VIA SALARIA: QUANDO SI PERDE LA BATTAGLIA PER IL DECORO URBANO

Via Salaria: sulla balaustra del muro di recinzione della Tomba di Lucilio Peto, ci sono in bella fila sette bottigliette sette di birra, scolate da sette magnifici imbecilli. La cosa più incredibile è che lì accanto ci sono i cassonetti dell’immondizia, ma a nessuno dei sette è venuto in mente di mettere i vuoti nel posto giusto. In casi come questo pensiamo proprio che non ci siano possibilità di successo per la battaglia a favore del decoro urbano.

VI A SALARIA

AL MUSEO DI VILLA GIULIA L’EVENTO “CULTURA DELL’OLIO E DEL VINO”

museo villa giuliaPer il secondo anno consecutivo, il Museo Nazionale Etrusco è stato protagonista nei giorni scorsi di un evento di straordinario fascino e interesse incentrato sulla “Cultura dell’Olio e del Vino”, valori immateriali di grande rilevanza, messi in costruttivo dialogo con i beni materiali e i contenuti culturali che Villa Giulia custodisce e promuove, in quanto “delizia” rinascimentale (nota un tempo come Vigna Iulia) e principale raccolta al mondo dedicata a una delle civiltà maggiormente votate a Dioniso, gli Etruschi. Anche per l’edizione del 2018, infatti, il Museo è stato individuato come sede regionale della manifestazione “Giornate Nazionali della Cultura del Vino e dell’Olio”. In occasione dell’evento, il Museo ha predisposto un ricco programma d’iniziative, curato dal Servizio Didattica, quali percorsi formativi (riservati agli allievi delle Scuole Superiori e delle Scuole primarie), laboratori e conferenze tematiche.

SCANDALO AL SOLE DI CORSO D’ITALIA

CORSO D'ITALIA 2CORSO D'ITALIACorso d’Italia senza inibizioni. Nudi di donna in libera circolazione. Oppure, manichini da marciapiede. E ancora, sul macabro: donna fatta a pezzi nel centro di Roma. O, come dice Alessandro Ricci, autore delle foto, “Backstage della sfilata di moda in Corso d’Italia per il Natale di Roma”. Si potrebbe continuare ancora, ma ci fermiamo qui. E pubblichiamo le immagini per il vostro godimento visivo.

AUDITORIUM, PRESENTAZIONE DEL FESTIVAL LITUANO DELLE ARTI

auditoriumIn occasione del centenario della Repubblica Lituana  tutta la vivacità e il fermento della scena artistica del Paese baltico arrivano a  Roma dal 4 al 15 maggio con Flux – Festival Lituano delle arti.  3 mostre, 2 rassegne video, 4 concerti, 5 spettacoli  – per un totale di 12 giornate di  arte, teatro,  danza,  musica, performance,   proiezioni,  archi tettura  e  fotografia, – riempiranno il calendario culturale della Capitale nelle sue sedi più prestigiose:  l’Auditorium Parco della Musica,  il  Maxxi – Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il Teatro Argentina, il Teatro India,  Palazzo Braschi  e  il  Museo Baracco.

IL DEGRADO VICINO ALL’AUDITORIUM

STADIO FLAMINIO E DINTORNIArrivano con le loro pettorine azzurre. Su cui c’è scritto Cittadini Volontari. Evviva. Applausi. Sembrano i caschi blu nelle zone di guerra. O l’esercito di liberazione. Hanno i guantoni, le scope, il secchio dove infilare il degrado, i recipienti dove mettere la vergogna di una città che ha abbandonato – come le capita spesso – uno dei suoi gioielli. Lo stadio è formato dal sommo Nervi? E chissene, pensano gli amministratori pubblici. E allora ben venga, a loro, a tutti, questa lezione di civismo scopa in mano. Le erbacce, piene di preservativi, di bottiglie rotte, di pezzi di auto o di carrozzine arrugginite, di stracci sporchi, docilmente si fanno aggredire, sembrano quasi vogliose di sparire, fanno schifo a se stesse. Continue reading

SAN LORENZO, CONTROLLI CC: 7 ARRESTI E DUE DENUNCE

SAN LORENZOÈ di 7 persone arrestate, due denunciate e cinque attività di ristorazione sanzionate, il risultato dei controlli effettuati, la scorsa sera, dai Carabinieri della Compagnia di Roma Piazza Dante unitamente ai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, nonché dei reparti specializzati dell’Arma, il Nas e il Nil, nel quartiere San Lorenzo. Due cittadini di nazionalità marocchina, già noti per i loro trascorsi negli ambienti dello spaccio, sono stati colti in flagranza mentre cedevano due dosi di hashish a un giovane acquirente, in viale dello Scalo San Lorenzo. Nelle loro tasche i Carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato altre tre dosi della stessa sostanza e denaro contante, provento dell’illecita attività. Poco dopo altri due cittadini connazionali, sono stati trovati in possesso di due dosi di marijuana e sono stati denunciati in stati di libertà. In via del Volsci, un egiziano di 25 anni, con precedenti è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, subito dopo essersi impossessato di uno smartphone di proprietà di uno studente 19enne. Continue reading

