“VACANZE ROMANE”, QUEL CIACK ALLE MURA AURELIANE

vacanze romane Non sarà tra le scene che si ricordano di più di “Vacanze romane”, con Audrey Hepburn e Gregory Peck, come quelle della Bocca della Verità o di Trinità dei Monti, o ancora dei giri in vespa per il centro di Roma. Però c’è. Ed è quella girata in viale del Policlinico, proprio all’angolo con l’Umberto I, quando i due protagonisti vanno a vedere gli ex voto lasciati lì dagli scampati al ALBERTbombardamento di San Lorenzo. Ora quelle centinaia di targhette non sono più lì, sono state trasferite al Santuario del Divino Amore: restano nelle foto d’epoca e in questo film ‘cult’ degli anni Cinquanta. Una curiosità: Eddie Albert, l’attore che nel film fa la parte del fotografo, in un episodio del “Tenente Colombo”  (oggi su Top Crime) aveva il ruolo di un generale assassino.

VIA PANAMA, INIZIATI I LAVORI DI BONIFICA AL PARCO RABIN

PARCO RABINIl giardino di via Panama, conosciuto come parco Rabin e confinante con Villa Ada, è una delle aree verdi più problematiche del II Municipio. La zona, da almeno dieci anni, è stata divisa in due parti, ossia da quando una faglia del terreno è sprofondata. L’interdizione ha influito sulle abitudini dei residenti che utilizzavano il parco quotidianamente, anche per la presenza di un’area cani e di una allestita con giochi per i bambini. Il mese di settembre porta buone notizie per i residenti. Negli ultimi giorni sono infatti iniziati i lavori di bonifica per liberare le aree interdette. Un primo passo necessario per avviare poi la messa in sicurezza del parco.

MARIO TOZZI AL MAXXI

MARIO TOZZI per invito MAXXISi apre una nuova settimana di appuntamenti al Maxxi: si comincia martedì 28 settembre alle 19 con Mario Tozzi, geologo, divulgatore scientifico, saggista, primo ricercatore presso il Cnr e conduttore televisivo del programma «Sapiens – Un solo pianeta». Nella piazza del museo Tozzi presenta il suo ultimo libro “Uno scomodo equilibrio” (Mondadori). Le pandemie hanno una storia antica quanto l’umanità e, pur avendo implicazioni in ogni campo della vita sociale, culturale e politica, sono un fenomeno fisico che riguarda principalmente la scienza e che va dunque trattato come tale. Proprio alla luce del metodo scientifico, Tozzi ci racconta cosa sta accadendo sul pianeta, focalizzandosi non tanto sugli aspetti biomedici della pandemia, quanto su quelli ambientali, ecologici ed evolutivi, nella convinzione che la storia –degli uomini e della Terra – possa insegnarci molto sull’origine e sul rapporto che abbiamo con le malattie epidemiche e il mondo che ci circonda.

AUDITORIUM, IN CAVEA ARIETE

ARIETEAriete, al secolo Arianna Del Giaccio, sarà in concerto all’Auditorium in Cavea, stasera alle 21, e sarà la sua prima apparizione dal vivo. Ariete si è affermata in meno di un anno nella nuova scena musicale italiana grazie al suo talento cristallino e alla naturalezza con cui lo maneggia. Autrice e chitarrista classe 2002, ha uno stile autentico e diretto nel fare musica e nel raccontarsi. Il suo nuovo brano “L’ultima Notte”, colonna sonora della serie Netflix “Summertime”, è un concentrato di emozioni in perfetto stile Ariete, un racconto di fine estate in cui allegria e nostalgia si confondono l’una nell’altra.

