IL 20 GENNAIO 1993 CI LASCIAVA AUDREY HEPBURN

583_-_06_-_audrey_hepburn_e_figlio_sean_-_1972hepburn-villa-borgheseIl 20 gennaio 1993 ci lasciava Audrey Hepburn, tra le attrici più amate nella storia del Cinema. La Hepburn ha avuto un particolare legame con Roma e con il nostro municipio. Iniziando dal film che la rese famosa, “Vacanze romane”. La troviamo in una scena, davanti al Muro Torto, dove una volta c’erano gli ex voto per lo scampato pericolo al bombardamento di San Lorenzo. Anche Villa Borghese è stata meta di lunghe passeggiate: con il marito VACANZE ROMANEitaliano, Andrea Dotti, e il figlio Luca, avuto dalla loro relazione. E ancora, eccola a piazza Fiume, con il figlio più grande Sean, davanti alla Rinascente. Un libro di Luca Dotti, dal titolo “Audrey, mia madre”, ne svela la vita romana. È il ritratto di una persona dalle abitudini normalissime, che amava girare per Roma e cucinare come una casalinga, lontana cento anni luce dal clichè della diva. Audrey ha vissuto per anni nella nostra città, tra  via Monti Parioli e Villa Balestra.

VIA OMBRONE, PRESENTAZIONE DEL LIBRO “RACCONTAMENTI”

raccontamentiSarà presentato presso la Galleria SpazioCima, in via Ombrone 9, lunedì 22 gennaio alle ore 19:00, il nuovo libro dell’artista e scrittrice Chiara Montenero, “Raccontamenti”, edito da Kimerik. Si tratta di una raccolta di favole e di racconti, destinata non solo ai bambini, ma anche a tutti quegli adulti che non hanno smarrito lo “stupore infantile Zolliano”. Introdurrà lo scrittore e sceneggiatore Maurizio Giammusso. La serata si impreziosirà delle letture di Michela Andreozzi, Pino Ammendola, Edoardo Siravo, Leonardo Iacuzio.

QUARTIERE FLAMINIO: IL PERCORSO DELLA CORSA DI MIGUEL

IL PERCORSOQuaranta anni senza Miguel, il runner desaparecido. Una storia mai dimenticata che il 21 gennaio, come ogni anno, verrà ricordata con la gara che si svolge a Roma in memoria di Miguel Benancio Sanchez, il maratoneta-poeta fatto scomparire la notte tra il 7 e l’8 gennaio 1978 dalla dittatura argentina. Stessa sorte toccò ad altri 30mila desaparecidos. E la Corsa d Miguel 2018 (partenza alle 9.30 dal piazzale della Farnesina e arrivo all’interno dello Stadio Olimpico) – giunta alla sua XIX edizione – viene presentata oggi al Maxxi di via Guido Reni. Questo il percorso che verrà affrontato. Il Tevere e i suoi ponti, visto dall’alto ma anche a filo d’acqua lungo le sue banchine e la pista ciclabile. Il vecchio Ponte Milvio e il giovanissimo Ponte della Musica. Continue reading

TORNA LA DOMENICA ECOLOGICA

Domenica-EcologicaTorna domani, 21 gennaio, il secondo degli appuntamenti con le domeniche ecologiche, i provvedimenti di blocco totale della circolazione programmati per contribuire al miglioramento della qualità dell’aria. Il divieto totale della circolazione ai veicoli dotati di motore endotermico, nella Ztl “Fascia Verde” del Pgtu, si estende nelle fasce orarie 7.30-12.30 e 16.30-20.30. Le “domeniche ecologiche”, oltre a contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti, determinando un beneficio ambientale, concorrono anche alla sensibilizzazione della cittadinanza verso i temi della sostenibilità ambientale, e quindi alla diffusione di modelli culturali alternativi, tesi al miglioramento degli stili di vita. Visto il positivo riscontro avuto per l’iniziativa di piantumazione organizzata dall’Assessorato alla Sostenibilità Ambientale in concomitanza della giornata di blocco totale del 19 novembre 2017, si è deciso di riproporre l’iniziativa in tutte le “domeniche ecologiche” ancora in programma ( 11 febbraio e 25 febbraio). Tutte le informazioni sul blocco della circolazione e sulle esenzioni sono sul sito del Dipartimento Ambiente

INIZIATIVA PER CHI HA IDEE SU FORTE ANTENNE (E VILLA LEOPARDI)

FORTE ANTENNESabato 20 gennaio, dalle ore 10:30 alle ore 12:30, si terrà un’apertura straordinaria del complesso denominato Forte Antenne,  nelle parti accessibili, a tutti coloro che saranno interessati ad aderire all’Avviso Pubblico “Manifestazione di Interesse per il complesso monumentale denominato Forte Antenne e per il Villino di Villa Leopardi”: ciò ai fini dell’invio della manifestazione di interesse da parte di tutte quelle entità che vogliano partecipare.

