VILLA BORGHESE, LA CASINA DI RAFFAELLO COMPIE QUINDICI ANNI

In occasione del 15° compleanno di Casina di Raffaello, che ricorre il 10 marzo, tutta la città è invitata a partecipare dall’8 al 28 marzo ai festeggiamenti online per questo straordinario traguardo raggiunto dallo Spazio arte e creatività dell’Assessorato alla persona, scuola e comunità solidale di Roma Capitale, gestito in collaborazione con CasinaRAffaello_ludoteca[Zetema Progetto Cultura. Dal 2006 ad oggi, quindici anni di presenza costante sul territorio e di attività ludico-didattiche a fianco dei più piccoli e delle loro famiglie. Un impegno che è continuato anche durante il lockdown e sta continuando in questi mesi difficili e complicati, sperimentando forme e modalità nuove di fare attività didattica. Casina di Raffaello ha voluto rendere speciale questa particolare ricorrenza e nella logica della rete territoriale di Villa Borghese e delle collaborazioni istituite nel corso degli anni, ha invitato tutti i “compagni di strada” di questo lungo e intenso periodo di attività, a trasmettere i loro messaggi di auguri con un contributo a scelta. Continue reading

LOTTERIA DI PASQUA PER DARE UNA MANO AI BAMBINI DI VIA ANAPO

LOTTERIA MERCATO TRIESTEArriva una lotteria pasquale per aiutare i sette bambini, dai 2 ai 10 anni, in condizioni di disagio e tolti alle famiglie, ospitati in via Anapo. Ogni venerdì e sabato di marzo, al mercato Trieste di via Chiana, potete acquistare un biglietto della lotteria con un’offerta minima di 5 euro. L’estrazione finale, con l’assegnazione dei premi, si terrà il 27 marzo. Il ricavato dei biglietti sarà devoluto, come dicevamo, alla casa famiglia Salesia di via Anapo.

VIALE XXI APRILE TRA UN SECOLO E L’ALTRO

VIALE XXI APRILEVIALE XXI APRILE OGGIEcco viale XXI Aprile, nome che ricorda la leggendaria data di fondazione dell’Urbe, fissata da Marco Terenzio Varrone proprio al 21 aprile 753 a.C. e adottato il 21 luglio 1920. La vecchia foto in bianco/nero risale al 1930; quella a colori è, invece, dei giorni nostri.

L’ALTRACITTÀ DI VIA PAVIA: ONLINE SI PARLA DI “MUSA E GETTA”

musa e gettaOggi appuntamento online organizzato dalla libreria l’altracittà di via Pavia. Alle ore 18:30 presentazione del libro “Musa e getta”. Sedici scrittrici per sedici grandi donne (ma a volte dimenticate). Un progetto di Arianna Ninchi e Silvia Siravo. Intervengono Lisa Ginzburg e Igiaba Scego. In questa sorprendente raccolta, molte fra le più amate e apprezzate scrittrici italiane raccontano altrettante «muse»: donne sfrontate e bellissime o, al contrario, miti e riservate che, per lo spazio di una notte o per l’esistenza intera, hanno stretto relazioni complesse (e pericolose) con uomini di successo. Muse non sempre «gettate» ma per lo più misconosciute – dando così corpo all’odioso detto secondo cui «dietro ogni grande uomo c’è una grande donna» – che tornano dunque, finalmente, al centro del palcoscenico letterario. Le pioniere della psicanalisi e Kate Moss dalle cento copertine, Kiki regina di Montparnasse per una notte e Maria Callas la Divina per sempre, Nadia Krupskaja che lavora a realizzare il socialismo, Rosalind Franklin che scopre la struttura del dna, le ispiratrici di pittori, musicisti, scrittori, filosofi: spaziando fra epoche e luoghi diversi, destini felici e infelici, Musa e getta giunge al cospetto di leggende viventi, persino sbarcate su Instagram, come Amanda Lear. Sedici autrici di prim’ordine svelano qui altrettante donne meravigliose, offrendo a lettrici e lettori uno sguardo nuovo sul rapporto tra i sessi, l’identità femminile, la lotta per l’emancipazione.