VIA OMERO: ALL’ACADEMIA BELGICA SI PARLA DI “NOIR & BLANC”

102035_Noir&Blanc_SAB1_coverAll’Academia Belgica di via Omero, il 28 settembre alle ore 18, presentazione di “Noir & Blanc, La gravure belge et néerlandaise en Italie au début du XXe siècle; L’incisione belga e neerlandese nell’Italia del primo Novecento”, G. Marini et L. Fanti (eds), pubblicato da Peeters Publishers. Questo volume è il primo numero della collezione accademica, Studia Academiae Belgicae. La presentazione sarà seguita da una discussione con Alessandra Tiddia (curatrice presso Mart – Museo di Arte Contemporanea di Trento e Rovereto) e Herwig Todts (curator Royal Museum of Fine Arts Antwerp). Se il ruolo svolto dalle stampe nella definizione di una comune cultura figurativa europea attira un’attenzione crescente, il contributo dell’incisione belga e neerlandese al risveglio d’interesse per le “arti del Bianco e Nero” all’inizio del Novecento era un campo ancora trascurato dalla storiografia. Il volume raccoglie gli atti di un convegno internazionale svoltosi a Roma nell’ottobre 2018 all’Academia Belgica e al Koninklijk Nederlands Instituut. Vi si studia l’attività di incisori belgi e neerlandesi con riferimento all’Italia e alla cultura figurativa italiana — da Félicien Rops a Charles Doudelet, da Jan Toorop a Frank Brangwyn e Maurits Cornelis Escher — e si esamina il loro contributo al dialogo interculturale. A causa delle restrizioni per il Corona virus, questo evento è su prenotazione. Sarà ammesso un numero limitato di partecipanti e l’ingresso sarà subordinato all’esibizione della Certificazione verde Covid-19 (Green Pass – EU Digital Covid Certificate). All’interno obbligo di indossare la mascherina e distanziamento interpersonale di almeno 1 metro. Le sale hanno una capienza contingentata nel rispetto della distanza fisica prevista per la sicurezza dei visitatori. Per prenotare si prega di contattare: info@academiabelgica.it

VIA ISONZO: CLAUDIO AMENDOLA PARLA DI FRANCESCA NERI

VIA ISONZOClaudio Amendola che abita in via Isonzo parla in tv della malattia della moglie Francesca Neri. «Non ha una malattia chiara – ha raccontato l’attore romano – ma ha una difficoltà nel vivere le sue giornate. Ha un dolore fisico enorme. Anche nella malattia, cerca la forza per stare bene. Ne ha parlato nel suo libro che presenterà presto. L’ho letto e ho pianto tanto. Ha grande intelligenza e coraggio. Il racconto che fa dei suoi ultimi anni di vita è coraggioso. Starle affianco è stato il mio compito, non è stato difficile. È stato più difficile per lei. Sto con Francesca da vent’anni, l’amore migliora. Si depura da tante scorie, come la gelosia. Non ha più senso. Adesso se qualcuno corteggia Francesca (a distanza) mi fa piacere, perché vuol dire che sono fortunato io.».

IL 27 SETTEMBRE 1984 CI LASCIAVA L’ATTORE UBALDO LAY

UBALDO LAYIl 27 settembre 1984 muore a Roma, dove era nato nel 1917 e dove abitava in piazza Gondar, l’attore Ubaldo Lay (all’anagrafe Ubaldo Bussa), conosciuto presso il grande pubblico per la sua interpretazione del tenente Sheridan in una fortunatissima serie di gialli. A metà tra il quiz e lo sceneggiato “giallo” di ambientazione americana, il programma riusciva a tenere milioni di italiani incollati davanti al teleschermo. Avvolto in un impermeabile bianco, Ubaldo Lay perdeva la sua identità reale per acquistarne una televisiva; scambiato per un poliziotto vero, veniva fermato per la strada, nei negozi, all’aeroporto per risolvere piccoli gialli nostrani. Continue reading

VIALE BUOZZI: FORUM AUSTRIACO, IN MOSTRA “TOUCH NATURE”