MAXXI: “GRAVITY” IN MOSTRA PER IMMAGINARE L’UNIVERSO

maxxi 3Ha viaggiato nello spazio per vent’anni, attraversando fasce di asteroidi, passando accanto a Venere e Giove, sorvolando i mari di metano liquido di Titano e una “tempesta esagonale” su Saturno e, prima di distruggersi nell’atmosfera del pianeta, si è “tuffata” 22 volte nei suoi anelli.  Il modello della Sonda Cassini, con tutta la potenza evocativa del suo viaggio spaziale, è maxxi 5sospeso nella hall del Maxxi insieme ad Aeroke, l’installazione di Tomás Saraceno composta da due palloni aerostatici specchianti che captano i suoni impercettibili dispersi nell’atmosfera, e accoglie i visitatori di Gravity. Immaginare l’Universo dopo Einstein.  La mostra, a cura di Luigia Lonardelli (Maxxi), Vincenzo Napolano (Infn) e Andrea Zanini (Asi) con la consulenza scientifica di Giovanni maxxiAmelino-Camelia, sarà al Maxxi fino al 29 aprile 2018. Installazioni scientifiche, reperti storici e simulazioni di esperimenti, come il Cannocchiale di Galileo Galilei e lo Specchio di Virgo (l’interferometro laser che capta le onde gravitazionali), dialogano con opere di artisti moderni e contemporanei: da Tomás Saraceno a Marcel Duchamp e Allora&Calzadilla, passando per maxxi 2Laurent Grasso, Peter Fischli e David Weiss, in un percorso immersivo che dà la possibilità al pubblico di avvicinarsi alle innovazioni della fisica moderna.

 

Fonte: la Repubblica

AUDITORIUM, BASTA SCEGLIERE: CINZIA TEDESCO O COLAPESCE

cinzia_tedescoMettete insieme un’eccezionale Big Band con 16 grandi musicisti capitanati da Pietro Iodice, uno dei più importanti batteristi della scena internazionale; Bruno Biriaco, direttore d’orchestra ed arrangiatore che con il Perigeo ha fatto la storia del jazz italiano; Cinzia Tedesco, vocalist raffinata e dal talento travolgente; un repertorio che spazia dalle song del celeberrimo Premio Nobel Bob Dylan, al pop raffinato di James Taylor, sino ad arrivare a citazioni di Verdi’s Mood, disco di successo della Tedesco;  unite originalità, groove accattivante ed colapesceun’emozionante spinta melodica. Tutto questo è il Cinzia Tedesco in My Jazz Way, con la Pietro Iodice 5.0 Big Band diretta da Bruno Biriaco, progetto che debutta stasera all’Auditorium Parco della Musica, Teatro Studio Borgna, ore 21. Sempre stasera, alla stessa ora, in Sala Sinopoli, Colapesce (al secolo Lorenzo Urciullo) presenta il suo ultimo album dal programmatico titolo “Infedele”. Il nuovo progetto rappresenta una vera e propria dichiarazione d’amore nei confronti della musica fuori dai vincoli di genere e dalle regole. Un frullatore in cui la canzone d’autore italiana si mischia con il fado, l’elettronica da club, il tropicalismo, il free jazz, le colonne sonore di Umiliani e le ballate.

VIALE POLA: PAOLO GENTILONI INTERVIENE ALLA LUISS

gentiloni luiss“Non è il tempo delle cicale”. E’ un chiaro riferimento alle promesse dei vari candidati in vista delle elezioni politiche 2018 quello che il premier Paolo Gentiloni ha lanciato intervenendo alla cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico della Luiss di Roma, a via Pola. “Non è il tempo di scardinare pilastri del nostro sistema pensionistico e fiscale, non è il tempo delle cicale, ma è il tempo della competenza, della serietà e dell’investimento sul futuro”, ha detto il presidente del Consiglio con un chiaro occhio al voto.

