ANCHE A VILLA LEOPARDI È FESTA DELLA MUSICA

festa-della-musica_romaFesta della Musica il 21 giugno a Villa Leopardi. Alle 18 il concerto Musiche per Archi del ‘700 e ‘800 del gruppo di archi Arcimboldo Ensemble; alle 18:30 Musiche di Vivaldi e Rossini con l’Ensemble di Musica da Camera del Liceo musicale Giordano Bruno, diretto dal violinista Alberto Caponi; alle 20:30 musica classica con il pianista Antonio Fiumara, in collaborazione con Istituzione Universitaria Concerti Iuc.

VIA OMERO: CONVEGNO SU PIETER BRUEGEL IL VECCHIO IN ITALIA

IL GOLFO DI NAPOLI BRUEGELNel 2019 si commemorano i 450 anni dalla morte di Pieter Bruegel il Vecchio, avvenuta a Bruxelles nel 1569. Per celebrare questo maestro del Rinascimento europeo, l’Academia Belgica, i Musée Royaux des Beaux-Arts del Belgio e l’Università degli Studi di Genova hanno organizzato un convegno internazionale intitolato “Bruegel and Italy/Bruegel e l’Italia” (Academia Belgica, via Omero, 26/29 settembre). Bruegel è noto soprattutto per le sue scene paesane e invernali, che sono diventate immagini archetipo dei Paesi Bassi, anche se in realtà i suoi capolavori superarono la dimensione locale, come ben dimostrano i suoi paesaggi, in cui ricorre il ricordo del paesaggio roccioso alpestre che egli ebbe modo di osservare durante i suoi viaggi per e dall’Italia. L’artista raggiunse la Penisola intorno al 1552 e il suo soggiorno durò circa due anni. Lo scopo del convegno è di fare il punto sull’incontro di Bruegel con l’Italia nell’ambito di un contesto storico e culturale ampio, e alla luce degli studi più recenti. Al tempo di Bruegel, i rapporti tra Italia e Paesi Bassi furono intensi, dal punto di vista artistico, politico ed economico.

STUDENTESSA DI SCIENZE POLITICHE VINCE BORSA DI STUDIO “A. CABRAL”

LA VINCITRICELa quarta edizione della Borsa di Studio Amílcar Cabral ha una vincitrice, cui verranno conferiti i 1.000 € per l’anno accademico 2019/2020. La Giuria – composta dai membri di Ncc-Ccn (Network Culturale Capoverdiano-Capeverdean Cultural Network) e dal media partner Fefè Editore – ha individuato in Kelly Araujo Gomes la candidata più meritevole per ottenere un sostegno e uno stimolo ai suoi studi universitari. Kelly Araujo Gomes – giovane di origine capoverdiana, nata e residente in Roma – è iscritta al terzo anno del corso di laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Sapienza Università di Roma. La prima parte della somma sarà consegnata a Kelly il prossimo 5 luglio in occasione del Giorno dell’Indipendenza di Capo Verde. La seconda parte le sarà conferita a fine 2019 dopo il riscontro del numero di esami superati nei prossimi mesi (come richiesto dal regolamento della Borsa Cabral). La Borsa di Studio Amílcar Cabral – ideata da Ncc-Ccn con il supporto tecnico di Fefè Editore di Roma – viene conferita ogni anno a giovani di origine capoverdiana residenti in Italia, che abbiano dimostrato eccellenza durante gli anni del liceo e desiderio di proseguire gli studi superiori o che già frequentino l’università.

DOMENICA A PIEDI O IN BICI: DOVE NEL MUNICIPIO SECONDO

Torna #vialibera, l’iniziativa del Campidoglio per spingere i cittadini ad adottare soluzioni di mobilità più sostenibili, in particolare muovendosi a piedi o in bicicletta. Proprio per questo motivo è prevista la ciclopedonalizzazione di 15 chilometri di strade.  Per l’intera giornata di domani, un’ampia area della città, circa 15 chilometri, diventerà una rete ciclopedonale e quindi sarà off-limits per auto e scooter e negli spazi restituiti ai romani si terranno una serie di Mappa_Vialliberaeventi organizzati da enti, associazioni, musei, biblioteche, esercizi commerciali. Tra le strade interessate via Cola di Rienzo, via Tiburtina (a San Lorenzo), via dei Fori Imperiali, via XX Settembre, piazza Venezia, viale Manzoni, via Labicana e via Veneto (la mappa su romamobilita.it). Ecco le strade che saranno interamente pedonalizzate: Continue reading

LA LIBRERIA KOOB FESTEGGIA I SUOI PRIMI DIECI ANNI

KOOB

 

 

Sabato 8 giugno la libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano festeggia i suoi primi dieci anni di vita. Dieci anni di storie, dieci anni di libri, dieci anni di idee incontri letture, dieci anni bellissimi. Ore 18 brindisi dei dieci libri che hanno segnato questi anni, ore 20 concerto in piazza del mitico Coro Koob.