FORUM AUSTRIACOScrive il Forum Austriaco di Cultura di viale Bruno Buozzi: “L’inaugurazione della mostra „Touch Nature“, presso la nostra sede il 15 settembre, ha annunciato un vero e proprio “autunno artistico austriaco” a Roma. Con la mostra a cielo aperto dello scultore austriaco Erwin Wurm in via Veneto dal 25 settembre e la mostra di Klimt a Palazzo Braschi dal 26 ottobre, il Comune di Roma dedica nei prossimi mesi mostre di alto livello a due artisti austriaci di fama mondiale. Anche „Touch Nature“ può essere visitata previa prenotazione fino al 15 novembre. Sabato 25 settembre nell’ambito della mostra ospiteremo la lecture/performance dell’artista Leone Contini, che illustra un aspetto ancora poco noto come l’arrichimento della biodiversità in Italia da parte degli immigrati provenienti dalla regione asiatica. L’esperienza della migrazione – questa volta dalla prospettiva di una giovane ragazza – viene trattata anche nel romanzo „E in mezzo: Io“, che l’autrice Julya Rabinowich presenterà il 14 ottobre nell’ambito del ciclo di letture „Europa in Circolo“. Come parte degli appuntamenti di „Forum per il Futuro“, il 6 ottobre discuteremo dell’esodo soprattutto dei giovani creativi dalle zone rurali. Esperti di organizzazioni internazionali austriache e italiane presenteranno idee costruttive su come contrastare questo fenomeno diffuso.”

ELEZIONI COMUNALI: ALESSANDRO RICCI SI CANDIDA CON LA RAGGI

ricci 1ricci 2Scrive Alessandro Ricci, presentando la sua candidatura al Comune per le elezioni del 3 e 4 ottobre: “Quelli ‘bravi’ o come sono chiamati adesso, i ‘migliori’ li conosco bene quindi mi fido dell”incapace’ che ci ha evitato processi per corruzione, sentenze della Corte dei conti e cosí via. Mi fido di chi ha risanato i conti, di chi non ha voluto svendere Atac ai privati, di chi con l’occhio alla “bandiera traforata” (Vela di Calatrava), che denota il landscape di Roma, ha evitato il ripetersi di simili “grandi eventi” tipo Olimpiadi. Se vado da Porta Pia a piazza S. Giovanni Bosco in bici in percorso protetto non compatisco chi non puó lasciare l’auto in doppia fila; anzi, se eletto proporrei di introdurre una tassa di occupazione di suolo pubblico a volume per i giganteschi veicoli che ostinatamente i cittadini romani acquistano con contributi pubblici come se abitassero nel deserto del Nevada. Se eletto proporrei pure di ricucire l’integrità di villa Pamphili interrando via Leone XIII, grande opera per le Olimpiadi del ’60, di cui ancora sono in bilancio gli oneri negativi per gli espropri. Ovvio che tutto ció é impensabile mentre il senso comune lo fanno i Malagó e i Caltagirone e i Parnasi. A proposito di grandi famiglie andate a visitare la mostra dei marmi Torlonia ai musei Capitolini che forse è il piú grande evento culturale a livello mondiale in questo momento. Lo ha reso possibile “l’incapace”. Veramente Incapace perchè non se ne vanta.”

VIALE SOMALIA: LIBRERIA ELI, SI PARLA DI “LEGGENDE OLIMPICHE”

Invito presentazione LEGGENDE OLIMPICHEMartedì 28 settembre si terrà presso la libreria Eli (viale Somalia, 50), alle ore 21, la presentazione del libro “Leggende Olimpiche: i 100 momenti cruciali che hanno infiammato i Giochi Olimpici”  di  Giampiero Vigorito, classificatosi durante le Olimpiadi tra i libri più letti di questa XXXII edizione.  Nato da una serie di podcast che l’autore Giampiero Vigorito ha curato per Rai Radio3 in occasione dei Giochi di Londra 2012, di Rio 2016 e di recente per le Olimpiadi giapponesi, il libro ripercorre le 100 imprese sportive dei più celebri atleti delle gare a 5 cerchi. Con la prefazione del telecronista Sandro Fioravanti e il contributo di storiche firme del giornalismo sportivo, la narrazione della storia olimpica, da Atene 1896 a Tokyo 2020, si estende a tutte le discipline sportive protagoniste delle gare a 5 cerchi. Dai celebri ring di Cassius Clay, alla destrezza acrobatica di Olga Korbut e Nadia Comaneci, senza dimenticare i campioni del nuoto – come Mark Spitz, Ian Thorpe o Michael Phelps – e dell’atletica con i trionfi di Jesse Owens, Paavo Nurmi ed Emil Zatopek, Sebastian Coe e Steve Ovett, fino a tagliare il traguardo con i record dei più iconici dominatori della velocità come Carl Lewis e Usain Bolt. Continue reading

