CROLLA UN MURO DI CONTENIMENTO A VILLA ADA

muro_villa_ada_crollato_via_pezzanaCrolla un muro di contenimento della storica villa Ada. E’ accaduto ieri sera, sul lato di via Pezzana, in prossimità del civico 62. I vigili sono intervenuti per spostare alcuni veicoli per motivi di sicurezza e consentire l’intervento dei Vigili del Fuoco. I pompieri hanno disposto la chiusura della via. Per gestire il traffico, è stato rafforzato il servizio di viabilità da parte del Gruppo Parioli. Fonte: il Messaggero

INSULTI RAZZISTI PER IL PASTIFICIO MARINI DI VIA PO

IL PASTIFICIO MARINIInsulti razzisti al pastificio che fa i tortellini senza la carne. Tra i commenti: “Vi auguro di fallire”: questo si è sentito dire Laura Marini, 30 anni, terza generazione a gestire l’omonima storica bottega romana in via Po. “Tortellini senza maiale, perche’ no? Esprimiamo solidarietà al piccolo pastificio romano di via Po preso di mira dai soliti odiatori di stampo sovranista-razzista”. “Allargare le proprie attrattive di vendita in campo alimentare non offende nessuno anzi va incontro a diverse esigenze alimentari per dare l’opportunita’ di festeggiare il Natale in ‘pace e armonia’ cosi’ come richiede la tradizione che nulla ha a che fare con i tortellini al maiale”. “Di questo passo, gli ‘imbecilli da social’ proveranno a prendere di mira anche gli alimenti per i vegani, i vegetariani e perche’ no quelli per i bisquani”. Così in un comunicato il consigliere del Pd capitolino Giovanni Zannola.

BIBLIOTECA NAZIONALE, INAUGURAZIONE DELL’AUDITORIUM

locandina bibliotecaIn occasione dell’inaugurazione dell’Auditorium della Biblioteca nazionale centrale di viale Castro Pretorio, che riapre al pubblico dopo mesi di lavori di ristrutturazioni e migliorie, giovedì 19 dicembre alle ore 18, verrà offerto il monologo L’Appello ai Liberi e Forti di Luigi Sturzo, che si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse per la celebrazione del centesimo anniversario della fondazione del Partito Popolare Italiano, con il patrocinio del Pontificio Consiglio della Cultura.

ENORME DEGRADO NEL GIARDINO DI VIALE DI VILLA MASSIMO

BAR GIARDINI VILLA MASSIMOScrive il comitato Viva Villa Massimo: “Queste le condizioni in cui versa l’ex locale bar adiacente al giardino di viale di Villa Massimo. Recinzioni pericolanti o divelte, abbandono e degrado più assoluti, insicurezza e pericolo evidenti. Attorno all’area giochi, inoltre, emergono dal terreno frammenti taglienti di mattoni e calcinacci a nostro avviso non compatibili con l’uso dell’area dedicato alla primissima infanzia giardini villa massimoperché evidentemente pericolosi se utilizzati dai bambini per giocare. Avevamo segnalato a suo tempo la presenza di queste masserizie nel parco sin dalla posa del fondo dei vialetti, quando assistemmo allo scarico di camionate intere di questi rifiuti di probabile provenienza edile. Rifiuti generalmente considerati pericolosi, che anche se abbandonati assieme ai rifiuti comuni, sono solitamente passibili di sanzione e giardini villa massimo 2denuncia. Venimmo insultati, derisi e minacciati. Oggi però ripetiamo la nostra obiezione sollevata mesi fa: perché invece questo materiale viene ritenuto idoneo come fondo per un’area giochi? Valuteremo nei prossimi giorni l’opportunità di rivolgere un formale esposto alle autorità competenti e alle forze dell’ordine, per segnalare adeguatamente tali fatti evidenti e richiedere urgentemente di porvi rimedio”.

CARTOLINE DAL PASSATO: PIAZZA QUADRATA

PIAZZA BUENOS AIRESPiazza Buenos Aires (piazza Quadrata), primi anni Cinquanta: all’incrocio una delle corriere noleggiate dall’Atac per i primi tempi delle ‘Linee Speciali Celeri’. Nella foto, la B rossa proveniente da piazza Vescovio. Nella foto più piccola, la piazza negli anni Trenta.

VERANO, L’ULTIMO SALUTO A PIERO TERRACINA

veranoVERANO 2Ha sfilato al Portico di Ottavia, nel cuore del ghetto ebraico di Roma, il feretro con la salma di Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti italiani ad Auschwitz morto a 91 anni nella Capitale. Diversi esponenti della comunità ebraica gli hanno reso omaggio, ma tra loro c’era anche tanta gente comune. Il rito funebre della sepoltura si è poi svolta a metà pomeriggio nell’area israelitica del cimitero del Verano. Lo stesso Sami Modiano ha lanciato la manciata di terra sulla tomba.