VIA AGRI ASFALTATA E RIASFALTATA: E LE ALTRE STRADE?

via agriFanno sapere quelli del Tavolo per la Qualità nel Municipio II: “Riceviamo la seguente segnalazione riguardo i continui lavori in via Agri: Io abito in via Adige e quindi ho seguito molto da vicino i lavori eseguiti circa 2 mesi fa in via Agri. In quell’occasione è stato rifatto totalmente l’asfalto e successivamente anche la segnaletica per i parcheggi.   Lunedì 1 marzo rivedo asfaltare nuovamente via Agri… meravigliata chiedo alla persona che stava lavorando il perché è mi è stato risposto: “Non era venuto bene”.  Sono rimasta senza parole abbiamo veramente bisogno di fare due volte l’asfalto di una strada quando Roma ha strade e marciapiedi, anche solo in zona, pieni di buche e dissesti. Abbiamo soldi da sprecare per una perfezione che mi fa veramente ridere. Faccio presente quanto sopra perché  si vada a fondo sulla vera ragione di tanto spreco di fondi.” Concludono quelli del Tavolo per la Qualità nel Municipio II: “Giriamo le domande alla presidente del Municipio Del Bello ed al direttore tecnico Simoncini. Il tema che le riasfaltature siano più misure atte a garantire l’occupazione che le necessità è stato più volte sollevato e merita risposta.”

PASTIFERO: ORA LO PUOI TROVARE ANCHE IN VIA SALARIA 65

pastifero 6pastifero 2Non c’è due senza tre. Pastifero, il negozio che sforna tanti prodotti di eccellenza & qualità in via Alessandria e ai Parioli, ha aperto un altro punto vendita in via Salaria 65.. Vai dunque a scoprire le leccornie nel nuovo negozio o contatta pastifero 1pastifero 7Pastifero (cell. 3489654936) che, se vuoi, porterà i prodotti scelti direttamente a casa tua. Alcuni esempi: tartufo d’estate (Tartuflanghe) un prodotto unico nel suo sapore per impreziosire le tue creazioni – i tagliolini tagliati al coltello di Pastifero, pastifero 5pastifero 3perfetto connubio per un piatto estivo dalla qualità eccellente – olio di oliva di categoria superiore ottenuto direttamente dalle olive e unicamente mediante procedimenti meccanici – Jamon de Bellota, nella campagna intorno a Salamanca @jamonblasquez, produce uno tra i migliori prosciutti iberici al mondo, capace di soddisfare anche il più esigente dei palati: Patanegra. Solamente il meglio sulla tua tavola, selezione giornaliera dei prodotti di eccellenza che il mercato offre: le uova di Parisi, un prodotto unico, di qualità superiore, dal gusto diverso rispetto alle altre uova tradizionali e, naturalmente, oltre alla pasta  anche tortellini, agnolotti, ravioli e quant’altro. Anche Pastifero aderisce alla lotteria dello Scontrino Fortunato.

MA I PROBLEMI DEL PARCO NEMORENSE NON SONO CERTO FINITI

parco_nemorense_o_virgiliano_Scrive Andrea Rollin, presidente della Commissione Ambiente del II Municipio: “ Il parco Nemorense lo scorso anno è stato chiuso totalmente per 8 mesi ad opera del comune per poter  effettuare dei parzialissimi e superifciali lavori di riqualificazione. Sia durante l’esecuzione dei lavori che alla riapertura del parco era evidente che la condizione non fosse assolutamente migliorata. Così, a seguito di numerose proteste, il Comune è corso ai ripari ordinando ai tecnici la progettazione ed esecuzione di nuovi lavori. Questi ultimi sono iniziati a meta  febbraio e sono appena finiti. Purtroppo questi lavori hanno comportato la chiusura, di nuovo, ROLLINdell’intero parco e sono consistiti nel completamento della  pavimentazione ma  non hanno riguardato altre aree del parco, come le aiuole e le aree giochi, bisognose di manutenzione straordinaria.   Il Comune  ha chiuso per circa 9 mesi un parco per effettuare lavori di parziale riqualificazione, svolti in modo superficiale. Un’amministrazione che non è in grado di gestire in modo efficiente e nei tempi previsti dei lavori di manutenzione di un parco non è assolutamente degna di continuare a governare questa città. Chiederò al Comune che il parco, una volta riaperto, abbia una manutenzione costante, che siano effettuati lavori sulle aree giochi e sulle aiuole e che siano piantati nuovi alberi.”