“MAMME NARRANTI” ALLA BIBLIOTECA DI VIA TIBURTINA 113

BIBLIOTECA DE MAURONella biblioteca Tullio De Mauro di via Tiburtina 113 oggi alle ore 18, “Mamme Narranti. Letture Spettacolo”. Si tratta di un progetto dell’Associazione Culturale Têtes de Bois e scaturisce da un’esperienza nata nell’ambulatorio pediatrico di Andrea Satta, cantante del gruppo, che ha visto protagoniste mamme provenienti da tutti i paesi del mondo. Nel corso degli anni, l’idea è diventata un festival. L’iniziativa prevede la realizzazione di quattro letture spettacolarizzate, nelle quali il regista Andrea Satta inviterà il pubblico, in particolare le mamme italiane e straniere del territorio della biblioteca, a raccontare le fiabe con le quali si addormentavano da bambine nel proprio paese, in un confronto letterario e interculturale sulle favole provenienti da tutto il mondo. Le letture saranno accompagnate dalla musica di Angelo Pelini al piano, dalle incursioni circensi di Circo Maximo e dai disegni di Fabio Magnasciutti che illustrerà in diretta le fiabe raccontate. Sono previsti inoltre interventi di ospiti illustri nelle varie occasioni.

MOSTRA FOTOGRAFICA DEGLI STUDENTI DELL’I. C. VOLSINIO

Mostra_fotografica_ICVolsinioLa sezione Didattica di Fondazione smArt – polo per l’arte presenta la mostra conclusiva del laboratorio di comunicazione visiva degli studenti delle seconde classi dell’I.C. Volsinio. Il progetto fotografico svoltosi durante l’anno scolastico 2018-19, a cura di Francesco Amorosino, fotografo professionista e giornalista freelance, coordinato da Ilaria Giaccone, storica dell’arte, con il supporto di Antonella Nervi ha avuto l’obiettivo di stimolare la creatività e l’immaginazione dei ragazzi attraverso le immagini e in linea con il percorso scolastico degli studenti. La mostra dei lavori fotografici inaugurerà martedì 4 giugno alle ore 13 negli spazi dell’ex Biblioteca dell’Istituto stesso e sarà visibile fino al 6 giugno. Il progetto fotografico ha rappresentato per immagini alcuni temi di attualità sociale proposti dal docente e dai ragazzi stessi. Continue reading

L’AUDITORIUM CHIUDE PRIMA DELLA PROGRAMMAZIONE ESTIVA

FESTIVAL DEL VERDE AUDITORIUMIn attesa dell’apertura per il programma estivo della Cavea, l’Auditorium Parco della Musica resterà chiuso dal 7 al 13 giugno. Sarà consentito l’accesso alle sale in caso di eventi. La biglietteria sarà collocata presso AuditoriumArte. I giardini pensili resteranno chiusi al pubblico dal  31 maggio al 2 giugno.

VILLA BORGHESE/VILLA TORLONIA: FESTIVAL DELLA CULTURA POLACCA

FESTIVAL CULTURA POLACCATeatro, musica, arte, cinema, talk, focus sul turismo ma anche le attività per i bambini: è Corso Polonia 2019, il festival della cultura polacca organizzato dall’Istituto Polacco a Roma che dall’1 al 16 giugno 2019 animerà la Capitale per oltre due settimane di eventi diffusi in diversi luoghi della città, dalla Casa del Jazz a Villa Borghese, dal teatro Torlonia al Cinema Farnese, dalla Galleria Interzone a Palazzo Blumenstihl, sede dell’Istituto. Un’occasione imperdibile per fare il punto sulla straordinaria vitalità che segna la scena contemporanea polacca ma anche per scoprire e riscoprire le opere di alcuni dei protagonisti della storia culturale della Polonia. Titolo e filo conduttore di questa XVII edizione è “Danzica città libera”, omaggio alla città in cui nacque nel 1980 il sindacato autonomo Solidarność, nel trentennale della svolta democratica del 1989, preludio di grandi cambiamenti per l’Europa e per il mondo intero, primo tra tutti la caduta del muro di Berlino appena tre mesi dopo le elezioni polacche.

ELEZIONI EUROPEE DEL 26 MAGGIO: GUIDA AL VOTO

scheda_nomecognomeCome si vota alle prossime elezioni europee? Le urne saranno aperte domenica 26 maggio 2019, dalle ore 7 alle ore 23. Recandovi al seggio riceverete una scheda, di colore diverso a seconda della circoscrizione elettorale nelle cui liste siete iscritti: rossa, per l’Italia centrale (Toscana, Umbria, Marche, Lazio). Il voto di lista si esprime tracciando sulla scheda, con la matita copiativa che vi verrà consegnata al seggio, un segno X sul contrassegno corrispondente alla lista prescelta. È possibile (non obbligatorio) esprimere da uno a tre voti di preferenza per candidati compresi nella lista votata. Attenzione! Nel caso di più preferenze espresse, queste devono riguardare candidati di sesso diverso, pena l’annullamento della seconda e della terza preferenza. I voti si esprimono scrivendo, nelle apposite righe tracciate a fianco del contrassegno della lista votata, il nome e cognome o solo il cognome dei candidati preferiti compresi nella lista medesima; in caso di identità di cognome fra più candidati, si deve scrivere sempre il nome e il cognome e, se occorre, la data e il luogo di nascita. Queste informazioni saranno disponibili sui tabelloni affissi nei seggi elettorali e sono consultabili sul sito del Ministero dell’Interno.

VILLA LEOPARDI: SI PARLA DEI PROGETTI SUL PROPRIO QUARTIERE

BIBLIOTECA VILLA LEOPARDILunedì 27 maggio, dalle 10:30 alle 12:30, gli studenti che hanno preso parte al concorso “Idee per il mio quartiere” presenteranno i propri progetti ai cittadini del quartiere nella Biblioteca di Villa Leopardi: i vincitori saranno proclamati mercoledì 29 dalle 9 alle 10.30 nella Sala Spazio Europa della Rappresentanza della Commissione europea e dell’Ufficio del Parlamento europeo in Italia.