INAUGURATA LA PISTA DI GHIACCIO ALL’AUDITORIUM

AUDITORIUMAUDITORIUM 1È stata inaugurata la pista di ghiaccio all’Auditorium Parco della Musica dove grandi e piccini potranno pattinare a ritmo di musica durante le feste di Natale. Tanti gli eventi in programma fino alla chiusura della AUDITORIUM 2pista prevista per il 12 gennaio 2020, dagli spettacoli di Street Magic con i maghi provenienti dalla famosa manifestazione Super Magic alle esibizioni di Hockey sul ghiaccio. Da non perdere il 24 dicembre l’appuntamento con Babbo Natale che dopo aver salutato il pubblico presente, indosserà i pattini per volteggiare tra le cupole dell’Auditorium. Fonte: la Repubblica

SEPOLTURA AL REPARTO ISRAELITICO DEL VERANO PER PIERO TERRACINA

terracinaCordoglio unanime per la morte di Piero Terracina, uno degli ultimi sopravvissuti italiani al campo di concentramento di Auschwitz. Terracina, romano, è scomparso all’età di 91 anni, ed aveva sempre portato vivo il suo ricordo di deportato e della barbarie nazifascista. Tutti i politici italiani hanno lasciato nelle ultime ore un messaggio di addio per il reduce, i cui funerali si tengono oggi, alle 13:30 al Portico d’Ottavia, nel cuore del ghetto di Roma. Poco dopo, alle 14.30 circa, la cerimonia funebre si sposterà al reparto israelitico del cimitero del Verano.

POLICLINICO UMBERTO I: PROCESSO PER I DUE DIPENDENTI ASSENTEISTI

POLICLINICO UMBERTO II due dipendenti del Policlinico Umberto I che erano stati scoperti dai carabinieri del nucleo Radiomobile, tra marzo e aprile scorso, a timbrare il cartellino e a non lavorare, andranno ora al processo: il pm Carlo Villani ha chiuso le indagini per concorso in truffa ai danni dello Stato.  Secondo quanto ricostruito i dipendenti arrivavano puntuali, strisciavano il badge, si facevano vedere nei corridoi e poi si allontanavano dal posto di lavoro per tornare anche dopo un’ora – tutto questo, spesso, per accompagnare i figli a scuola. Sono stati incastrati dalle telecamere di sicurezza, ma i due hanno posizioni diverse: al primo gli vengono contestati più episodi, all’altro collega solo una.

PIAZZALE MORO: CNR, 12 DICEMBRE, IL PREMIO GIANCARLO DOSI

CNRGiunge alla settima edizione il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi, iniziativa orientata a far conoscere ed approfondire la cultura scientifica che ogni anno vede la candidatura di centinaia di autori, tra ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri. Anche quest’anno sarà l’Aula Convegni del Cnr, in piazzale Aldo Moro, ad ospitare la cerimonia di premiazione che vedrà concorrere ben 15 finalisti all’interno della categoria “Libri”, e sei finalisti tra le sezioni “Articoli” e “Video”. L’evento, presentato da Elisabetta Guidobaldi (responsabile Ambiente dell’Agenzia Ansa), si svolgerà giovedi 12 dicembre, dalle ore 15 alle 18, con ingresso libero su prenotazione.

VIALE LIBIA: STRISCE BLU A PAGAMENTO ANCHE PER I RESIDENTI

MAPPA VIALE LIBIAÈ stato un anno intero chiuso nel cassetto. Ma ora la giunta Raggi ha deciso di riaprire quel cassetto e ritirare fuori il progetto di mettere a pagamento i parcheggi gratuiti per i residenti in viale Eritrea e viale Libia. Scatterà come sperimentazione durante le feste natalizie dal 13 dicembre al 6 gennaio. Ma è destinato a rimanere in modalità permanente. Così vuole la giunta capitolina. Continue reading

TANGENZIALE EST: AUTO SI RIBALTA ALLO SVINCOLO PER LA SALARIA

tangenziale estL’auto rovesciata sul fianco sinistro, il parabrezza in frantumi, una fila di dieci parapedonali di metallo abbattuti come birilli. È stato terribile lo schianto vissuto da un uomo di 65 anni, che alle 15.15 è andato fuori strada, sulla carreggiata di destra della tangenziale est, poco prima dello svincolo per via Salaria. L’uomo stava tornando a casa al volante di una Toyota Chr. “Era solo a bordo – racconta il fratello, che è subito corso sul luogo dell’incidente – non è in pericolo di vita, è vigile”. L’uomo è stato soccorso dai medici del 118 e trasportato in ospedale per accertamenti. Al momento non sembra che l’incidente abbia coinvolto altri automobilisti. Gli agenti della polizia locale del II gruppo Parioli sono al lavoro per ricostruire l’esatta dinamica dello schianto. La circolazione è andata in tilt, con lunghe code nel tratto compreso tra ponte a Milvio e l’uscita per via Salaria. Fonte: la Repubblica