CASA DEL CINEMA: A MARZO SUL WEB “AQUA FILM FESTIVAL”

aquafilmfest_Si terrà a Roma, il 25, 26 e 27 marzo 2021 la quinta edizione di Aqua Film Festival, rassegna internazionale che vuole rappresentare, con lo strumento cinematografico e di documentazione, lo straordinario mondo dell’acqua nei suoi diversi valori e funzioni di utilizzo, per scoprire nuovi talenti cinematografici e nel campo dell’audiovisivo. Le proiezioni del festival, organizzato da Universi Aqua Associazione Culturale no profit, si terranno, gratuitamente, sulla piattaforma internazionale di MyMovies.it, mentre la serata di premiazione (ancora in via di definizione se in presenza o meno) si terrà in streaming alla Casa del Cinema di Roma.

SOTTO IL PONTE FLAMINIO DECINE DI BANCHI E COMPUTER

PONTE FLAMINIODecine di banchi accatastati sotto un cavalcavia. E poi computer, neon, alcune sedie e materiale da cancelleria. Un cimitero di ex arredi scolastici costeggia il tratto di strada che da via Pietro de Coubertin arriva fino a via Dorando Pietri. A due passi dall’ingresso dell’Auditorium Parco della Musica, proprio sotto il Ponte Flaminio, le attrezzature che fino allo scorso anno sono state utilizzate dagli studenti adesso compongono una piccola discarica abusiva. Sono state sostituite da arredi nuovi di zecca, garantiti dal Ministero durante l’emergenza dettata dal coronavirus. Rovistando tra quei rifiuti è possibile risalire facilmente alle scuole che un tempo ospitavano gli arredi, adesso trasformati in spazzatura e abbandonati illegalmente. Continue reading

VIA SIACCI: CORSO BASE DI FOTOGRAFIA DA CASA O IN STUDIO

corso di fotografia digitaleNuovo corso base di fotografia digitale organizzato da Gilberto Maltinti, titolare di Parioli Fotografia in via Siacci. Scegli se seguirlo online da martedì 23 marzo oppure in aula da martedì 13 aprile. Sei un fotoamatore alle prime armi e vuoi migliorarti? Hai appena iniziato a fotografare e vuoi prendere confidenza e controllo del mezzo? Durante questo corso imparerai a scattare belle fotografie nel modo corretto, a comporre meglio l’inquadratura, inizierai a esprimerti e a raccontare fotograficamente le tue storie. Puoi scegliere se seguire il tuo corso in aula o comodamente da casa. Si accettano flexible benefit / i voucher del welfare aziendale.

PIAZZA EUCLIDE VISTA DA VIA CHELINI NEL MARZO DEL 1946

Via Chelini. ParioliUna “chicca” di fotografia d’epoca: è il marzo del 1946. La signora si affaccia sul balconcino di via Chelini e in fondo si vede piazza Euclide. A sinistra, ancora di là da venire i palazzi che saranno costruiti negli anni successivi, come si vede nell’immagine dei giorni nostri (non fosse altro che per le macchine).