VIA SAVOIA SOMMERSA DAL DEGRADO

VIA SAVOIACi troviamo in via Savoia che del resto non è nuova a queste performance. Cartoni e immondizia praticamente bloccano il passaggio sul marciapiede. E la ciliegina sullo schifo sono gli scatoloni messi ai cassonetti per lasciare il coperchio alzato. Lo fanno i bar in particolare per buttare i loro rifiuti dentro senza dover faticare più di tanto. Ma questo favorisce le vespe, i topi e i gabbiani che trovano facilmente di che rifocillarsi. Poveri noi!

SCALEA ZEVI: PRESENTAZIONE DEL LIBRO “IL TRAGHETTATORE”

traghettatore-cop-665x1024Lunedì 27 settembre alle ore 18, al Satyrus Temporary Cocktail Bar, in viale delle Belle Arti 131 (Scalea Bruno Zevi di fronte alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna), presentazione del libro “Il traghettatore”. L’autrice dialogherà con Flaminia Marinaro. Letture di Carolina Zaccarini. Nel suo nuovo, appassionante romanzo, Annalisa racconta, attraverso la voce di Anna, protagonista e sua alterego letteraria, una storia di rinascita, romantica e inaspettata. Si tratta di una storia vera, ricca di sentimenti positivi, raccontata con un tono leggero e frizzante, che rappresenta il grido corale e sincero di insopprimibile fiducia nella vita, fonte certa di ispirazione per tutti coloro che, come Annalisa, almeno una volta nella vita hanno provato cosa vuol dire perdere tutto, tranne la speranza di ricominciare.

STRATEGICA LA RACCOLTA DEI RIFIUTI NEL NOSTRO MUNICIPIO

242897220_1729707640552568_2939741807526877363_n242975380_1729707670552565_4885296005963851160_nDice l’assessore municipale del Pd Rino Fabiano (che si ripresenta alle elezioni del Municipio): “Due tra le principali stazioni d’Italia, l’ospedale cittadino, poli universitari tra cui l’Ateneo più grande d’Europa, sedi centrali di enti pubblici, grandi istituti, stadi, auditorium e rilevanti poli culturali, molte 242933284_1729707627219236_4236156240407843697_n242761727_1729707587219240_1785435770781929305_npiazze e snodi della vita notturna romana. Il nostro #Municipio2 non è soltanto il territorio in cui risiedono 170.000 cittadini, è uno snodo di transito e flusso continuo nelle ore diurne e notturne, un crocevia strategico per migliaia di persone che lo vivono in forma non stanziale. Questo dovrebbe determinare un piano di gestione ordinaria dei rifiuti che tenga conto dell’aumento proporzionale dei consumi sul territorio, con un programma di raccolta adeguato e costante, misurato al tipo di utilizzo e consumo svolto. Strategico e urgente, in questo senso, è un decentramento non solo amministrativo che consentirebbe all’ente municipale di coordinare e direzionare l’azione e gli interventi di Ama nei quartieri, ma soprattutto un decentramento applicato alla Municipalizzata che si occupa della raccolta dei rifiuti e della pulizia della città. Continue reading

ARRESTATA MINORE CHE AVEVA FATTO UN FURTO A VIA CATANIA

COMMISSARIATO PORTA PIACronaca di ieri. Gli agenti del commissariato Porta Pia hanno sottoposto a fermo di polizia giudiziaria una minore identificata come responsabile di furto in appartamento avvenuto il 17 agosto scorso in via Catania. In quell’occasione erano stati rubati monili in oro e borse di lusso, per un valore quantificato in circa 15.000 euro. Grazie all’ausilio della polizia scientifica e ad alcune immagini estrapolate dalle telecamere di videosorveglianza si è risaliti alla minorenne. La giovane è stata associata presso la struttura minorile in via Virginia Agnelli.

