GIRO D’ITALIA, ULTIMA TAPPA: TANTE GREEN ZONE NEL NOSTRO MUNICIPIO

downloadIl Giro d’Italia delle polemiche quello di quest’anno. Per la tappa di Roma, più che polemiche, vere e proprie misure di sicurezza. Dopo la partenza da Gerusalemme – annunciata come “Gerusalemme Ovest” una definizione subito contestata dai ministri del Likud – il Giro d’Italia arriva a Roma per la sua tappa conclusiva il 27 maggio. Sarà il 101 Giro d’Italia nella sua tappa conclusiva e interesserà un itinerario di 11,500 chilometri lungo le vie del Centro Storico, percorso dagli atleti per un totale di 10 giri. All’evento assisteranno migliaia di spettatori lungo tutto il percorso che per la sua collocazione nelle strade centrali della città e considerato il giorno festivo, vedrà l’afflusso di migliaia di turisti e cittadini. Continue reading

VIALE TIZIANO: PALAZZETTO DELLO SPORT, FUTURO INCERTISSIMO

PALAZZETTO DELLO SPORTRimasto senza casa, il basket romano di vertice cerca di capire dovesi giocherà il prossimo anno. Il Palazzetto dello Sport di viale Tiziano è ormai un relitto, ha seri problemi strutturali, i bagni inservibili e gli impianti termici ed elettrici inutilizzabili. Ottenere l’agibilità è una chimera, al punto che il Comune ha programmato un intervento radicale che, secondo i programmi, dovrebbe obbligare l’impianto alla chiusura almeno per due anni. Il bando per l’assegnazione delle opere non è stato ancora emesso, si parla di un inizio dei lavori tra novembre e gennaio prossimi, ma di sicuro le porte del Palazzetto disegnato da Nervi rimarranno chiuse fino a data ignota.

MIELI E AMENDOLA, DUE VICINI DI CASA, PARLANO DI COMUNISMO

MIELI E AMENDOLAUn’accoppiata inedita e stimolante: un grande giornalista, storico, divulgatore culturale televisivo, Paolo Mieli, e un attore di forte impatto popolare però pronto ad accettare scommesse raffinate, Claudio Amendola. Si incontreranno lunedì, alle 18 alla Feltrinelli in Galleria Alberto Sordi per la presentazione dell’ultimo libro di Mieli, «La storia del comunismo in 50 ritratti». Il libro, edito da Centauria, è illustrato da Ivan Canu.  Una curiosità: Mieli abita  in via Savoia e Amendola a duecento metri, in via Isonzo.

INSEGNA ALLA LUISS IL QUASI PREMIER GIUSEPPE CONTE

giuseppe-conte-2Tanto vale saperne qualcosa di più su quello che, salvo cambi all’ultimo minuto, dovrebbe essere il nuovo presidente del consiglio italiano: Giuseppe Conte. Laureatosi in Giurisprudenza con il massimo dei voti presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ha perfezionato i suoi studi in Italia (Istituto di Diritto privato dell’Università “La Sapienza” e Cnr) e all’estero (Yale University  di New Haven,  Duquesne University  di Pittsburgh,  Girton College  di Cambridge,  New York University  di New York  e  Universitè Sorbonne  di Parigi). Nel luglio 2002 ha vinto l’idoneità a professore ordinario di Diritto privato. Ha insegnato, nel corso degli anni, Diritto privato  e  Diritto commerciale  presso: l’University of Malta, la Facoltà di Giurisprudenza di Roma Tre, l’Università Lumsa di Roma, la Facoltà di Giurisprudenza di Sassari, l’Università S. Pio V di Roma. Attualmente è titolare della cattedra di Diritto privato nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Firenze. Presso la Luiss di viale Romania insegna Diritto privato nella Facoltà di Economia dall’anno accademico 2007-2008 ed è responsabile scientifico dal 2006 del corso “Giurista d’impresa“, organizzato dalla Luiss Business School.

VILLA ADA, LA BRECCIA DI PORTA PIA DEI POVERI

VILLA ADANon è il Muro di Berlino, non è la Muraglia cinese. Più modestamente è il muro di cinta di Villa Ada, così ridotto da qualche decennio, utilizzato come ‘passaggio segreto’ per evitare di dover fare ancora un paio di centinaia di metri, fino all’ingresso della villa stessa. Sono trascorsi anni, parecchi sindaci e presidenti di municipio e nessuno ha pensato di ripristinarlo. Sembra la Breccia di Porta Pia dei poveri, senza gloria e neanche una statuetta con  bersagliere…

SAN LORENZO, APPARSA SCRITTA CONTRO MARCO PASQUA

PASQUA“A San Lorenzo è apparsa una scritta intimidatoria nei confronti del giornalista Marco Pasqua. Diamo la nostra solidarietà a Marco Pasqua, giornalista da sempre impegnato per i diritti civili e la legalità ed in prima linea per i diritti di lesbiche, gay e trans, quanto accaduto è un atto intimidatorio contro la libertà di informazione. Invitiamo Marco Pasqua ad essere con noi il 14 Luglio ad Ostia per il Lazio Pride, iniziativa che si terrà in un territorio simbolo per la libertà di informazione e contro i metodi mafiosi ed intimidatori, che nessuno deve più subire”. Così in una nota Fabrizio Marrazzo, Anna Claudia Petrillo, Richard Bourelly Portavoci Lazio Pride 2018. Fonte: omniroma.it

PIAZZA BOLOGNA, DECORO E INDECOROSI

PIAZZA BOLOGNA

La scalinata della metro di piazza Bologna piena di bicchieri di plastica e cannucce ad ogni gradino. Facciamo bene a prendercela con l’Ama quando è il caso, ma qui è solo l’inciviltà di cittadini indecorosi a farla da padrona.