POLIAMBULATORIO A PIAZZA ISTRIA ANCHE IL SABATO E LA DOMENICA

A piazza Istria 2 (scala sx, interno 4) opera la Cooperativa Sociale Romamed, formata da medici di famiglia. A questa struttura possono rivolgersi gratuitamente tutti i pazienti del Municipio e non, in caso di necessità, dalle ore 8 alle ore 20, tutti i giorni. Lo studio medico, al quale aderiscono più di 50 medici, è aperto a tutti anche sabato, domenica, festivi e prefestivi, come vero e proprio pronto soccorso. E’ presente in studio anche personale infermieristico di supporto e sono erogabili le seguenti prestazioni sanitarie: prestazioni ROMAMEDmediche di base, prestazioni per situazioni di urgenza soggettiva o per situazioni che dovrebbero essere valutate dal medico di famiglia, medicazione di ferite superficiali, rimozione punti di sutura, fleboclisi (compatibilmente con gli orari), terapie iniettive (per cui si è rilevata al momento la necessità o, per la continuità terapeutica, per cui ha fatto richiesta il medico curante), terapie iniettive intramuscolari, lavaggi vescicali, controlli della pressione, istruzione sulla gestione e controllo di stomie/ glicemia/ insulina/ ulcere/cateteri vescicali, medicazioni e bendaggi, antitetanica e vaccinazioni. Tel. 06 86329969.

E A “PIAZZA ISTRIA” L’APPETITO VIEN MANGIANDO

Colazione1Pranzo_salmoneSe l’appetito vien mangiando, il locale “Piazza Istria” (bar, ristorante, pasticceria e tabaccheria) sito nell’omonimo luogo del municipio, fa al caso vostro. Lì troverete il modo di rifocillarvi ad ogni ora della giornata. Per esempio, a colazione, come mostrano le foto di Christian Evangelista: il pasticcere sforna centinaia Carbonaradi cornetti di alta qualità e di tutti i generi, muffin con o senza farcitura, pangoccioli, pasticcini, eccetera. Ma anche all’ora di pranzo c’è tutto quello che fa per voi: i menù variano ogni volta, a seconda delle materie prime di giornata, (si può consultare Instagram: piazzaistria1). Ecco – tanto per dire – nelle immagini, alcuni piatti dello chef: trancio di salmone scottato e carbonara. Perciò, buon appetito!

QUANDO CLARETTA PETACCI ABITAVA DAVANTI A VILLA TORLONIA

CLARETTA PETACCIPubblichiamo di seguito un brano tratto da «A spasso col Duce» ripreso dal capitolo «Claretta e le rivali».

La relazione con la «R» (Rachele, ndr) era già avviata da qualche anno, quando spuntò all’orizzonte, nel 1936, l’altra stella: Claretta Petacci. Apparteneva alla famiglia del prof. Petacci, che abitava in un villino di via Spallanzani, confinante con villa Torlonia. La Claretta aveva modo, dalle sue finestre, di seguire le passeggiate mattutine e le cavalcate del Duce. Questi ebbe così modo di notare quella testolina ricciuta e quel viso sbarazzino che gli sorrideva ogni volta che i loro sguardi si incontravano. Qualche tempo dopo, la Petacci faceva il suo ingresso a palazzo Venezia per un’udienza particolare. Vi fu qualche scena di gelosia da parte della «R» e ad una di queste dovetti assistere personalmente. Costei si recava sovente nel parco di villa Torlonia a far visita ad una sua sorella, che qui abitava. Una mattina aspettò, nascosta fra gli alberi, che il Duce uscisse con l’auto. Difatti, me la vidi improvvisamente davanti alla macchina facendomi segno di fermare. Era in vestaglia ed appariva eccitata e sconvolta. Continue reading

PIAZZA MANCINI, TANTI PROBLEMI

PIAZZALE MANCINIPiazza Mancini, si sa, è uno degli snodi principali per il trasporto pubblico di Roma nord: ci sono infatti 9  capolinea delle linee bus ai quali, con la sparizione del tram 2, si è aggiunto anche quello delle navette sostitutive. Fermano li anche il 32 e il 168. “Una causa di forte inquinamento acustico ed atmosferico per i residenti. Purtroppo spesso gli autisti danno gas alle vetture prima della partenza producendo emissioni sonore assordanti e non si curano di spegnere i motori quando sono ferme. Ciò – racconta Vittoria Mazzetti del Movimento Cittadino Municipio 2 – avviene ininterrottamente dalle 5.30 alle 22”. Continue reading