PARIOLI, AGGREDIVANO ANZIANI NELL’ANDRONE DI CASA: ARRESTATI

PARIOLIAnche ai Parioli, il tranquillo quartiere della capitale, è arrivata la paura dettata dalla criminalità straniera. Una paura che induce alla diffidenza e che denuncia un incrudelimento nei confronti dei più indifesi, gli anziani, colpiti quando meno se l’aspettano e quasi al sicuro: nell’adrone di casa propria. Già, perché questa era la modalità criminale messa in atto da due egiziani che, privi di scrupoli e senza un minimo di pietà alla vista di quelle vittime incapaci di difendersi, aggredivano brutalmente – ai Parioli, come nel quartiere Vescovio e in quello Africano – i malcapitati al rientro nelle loro abitazioni. Continue reading

DOMANI QUARTA DOMENICA ECOLOGICA PER (QUASI) TUTTI

domenica a piediDomenica 26 marzo è l’ultima delle quattro ‘Domeniche ecologiche’ programmate dalla giunta capitolina con l’obiettivo di contenere e prevenire l’inquinamento atmosferico. La misura prevede il divieto totale della circolazione per i veicoli dotati di motore endotermico, nella zona a traffico limitato denominata “Fascia Verde” del Pgtu, (Piano generale del traffico urbano) durante le fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. Sono esentati dalle restrizioni: i veicoli a trazione elettrica e ibridi; i veicoli alimentati a metano e a gpl; gli autoveicoli ad accensione comandata (benzina) Euro ‘6’; gli autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro ‘6’; i ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro ‘2’; i motocicli a 4 tempi Euro ‘3’. Il quadro completo delle esenzioni previste e i confini della Fascia Verde nell’ordinanza della Sindaca. Nel corso della giornata, soprattutto durante le fasce orarie di interdizione, è garantito il potenziamento del Trasporto Pubblico Locale. La Polizia di Roma Capitale si occuperà della vigilanza al fine di garantire l’osservanza delle limitazioni da parte della cittadinanza. Le giornate di chiusura al traffico costituiscono anche uno strumento utile a sensibilizzare la cittadinanza contribuendo alla diffusione di modelli culturali alternativi, tesi al miglioramento degli stili di vita e confermano l’indirizzo di questa amministrazione, all’insegna di un’oculata programmazione che garantisca pienamente la sostenibilità ambientale.

IL 26 MARZO TORNA L’ORA LEGALE, LANCETTE AVANTI DI UN’ORA

ORA LEGALELancette degli orologi avanti di un’ora: domenica 26 marzo torna l’ora legale. Il cambio andrà effettuato alle due della notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo. In Italia l’ora legale è stata adottata per la prima volta nel 1916, e poi sospesa e ripristinata a più riprese negli anni della Seconda Guerra Mondiale. Venne infine adottata definitivamente con una legge del 1965, in periodo di crisi energetica, ma soltanto nel 1996, con la sua introduzione a livello europeo, ha raggiunto la sua durata attuale: l’inizio è fissato all’ultima domenica di marzo mentre la fine coincide con l’ultima domenica di ottobre. Lo scopo dell’ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell’illuminazione elettrica, inducendo un maggior sfruttamento delle ore di luce che sono solitamente “sprecate” a causa delle abitudini di orario.

DUE APPUNTAMENTI PER SAPERE TUTTO SUL RAKUGO

rakugoDopo il kōdan a fine 2016 e il rōkyoku il 2 marzo 2017, è la volta del rakugo (21 e 23 marzo). Il rakugo è il più amato e seguito genere declamatorio, tuttora molto popolare tra giovani e meno giovani. Forte di un repertorio consolidato in secoli di spettacolo, la sua qualità principale è la vena umoristca che caratterizza le storie narrate (in italiano), i cui personaggi prendono vita grazie alla poliedricità della voce del narratore. Aiutato soltanto da un ventaglio e da un fazzoletto, il maestro declamatore dipana il suo racconto fino alla battuta finale, che con un arguto gioco di parole scatena l’ilarità del pubblico. Appuntamenti: martedì 21 marzo, ore 10, Iso Istituto Italiano di Studi Orientali, “Sapienza” Circonvallazione Tiburtina, 4; giovedì 23 marzo, ore 18.30, Istituto Giapponese di Cultura, via A. Gramsci, 74.