IL PAPA NEL POMERIGGIO A PIAZZA DI SPAGNA, CENTRO BLINDATO

papa_passa_immacolataCentro blindato oggi per la tradizionale visita di Papa Francesco a piazza di Spagna in occasione della Festa dell’Immacolata. Bergoglio arriverà alle 16 e già dalle 10 la stazione metro Spagna sarà chiusa per motivi di sicurezza così come disposto dalla Questura. Sin dalla mezzanotte scatta il divieto di sosta nelle strade vicine al luogo delle celebrazioni, un ampio quadrante che verrà protetto dalle forze dell’ordine e da transenne che bloccheranno il traffico dalle 10. Sono 150 i vigili impegnati nell’evento a piazza di Spagna e in quello a piazza Venezia dove alle 19 verrà accesso l’albero di Natale, il famoso Spelacchio. Continue reading

PRESO IN VIA LORENZO IL MAGNIFICO: A CASA AVEVA UN BAZAR DI DROGA

VIA LORENZO IL MAGNIFICOEra a passeggio con un amico in via Lorenzo il Magnifico, nella zona di piazza Bologna, quando è incappato in un controllo dei Carabinieri della Stazione Roma piazza Bologna. Il giovane – un ragazzo di 23 anni originario di Locri ma da tempo residente a Roma, incensurato – ha palesato un eccessivo nervosismo alla vista dei militari, atteggiamento che ha spinto gli uomini dell’Arma ad approfondire le verifiche sul suo conto. Nel corso dell’ispezione, nelle tasche del ragazzo sono state rinvenute alcune dosi di hashish: a quel punto il suo conoscente, un romano di 18 anni con precedenti, ha iniziato ad inveire e ad opporsi al controllo dei militari, comportamento che gli è costato una denuncia a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale. Continue reading

SMOG: OGGI E DOMANI STOP AI VEICOLI PIÙ INQUINANTI

smogPolveri sottili oltre i limiti in cinque centraline della città: domani e lunedì scatta l’ulteriore limitazione dei veicoli inquinanti. È quanto si legge sul sito di muoversi a Roma. Le rilevazioni hanno registrato il superamento delle pm10 negli impianti Francia, Magna Grecia, Cinecittà, Fermi e Bufalotta. Oggi, quindi, stop nella Fascia Verde, dalle 7,30 alle 20,30, per le seguenti categorie di veicoli che di solito circolano nel fine settimana: ciclomotori e motoveicoli euro 0-1, autoveicoli benzina euro 0-1-2, autoveicoli diesel euro 0-1-2. Lunedì 9 dicembre, invece, sempre nei confini della Fascia Verde, alle limitazioni ordinarie si aggiungerà dalle 7,30 alle 20,30 lo stop di ciclomotori e motoveicoli euro 0 ed euro 1; autoveicoli benzina euro 2.

BATTERIA NOMENTANA: ANZIANA RAPINATA E SALVATA DAL DOG SITTER

batteria nomentanaSalvata dal dog sitter che era andato a casa sua a riportarle il cane dopo la consueta passeggiata. È stato così che nel pomeriggio di giovedì una donna di 75 anni residente al primo piano di un palazzo alla Batteria Nomentana ha potuto chiedere aiuto e raccontare di essere stata rapinata da tre uomini incappucciati che si erano introdotti nella sua abitazione passando da una finestra che si affaccia sulla strada. Si tratta della quinta rapina in appartamento commessa in pochi giorni nella Capitale e per di più come quasi tutte le altre di pomeriggio. In questo caso i banditi hanno immobilizzato la vittima dimostrando sembra di conoscere alla perfezione alcuni dettagli su ciò che avrebbero potuto trovare in casa. Come negli altri assalti. L’anziana è stata infatti derubata di preziosi orologi che custodiva nel cassetto di un mobile, un Rolex e un Cartier del valore di alcune decine di migliaia di euro. Poi i banditi sono fuggiti prima del ritorno del dog sitter. Fonte: Corriere della Sera

TRASPORTI IN CENTRO, PER LE FESTE TORNA LA “NAVETTA SHOPPING”

navettaC’è una nuova linea che da sabato 7 dicembre percorre le strade del centro storico. Per agevolare gli spostamenti e gli acquisti del periodo natalizio, è stata istituita un’apposita “linea shopping”. La nuova navetta, in funzione dalle 10,30 alle 20, resta attiva fino all’Epifania. Il suo utilizzo consente di collegare le principali vie dello shopping con le punti di scambio quali quali parcheggi, fermate Metro, capolinea e nodi di tpl. La linea, attivata su richiesta del Dipartimento Mobilità e Trasporti di Roma Capitale, segue un percorso circolare. Continue reading