VILLA ADA: RAGAZZI SU TERRAZZA PERICOLANTE DELLE SCUDERIE

villa adaTrenta ragazzi sono entrati nell’edificio abbandonato delle Scuderie reali a Villa Ada, sono saliti sulla terrazza pericolante e si sono messi a ballare. Avranno creduto di fare una cosa molto originale e trasgressiva, senza sapere che potevano venire giù con tutto l’edificio che da decenni ormai versa nell’incuria totale. “Le Scuderie dovrebbero esser recintate e inaccessibili al pubblico, ma i cartelli che sono stato messi un tempo ora non ci sono più – denuncia Alessandro Leone, presidente dell’associazione Leprotti di Villa Ada – le porte sono aperte e chiunque può entrarvi”. Villa Ada è stata riaperta da poco, dopo quasi un mese di chiusura dalla nevicata del 26 febbraio per rischio crollo alberi. Nessuno però mette in sicurezza gli edifici pericolanti. “La pubblica amministrazione non ha ancora capito che noi siamo tanti – continua Leone – siamo una rete in grado di monitorare e controllare più o meno sempre ed in tempo reale Villa Ada. Sono anni che ci proponiamo gratuitamente di aiutare in tal senso, ma per qualche motivo nessuno ci ascolta”. Fonte: la Repubblica

GALOPPATOIO DI VILLA BORGHESE, TORNEO DI JORKYBALL

VILLA BORGHESE LOCANDINADal 21 al 25 aprile al Galoppatoio di Villa Borghese durante l’evento “Villaggio per la Terra” nell’area Sport sarà installato una nuova e ancora più confortevole area Jorkyball. Il Jorkyball è un calcetto 2 contro 2 che si gioca in un campo circondato da pareti in plexyglass. La palla è anch’essa unica per questo sport. Le pareti, solide ma leggermente flessibili, possono essere utilizzate per dribblare, passare e fare goal. Per tutti i partecipanti al torneo ci saranno fantastici premi e, per valorizzare i nuovi talenti, i primi classificati al torneo over18 avranno un premio speciale: l’accesso diretto al campionato mondiale di Jorkyball che si svolgerà in Canada, in modo totalmente gratuito.

NATALE DI ROMA: GRANDE FESTA, OGGI E DOMANI, SUL PINCIO

Arriva la nuova edizione dei festeggiamenti per l’importante ricorrenza, che nel 2018 tocca quota 2.771 primavere: saranno due giornate intense, oggi e domenica 22 aprile 2018, piene di appuntamenti e di ospiti straordinari, 12 ore ogni giorno da trascorrere insieme a Roma, e per Roma. #Eterna2771 alla sua terza edizione, torna ad invitare i residenti e i turisti che visitano la città, ad un incontro ravvicinato con le tradizioni e i valori che hanno festa pincio calendariocontribuito a creare la leggenda dell’Urbe e dei Sette Colli. Dopo la Città dell’Altra Economia a Testaccio (Eterna 2769), dopo i giardini sulle rive del Laghetto all’Eur (Eterna 2770), nel 2018 è arrivato il momento del Pincio, all’interno della manifestazione ‘il Villaggio per la Terra’, per sottolineare la necessità di una via ecosostenibile e rispettosa di ‘Mamma Roma’ anche nell’organizzazione di eventi e festival. Continue reading

QUEI RAMI SARANNO TOLTI ENTRO… AGOSTO, PAROLA DI ASSESSORE

RAMI QUARTIERE TRIESTEEntro agosto. Questo è il termine entro il quale verranno rimossi rami e alberi accatastati nelle strade del Trieste-Salario. Le conseguenze della nevicata del 26 febbraio scompariranno, quindi, entro il mese più caldo dell’anno, quando la città si svuota e la gente pensa alle vacanze. Questo perlomeno è quanto si evince dalla dichiarazione di Rosario Fabiano, assessore all’Ambiente del II Municipio. Continue reading

ANCHE GABBANI A FAVORE DELLE AREE MUSICALI NEL MUNICIPIO

gabbaniContinua a raccogliere adesioni illustri la petizione lanciata dei giovani del municipio II per ottenere l’approvazione della delibera sulle aree musicali gratuite a beneficio dei giovani artisti del territorio, dove questi ultimi possano, infatti, esibirsi gratuitamente. L’iniziativa ha incassato l’appoggio del direttore editoriale dell’istituto della Enciclopedia italiana fondata da Giovanni Treccani, Massimo Bray. Il nome più illustre, che si aggiunge a quelle del vincitore del Festival di San Remo 2017, Francesco Gabbani, del rapper Tommaso Zanello in arte “Piotta” insieme ad altri 200 ragazzi dei licei del quadrante. Il testo firmato dal presidente della commissione Politiche giovanili, Gianluca Bogino (Pd), permetterebbe di far rivivere piazzale del Verano, piazza Ankara, piazza Mancini, piazza Annibaliano, piazzale Aldo Moro e largo Passamonti, è già stato approvato in Commissione e validato dagli uffici tecnici municipali, ma la maggioranza dei consiglieri del Pd per ben 4 volte ha fatto cadere il numero legale in Consiglio. L’ultima volta, il 23 marzo scorso. Continue reading