CARITAS VILLA GLORI, SABATO SI PARLA DI “PAPÀ MIO BELLO”

Locandina-00012-212x300Sabato 18 marzo 2017, alle ore 17:30 presso la “Casa del Sollievo Wanda” all’interno del parco di “Villa Glori”, via Venezuela 27 a Roma, si terrà la presentazione del libro “Papà mio bello” di Carla Martella a cura della Prof.ssa Amneris Ulderigi, Curatrice di eventi culturali e artistici. Il libro, scritto da Carla Martella, narra delle vicende della vita del padre, Mario Martella, Cavaliere del Lavoro e Medaglia d’Oro al Valor Civile che, con un gesto di straordinaria generosità,offre una donazione alla Caritas affinchè si potesse costruire, presso la Casa famiglia di Villa Glori, un centro diurno per malati di Alzaimer. Chi è curioso della storia di Mario Martella è invitato alla presentazione, durante la quale sarà proiettato il docufilm “La Buona Stella” di Sergio Basso. Interverranno monsignor Enrico Feroci, direttore della Caritas Diocesana di Roma e e  Maria Teresa Letta, vice presidente nazionale della Croce Rossa Italiana.

PIAZZALE MANILA: I LAVORI DI RESTAURO DELLA FONTANA AL VIA

IMG_6599Come annunciato nel nostro articolo dell’11 Marzo, sono iniziati i lavori di restauro della fontana di piazzale Manila abbattuta dalla caduta di un pino ormai più di due anni fa (marzo 2015). La fine dei lavori è prevista per la fine di giugno 2017.

La cura del restauro, insieme a quella della fontana delle Api a piazza Barberini, è affidata a Doretta Mazzeschi della CBC – Conservazione Beni Culturali, società cooperativa, una delle più esperteIMG_6601 ditte italiane di restauro di beni culturali. I lavori saranno realizzati dalla società Meesters In, controllata dalla Società Reale Olandese Koninklijke Woudenberg. Società specializzate in restauro architettonico e altresì note per famosi lavori di restauro nei Paesi Bassi, come quelli del Rijksmuseum ad Amsterdam ed il Mauritshuis a l’Aja.

Durante la prima settimana di lavoro la fontana sarà smontata e saranno prese tutte le misure necessarie all’opera di restauro che inizieranno a partire dalla terza settimana. Durante i lavori saranno anche ripristinate le condotte che portano l’acqua alla fontana. I lavori sono naturalmente seguiti dal Comune, dal II Municipio e dal Servizio Giardini.

E A VIA SIMETO ABITARONO DUE INSIGNI PERSONAGGI

IMG-20170313-WA0001A via Simeto hanno abitato due illustri personaggi. Il primo, Cesare Aureli, nato a Roma il 7 aprile 1843 da un modesto scultore ornatista, Pietro, si indirizzò alla scultura sotto la guida del padre e completò ben presto la propria formazione artistica nell’ambiente degli scultori romani. La sua copiosa produzione, prevalentemente di soggetto storico e religioso, rivela la derivazione da quella tradizione canoviana presente negli ambienti nei quali si era formato. Dell’Aureli vanno ricordate la statua di Luca della Robbia (sulla fronte del Palazzo delle esposizioni in Roma), la statua di Tommaso Moro (donata dai seminari cattolici a Leone XIII per il suo giubileo, oggi in Vaticano) e il monumento a S.Tommaso d’Aquino, destinato la scrittaalla Biblioteca Vaticana; più noti ed ammirati sono la naturalissima statua del missionario Cardinale Massaia (sul sepolcro di quest’ultimo nella chiesa di S. Francesco al Tuscolo, presso Frascati) del 1893, il gruppo scultoreo di Galileo nell’atto di esporre al poeta Milton le sue teorie (eseguito nel 1912 e lasciato per legato alla università di Roma) e la statua di S. Cecilia in preghiera, nella cripta della chiesa omonima in Trastevere. Ricoprì la carica di consigliere comunale a Roma dal 15 ottobre 1892 al 14 giugno 1907. Morì a Roma l’8 febbraio 1923. Stanislao Aureli, a sua volta, è stato architetto e ingegnere iscritto alla Pontificia Insigne Accademia di Belle Arti e Letteratura dei Virtuosi al Pantheon, accademia pontificia nata nel XVI secolo, avente per statuto lo scopo «di favorire lo studio, l’esercizio ed il perfezionamento delle Lettere e Belle Arti, con particolare riguardo alla letteratura d’ispirazione cristiana e all’arte sacra in tutte le sue espressioni, e di promuovere l’elevazione spirituale degli artisti, in collegamento con il Pontificio Consiglio della Cultura».