PARECCHI LAVORI IN CORSO (ELETTORALI?) NEL MUNICIPIO

viale WashingtonLavori in corso a Roma (elettorali?). Sono in via di conclusione i lavori lungo i viali Washington e Fiorello La Guardia, circa 800 metri di percorsi che collegano piazza delle Canestre a piazzale Flaminio. Con questo intervento (500 mila euro investiti) sono stati ricostituiti i percorsi ammalorati, realizzate nuove viale Fiorello La Guardiacigliature, rimosse alcune ceppaie, rifatte le cunette in selci e le fognature, per ottimizzare il deflusso delle acque. È stata creata una nuova scogliera contenitiva per contrastare il dilavamento del terreno, realizzata una rampa per disabili, riqualificate le fermate dell’autobus e l’area della fontanella secondo le fonti Piazzale Hugocartografiche antiche. Piazzale Hugo è stato riconformato con la realizzazione di un’aiuola ellittica che ospita la statua dello scrittore, il posizionamento della pavimentazione drenante ed il restauro delle sedute ad emiciclo, in via di conclusione, che richiamano la forma dell’aiuola centrale creando un armonico effetto visivo. Questo uno dei 3 cantieri in corso a Villa Borghese dove è in corso anche la riqualificazione del Giardino del Lago ed altri ambiti della Casale della FinanzieraVilla (1,5 milioni). L’amministrazione ha investito circa 2,5 milioni di euro per interventi di rigenerazione del patrimonio vegetazionale e sugli immobili di Villa Ada, 750mila andranno al restauro del Casale della Finanziera, il resto alla cura del patrimonio verde.

PARIOLI: VIA LUIGI LUCIANI, CINEMA ROXY ADDIO

via Luigi LucianiUn’altra sala cinematografica chiude i battenti. Cala infatti il sipario sul cinema Roxy, storica sala dei Parioli frequentata almeno una volta nella vita da tutti i residenti della zona. La grande crisi dei cinema, scoppiata a causa della pandemia ma che già presentava sintomi prima del Covid, ha dunque fatto un’altra vittima nel quartiere. Si sono alternati lunghi periodi di chiusura, ingressi contingentati, scarsità di nuove visioni a causa del blocco delle produzioni, film in streaming. Tutto ciò ha determinato la chiusura delle luci di via Luigi Luciani 52.

ELEZIONI MUNICIPALI, LISTA PER LISTA TUTTI I CANDIDATI

elezioniCome è noto, il 3 e il 4 ottobre i romani saranno chiamati a scegliere il proprio sindaco e non solo. Si voterà anche per eleggere i presidenti dei Municipi. Tanti i candidati, ognuno con la propria squadra e il proprio programma. Dai veterani della politica agli attivisti alla prima prova elettorale: ecco di seguito i nomi di tutti gli aspiranti minisindaci del II Municipio e dei candidati consiglieri municipali ad essi collegati. Continue reading

SAN LORENZO: VISITE GUIDATE TRA LE MURA

VIA DEI FRENTANIA San Lorenzo un camminamento è stato riaperto a viale Pretoriano, tra via dei Frentani e via dei Ramni, modificato per l’interro di almeno 5 metri – realizzato per livellare l’antica orografia alle quote della città moderna – e per la costruzione di Villa Gentili, poi Dominici, che oggi il restauro della Sovrintendenza Capitolina ha riportato alla situazione esistente nel XVIII secolo. Anche qui, oggi, visite guidate dalle 15:30 alle 18.

CORSA CICLISTICA ATTRAVERSA (ANCHE) I NOSTRI QUARTIERI

FIABOggi corsa ciclistica Le Mura e le porte di Roma, percorso di oltre 19 chilometri in bici, proposto da Fiab Roma Ruotalibera e VeloLove Aps, attraverso le antiche vie consolari. Dalla stazione Metro Piramide si seguono le Mura in senso antiorario, da Porta San Paolo per proseguire per via di Porta San Sebastiano, Porta Latina, Porta San Giovanni, Porta Maggiore, Porta San Lorenzo, Porta Pia, Porta Salaria, Porta Pinciana, Porta del Popolo. E poi si raggiungeranno le Mura Gianicolensi per arrivare a Porta San Paolo (info: www.ruotalibera.org/event/; accompagnatore: Walterdedo14@gmail.com).