Bolívar. Il terrapieno sta cedendo, lentamente e inesorabilmente. Le allego alcune foto scattate il 30 gennaio 2021 al pilone di sinistra. Quella che era alcuni mesi fa una sottile fessura, è ora larga 15/20 di centimetri.  Segnale, questo, del lento smottamento del terrapieno da piazzale Churchill su piazzale Bolívar. Ciò suppongo da profano. Allego anche un’ultima foto che ritrae un pino, uno splendido pino alto circa 30 metri, completamente secco. Credo che si tratti di un altro pericolo incombente sul luogo, in particolare sui giardini spesso affollati di fronte alla Facoltà di Architettura. Mi permetto di suggerire un sopralluogo tecnico. Grazie per l’ascolto.  Un saluto cordiale.”

SI FA IN VIA GOITO LA RACCOLTA FIRME PER I REFERENDUM

gli uffici di via goitoLa raccolta e l’autentificazione delle firme per la presentazione di referendum e leggi d’iniziativa popolare viene effettuata presso: Ufficio relazioni con il pubblico – sede di via Goito, 35 – martedì e giovedì: dalle 8.30 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 – mercoledì: dalle 8.30 alle 12.00 – lunedì e venerdì: previo appuntamento da concordarsi telefonicamente (tel. 0669603333 – 0669603334 – 0669603335). È necessario un documento di identificazione in corso di validità. Per maggiori informazioni visitare la sezione Partecipa del Portate Istituzionale

VIRGINIA RAGGI: QUEL LOCALE DI VIA CATANIA RESTITUITO AI CITTADINI

IL LOCALE 1La sindaca di Roma Virginia Raggi fa sapere: “Vi racconto una storia di malaffare e cattiva gestione che risale addirittura agli inizi del 2000. In quel periodo il Comune di Roma aveva dato in affitto un grande immobile, adibito a garage, sotto il mercato di via Catania nei pressi di piazza Bologna. La concessione, scaduta nel 2005, non era stata rinnovata ma il gestore, Massimo Tredicine, da allora ha continuato a esercitare la propria attività illegalmente nell’autorimessa. Almeno fino a questa settimana quando, anche grazie al lavoro di Polizia Capitolina e del Municipio II, siamo finalmente riusciti a liberare il grande garage per riconsegnarlo ai cittadini del quartiere e agli operatori del mercato. Solo pochi mesi fa, parlando con i residenti e i commercianti della zona, avevamo stretto un patto: fare chiarezza sulla gestione di quest’immobile comunale e intervenire nel più breve tempo possibile. Abbiamo mantenuto la promessa. Ora il nostro obiettivo è restituire nel più breve tempo possibile questo spazio al mercato e al quartiere.”

SINERGIA TRA COMUNE E MUNICIPIO PER LA CURA DELLE AREE VERDI

150545002_4089735051056796_6126651680233926495_n150493408_4089736017723366_6268865515637311792_n150844795_4089735921056709_3004866452185837709_n150837069_4089735867723381_7348219004320929750_n150906957_4089735774390057_3463454978689900663_n150941429_4089735627723405_9086612172592589868_n151106182_4089735554390079_1664621964657096611_n150528767_4089735464390088_7428864832737587862_n150534619_4089735357723432_6293791872639265207_n151172854_4089735234390111_4874281337520802707_n151128224_4089735171056784_5269700347898196442_n151134812_4089735101056791_3380525607471216722_nRino Fabiano, assessore all’Ambiente Verde e Sport del Municipio scrive su Fb: “Dopo una battaglia lunga quattro anni ,finalmente, dopo il recente affidamento dell appalto comunale, si lavora in sinergia tra Municipio e Roma Capitale. Il Municipio controlla e cura le sue aree al di sotto dei 5.000 mq e l’Ufficio Giardini di Roma Capitale cura le aree di sua competenza. Questo è il decentramento. Il centro e la periferia istituzionale che lavorano nella stessa direzione in sinergia. Noi ci batteremo ancora e con più forza affinché tutto ciò diventi ordinaria amministrazione. Roma deve sempre avere le risorse per curare la città. Ringrazio Claudio Damiani, responsabile dell’Ufficio Giardini del territorio, che insieme a Emilio Petrini sta coordinando con condivisione tutti gli interventi.”

AUDITORIUM, INAUGURATO HUB PER LA VACCINAZIONE ANTI-COVID

taglio del nastroInaugurato oggi, 15 febbraio, alla presenza del presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, il nuovo sito vaccinazione anti-Covid allestito dalla Asl Roma 1 all’interno dell’Auditorium – Parco della Musica. Si tratta di un hub con 10 postazioni vaccinali e due postazioni dedicate alla preparazione e diluizione del vaccino, che va a rafforzare in una logica di prossimità la rete dei siti vaccinali della Asl Roma 1, rivolgendosi a un bacino di utenza di inagurazione Auditorium 1più Municipi. Presenti alla cerimonia l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, il presidente Fondazione Musica per Roma, Claudia Mazzola, il presidente-Sovrintendente Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Michele dall’Ongaro, il presidente del Municipio II, Francesca Del Bello, Daniele Pittèri, Amministratore delegato Fondazione Musica per Roma oltre al Direttore inaugurazione Auditorium 2Generale della ASL Roma 1, Angelo Tanese. Grazie alla collaborazione con Fondazione Musica per Roma è stato interamente allestito uno spazio di 750 mq, in cui è stato organizzato un percorso agevole e guidato alla vaccinazione per la popolazione over 80. L’intero processo di anamnesi e raccolta del consenso informato è digitalizzato e reso così più rapido e sicuro e tutti gli aspetti logistici e inaugurazione Auditorium 3strutturali sono stati curati per una somministrazione del vaccino confortevole e in piena sicurezza. All’interno della location è stato anche allestito un percorso espositivo in collaborazione con il Museo Arti Sanitarie Ospedale Incurabili di Napoli dal titolo “Con cura, con amore, con rigore. Viaggio nella storia dei vaccini”. Il centro vaccinale ha somministrato nella giornata di inagurazione Auditorium 4apertura il vaccino Moderna a 176 persone, con prenotazione effettuata su piattaforma regionale https://prenotavaccino-covid.regione.lazio.it/welcome

“VIVI LO SPORT ALL’APERTO”, UN PROGETTO DEL MUNICIPIO II

MUNICIPIO IIIl Municipio ha messo in cantiere un progetto dal nome che spiega il proposito: “Vivi lo sport all’aperto“. L’obiettivo è infatti quello di valorizzare gli spazi del territorio per l’attività fisica e ricreativa. In che modo? Tramite il controllo, la pulizia e, dove possibile, anche l’implementazione delle aree. Come accade al parco Don Baldoni, dove la cooperativa Roma Centro Storico ha effettuato nei giorni scorsi due interventi di pulizia, con lo svuotamento dei cestini e l’eliminazione di foglie secche, stelle filanti e coriandoli. La cooperativa ha pure richiesto l’autorizzazione per intervenire in largo Mascagni, dove la pavimentazione dell’area verde causa pericolo d’inciampo.