SI DISCUTE DEL COMPLETAMENTO DEI PARCHEGGI METRO B1

metro b1 jonio-2Il Comitato per la tutela e la valorizzazione del complesso archeologico monumentale di Santa Agnese fuori le mura informa che venerdi 10 marzo, alle ore 9, in via Capitan Bavastro 24, si riunirà la Commissione Mobilità del Comune di Roma per discutere del completamento dei Parcheggi Metro B1 Annibaliano- Conca d’Oro. La riunione della Commissione è aperta a tutti i cittadini. Per informazioni: tuteliamosantaagnese@gmail.com

TEATRO 7 DI VIA BENEVENTO, LA COMMEDIA “COSE POPOLARI”

cose popolariAl Teatro 7 di via Benevento fino al 19 marzo Nicola Pistoia presenta “Cose popolari” dello stesso Pistoia, Francesco Stella, Ariele Vincenti, con Francesco Stella, Ariele Vincenti, Giordana Morandini. Possedere una casa di proprietà o sostenere le spese per un affitto sono un lusso che Fabio, a causa delle precarie condizioni economiche e lavorative in cui versa, non può permettersi. E così, all’insaputa della compagna Patrizia…

Lavori in corso

imageA causa i problemi tecnici la pubblicazione è temporaneamente sospesa. Riprenderà al più presto. Ce ne scusiamo con i nostri lettori.

SU “BOOKS & THE CITY” TUTTO QUELLO CHE RIGUARDA LA LETTURA

il sitodi Francesco Casale

Paola e Lucilla, le responsabili della ex libreria Il BrucaLibro di via Martignano (ve la ricordate?) hanno aperto una pagina Facebook dedicata ai libri (soprattutto per adulti): novità, recensioni, eventi, luoghi dedicati, curiosità, nella città di Roma e non solo. La pagina si chiama “Books & the city”. Ricordando l’interesse che a suo tempo c’è stato per la libreria, Paola e Lucilla invitano tutti ad una partecipazione attiva a questa nuova iniziativa virtuale per condividere, commentare, postare, inviare foto, video… ovviamente tutto ciò che ha a che fare con la lettura. Uno spazio online per gli appassionati di libri, caffè letterari, readings, librerie “resistenti”, dove incontrarsi, scrivere recensioni morbide o pungenti, segnalare eventi… insomma tutto quanto fa libro! Siamo andati perciò a curiosare e abbiamo trovato parecchie cose interessanti. Continue reading

L’AMMINISTRAZIONE INCONTRA I CITTADINI

Secondo teIl II Municipio invita a partecipare all’incontro pubblico in programma domenica 5 marzo 2017 ore 10:30  presso il Cinema Tiziano  in via Guido Reni 2.

L’incontro sarà l’occasione per trattare i seguenti argomenti:

  • Piano di recupero delle aree delle ex Caserme di via Guido Reni;
  • Imminente apertura del presidio ASL in via degli Olimpionici;
  • Riqualificazione e messa in sicurezza dei giardini di piazza Mancini e realizzazione del Parco Giochi;
  • Interventi migliorativi sulle aree verdi del Villaggio Olimpico;
  • Riqualificazione di piazza Perin del Vaga.

I cittadini sono invitati a partecipare numerosi!