MARCELLO FONTE, DA SAN LORENZO A CANNES

marcello fonteMarcello Fonte vince il premio come migliore attore protagonista al Festival di Cannes. Quando Matteo Garrone si è innamorato di lui recitava in uno spettacolo di detenuti di Rebibbia. Aveva preso il posto di uno degli attori, morto durante le prove per un improvviso malore. Del suo viso che già è una storia e del suo umorismo, delle suo movenze dinoccolate e del suo cinema palazzosorriso. Quella di Marcello Fonte sembra una favola, di quelle che si vedono al cinema. Prima di essere il protagonista di Dogman è stato uno degli abitanti del Nuovo Cinema Palazzo, occupazione nel cuore del quartiere di San Lorenzo a Roma, dove questa sera è stata festa grande. Attore, ma anche elettricista, attivista, narratore instancabile. Qui Marcello ha vissuto anche negli ultimi anni, ultimo approdo di una vita difficile e dove non sono mancate le ristrettezze.

 

Fonte: Fanpage.it

PIAZZA ANKARA, QUEL PARCHEGGIO ABUSIVO

PIAZZA ANKARACi troviamo in piazza Ankara dove un camper è in parcheggio abusivo. Infatti, quando il camper o la roulotte vengono parcheggiati sul suolo pubblico e non su spazi privati o condominiali, entra in gioco una apposita disciplina. Il codice della strada (art 185), in particolare, stabilisce che è lecita la sosta di camper, roulotte o autocaravan se consentita dalla segnaletica (laddove si tratta di spazi delineati dalle strisce blu, pagando una maggiorazione del 50%). Tuttavia il camper non deve essere abitato, tanto da far presumere che si tratti di un utilizzo del suolo pubblico come «campeggio». Foto: Ricci

COMMEMORAZIONE DI MASSIMO D’ANTONA, OGGI, IN VIA SALARIA

d'antona[1]Oggi, si tiene, come ogni anno la commemorazione di Massimo D’Antona, giuslavorista e consigliere del ministero del Lavoro ucciso in un agguato terroristico il 20 maggio 1999. L’appuntamento è alle ore 12 in via Salaria (angolo via Adda), luogo dell’attentato. D’Antona fu ucciso poco dopo le 8 della mattina, mentre usciva da casa, che si trova proprio sulla via Salaria all’angolo con via Po. Il suo studio era poco distante – centotrenta passi come racconteranno le cronache dell’epoca – e il professore si avviò a piedi lungo la Salaria: poco oltre l’incrocio con via Adda, c’era un furgone parcheggiato. Continue reading

VIALE ROMANIA: LUISS, PREMIATE 79 IMPRESE DI LAZIO E CAMPANIA

LUISSSono 79 le imprese premiate ieri mattina, a viale Romania, nell’aula Chiesa dell’Università Luiss Guido Carli: 37 del Lazio e 42 della Campania. L’evento è stato promosso dall’Associazione culturale Industria Felix in collaborazione con Cerved Group S.p.A, il primario operatore italiano nell’analisi e nella gestione del rischio di credito e una delle principali agenzie di rating in Europa, con i patrocini della Luiss, dell’Unione degli industriali e delle imprese di Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo e di Confindustria Campania. Il premio è riservato essenzialmente a pmi e grandi imprese, sulla base di un’inchiesta condotta su poco più di 15mila bilanci dell’anno 2016 dal giornalista Michele Montemurro in collaborazione col Centro Studi di Cerved: sono stati analizzati i bilanci di 9.580 società di capitali con sede legale nel Lazio e fatturati/ricavi compresi tra i 2 milioni e i 68,4 miliardi e 6.752 bilanci di società con sede legale in Campania e fatturati/ricavi compresi tra i 2 milioni e i 2,1 miliardi di euro. Fonte: la Repubblica

PIAZZA DEL CAMPIDANO: A CHI APPARTENGONO QUEI RIFIUTI?

POLICLINICO ITALIAChi ha postato la foto su Fb sostiene che i rifiuti che giacciono a terra in via Pitrè apparterrebbero al Policlinico Italia, la struttura di lungodegenza che si trova in piazza del Campidano, dalle parti di piazza Bologna. Se così fosse sarebbe grave e alle inadempienze dell’Ama si sommerebbero quelle della clinica che sicuramente dovrebbe smaltire in siti dedicati.

IL GAY PRIDE PER LA PRIMA VOLTA ALLA SAPIENZA

la sapienzala sapienza 5la sapienza 6la sapienza.jpg 2 la sapienza.jpg 3Per la prima volta le strade della città universitaria della Sapienza hanno ospitato il Gay Pride. Lo scopo, ha detto Alessandro Armellini Morosini, membro del collettivo Prisma, era “sdoganare un tema tanto importante all’interno di una delle culle della cultura” della Capitale. Durante la sfilata, che ha visto insieme etero, lesbiche, gay, transgender e transessuali, ci sono stati momenti di discussione e confronto su tematiche legate al mondo universitario e alla didattica, alla laicità dell’istruzione, alla genitorialità, alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili. Il 17 maggio è la giornata mondiale contro l’omobofia: 25 anni fa l’Organizzazione mondiale della sanità cancellò l’omosessualità dall’elenco delle malattie mentali. Fonte: la Repubblica