TEATRO OLIMPICO: IL RITORNO DI “SUPERMAGIC”

Torna, anche quest’anno, al Teatro Olimpico – dal 25 gennaio al 4 febbraio – l’evento magico più atteso d’Italia: Supermagic, il Festival Internazionale della magia. Giunto alla 15ª edizione, lo spettacolo di varietà magico più grande d’Europa continua a sorprendere il suo pubblico, proponendo solo i migliori artisti del momento e gli effetti di illusionismo più innovativi. Uno straordinario successo che vanta più di 75 maghi di fama mondiale supermagicapplauditi da oltre 170mila spettatori durante le precedenti edizioni ed infruttuosi tentativi di imitazione. Supermagic 2018 “Miraggi” è il nuovo spettacolo con i più grandi artisti, illusionisti e prestigiatori dell’attuale panorama magico mondiale, alcuni per la prima volta a Roma; un nuovo eccezionale cast per intraprendere il viaggio verso il magico, dove, chi si avventura senza esperienza, viene abbagliato dai miraggi: ogni esibizione racconta affascinanti visioni di sogno e il desiderio di trasformare l’illusione in realtà.

VIA NIZZA: MOSTRA SUI PINK FLOYD AL MACRO (19 GENNAIO/1 LUGLIO)

MOSTRA PINK FLOYDRetrospettiva epocale a cinquant’anni dalla nascita di uno dei gruppi musicali più innovativi e influenti della storia: a gennaio arriva a Roma dopo Londra, in esclusiva per l’Italia, la mostra  The Pink Floyd Exhibition: Their Mortal Remains. Annunciata dal vicesindaco con delega alla Crescita culturale Luca Bergamo, insieme ad uno dei membri fondatori della band, Nick Mason, l’esposizione aprirà al  Macro, Museo d’Arte Contemporanea di Roma di via Nizza  dal prossimo 19 gennaio. Continue reading

LA SOLUZIONE PER I TEMPI LUNGHI DI VISITE SPECIALISTICHE IN OSPEDALE

policlinico umberto IChe fare se, dopo aver pagato il ticket, ci dicono che, per una visita specialistica in ospedale, i tempi di attesa sono lunghi? Che possiamo fare se, per eseguire una risonanza magnetica, una tac o una ecografia dobbiamo aspettare diversi mesi, magari quando ormai la nostra patologia potrebbe essersi aggravata? Eppure la legge parla chiaro: il malato ha diritto alle prestazioni mediche entro tempi certi che sono: 30 giorni per le visite mediche specialistiche; 60 giorni per gli esami diagnostici. Che fare, allora, se la lista d’attesa in ospedale è troppo lunga? Ricorrere allo studio medico privato o alla clinica privata è certo una soluzione, ma a fronte di costi a volte eccessivi per le tasche dei cittadini. Preso dallo sconforto, il malato si adatta alla fila lunga, è obbligato ad attendere il suo posto in una interminabile lista d’attesa in ospedale. Insomma ci si rassegna all’idea che il diritto alla salute non viene affatto tutelato da una sanità pubblica che, tuttavia, paghiamo annualmente con le tasse. In verità, una soluzione c’è, ed anche particolarmente vantaggiosa, ma sono in pochi a conoscerla, anzi quasi nessuno. Continue reading

MAXXI: “I LUOGHI DELLA MEMORIA”, IL PROSSIMO 26 GENNAIO

MAXXIIl 26 gennaio 2018, alle 11, presso il Maxxi si terrà la prima delle iniziative organizzate dal Municipio II in occasione della “Giornata della Memoria” con la partecipazione della Comunità Ebraica. La manifestazione dal titolo “I luoghi della memoria” è il momento conclusivo di un progetto, promosso nella scuola secondaria di I grado “Vittorio Alfieri”, che ha unito la dimensione geografica a quella storico-culturale attraverso il linguaggio teatrale. Partendo dai luoghi della memoria di Roma – il Portico d’Ottavia, la Sinagoga, il Collegio Militare, la Stazione Tiburtina – i ragazzi hanno raccolto materiali, testimonianze, documenti storici, personali riflessioni e racconti dei loro nonni o di conoscenti che sono stati testimoni di quegli anni per raccontare uno dei capitoli più bui della nostra storia recente. Continue reading