IL MUNICIPIO VUOLE INTITOLARE UN’OPERA A QUATTRO PARTIGIANE

piazza gimmaLa notizia è di questi giorni. Il II Municipio, nella persona della presidente Francesca Del Bello, promuove iniziative volte ad esaltare la memoria storica e, in particolare, il ruolo delle donne durante la II Guerra Mondiale. In quest’ottica nasce l’idea di realizzazione ed installazione di un’opera di ingegno artistico nel ricordo di quattro donne partigiane da collocare in piazza Gimma, lato viale Libia. Del Bello, ha dato mandato di indire un concorso pubblico, in accordo con l’assessora uscente alla Cultura, Arianna Camellini: “Questo progetto è legato alla ricorrenza del 25 aprile”, spiega a Roma H24. “Come II Municipio abbiamo deciso di dedicarlo alle quattro donne partigiane romane: Carla Capponi, Marisa Musu, Maria Teresa Regard e Lucia Ottobrini”.

IL PRESIDENTE DI AMUSE SI CONGRATULA CON DEL BELLO

IL LOGO DI AMUSELe elezioni recentemente concluse hanno riconfermato al ballottaggio Francesca Del Bello alla presidenza del II Municipio. il presidente di Amuse, associazione Amici Municipio Secondo, Andrea Ventura ha voluto inviarle questo messaggio augurale: “Gentile presidente, voglio congratularmi con lei a nome dell’associazione Amuse per la riconferma del suo mandato e farle gli auguri di buon lavoro. Come lei ben sa Amuse è da tempo impegnata in iniziative sul territorio a carattere ambientale, sociale e culturale, per promuovere e diffondere il senso civico e i valori di salvaguardia e gestione del bene pubblico. Ed è proprio su questi temi, per i quali abbiamo collaborato in numerose occasioni con le amministrazioni pubbliche, in primis con il Municipio da lei presieduto, che continuiamo a offrire, a lei e agli altri rappresentanti recentemente eletti, la nostra disponibilità per promuovere azioni che contribuiscono a valorizzare la partecipazione dei cittadini, con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei nostri quartieri, risolvere le criticità di cui siamo o verremo a conoscenza, incrementare la conoscenza dei luoghi nei quali abitiamo e lavoriamo. Nella speranza di poterla incontrare presto, le invio i miei migliori e più cordiali saluti.”

IN VIA DALMAZIA IL CENTRO ANTI VIOLENZA DEL SECONDO MUNICIPIO

CENTRO ANTIVIOLENZAI Centri anti violenza (Cav) forniscono informazioni e supporto alle donne che vogliono superare qualsiasi tipo di violenza di genere: psicologica, fisica, economica, domestica, intra ed extrafamiliare. Sono collegati al 1522 (www.1522.eu)  e garantiscono il servizio telefonico h 24.  È possibile contattare i Cav di Roma Capitale anche tramite mail. Sono disponibili altri canali di contatto – come WhatsApp, Facebook, form per richiesta informazioni- diversificati per ciascun Cav. I centri offrono gratuitamente alle donne servizi di ascolto, accoglienza, assistenza psicologica, consulenza legale, supporto ad eventuali figli/e minori, orientamento al lavoro, orientamento all’autonomia abitativa. Per ciascuna donna viene costruito un percorso personalizzato di sostegno e aiuto. Sono gestiti da organismi del terzo settore con competenza specifica nel contrasto alla violenza di genere e sostegno alle donne e i figli che ne restano vittime. Nel nostro municipio opera il Cav “Franca Rame”, in via Dalmazia 25, telefono 338.4715978, mail cav.municipio2@gmail.com. Orari: lunedì  10.00- 13.00   14.00 – 18.30 – martedì  10.00- 13.00   14.00 – 18.30 – mercoledì  10.00- 13.00   14.00 – 18.30 – giovedì   10.00- 13.00   14.00 – 18.30 – venerdì  10.00- 13.00   14.00 – 18.30.

E FRANCESCA DEL BELLO FA IL BIS AL MUNICIPIO

DEL BELLO 2Il nostro Municipio rimane al centrosinistra, confermando la classifica del primo turno. La minisindaca uscente Francesca Del Bello ha conquistato così il suo secondo mandato al ballottaggio con circa il 64% dei consensi, battendo il candidato del centrodestra Patrizio Di Tursi che ha ottenuto il 35% dei voti. Un risultato per lo più atteso quello della vittoria del Partito Democratico e degli alleati in uno dei municipi di Roma considerato una sua roccaforte. Il II Municipio è stato anche il municipio record di affluenza con il 47,9% di cittadini aventi diritto che si sono recati alle urne per il ballottaggio.

GRAB: LE PROPOSTE DI FRANCESCA DEL BELLO E PATRIZIO DI TURSI

DEL BELLO 2Come sappiamo, il 17 e 18 ottobre gli elettori del II Municipio torneranno alle urne, stavolta per scegliere tra Francesca Del Bello e Patrizio Di Tursi. Chi avrà la meglio, sarà il nuovo presidente, con la candidata del Centrosinistra in gioco per un secondo mandato. Ecco quali sono le idee e proposte dei due candidati rispetto al progetto della ciclovia che dovrebbe attraversare Villa Ada e via Guido Reni. Afferma Francesca Del Bello: “Inopportuno convocare conferenza dei servizi per approvare Grab a via Guido Reni, non per contrarietà, ma come sempre in queste cose, laddove ci sono elementi di delicatezza dei luoghi come Villa Ada o molteplicità di interventi come via Reni, l’intervento del Grab va pensato e progettato insieme alle altre cose previste, vedi la tranvia. La politica deve fermarsi e ascoltare.”   Dice Di Tursi: “Io sono a favore della ciclabile e del Grab, è necessario che una città si doti di queste vie di comunicazione alternative. Bisogna però capire, con i cittadini quali sono le loro esigenze, capire dove è più opportuno far passare il Grab.”