MOSTRA SULL’ARTE DI FRA’ SERAFINO NELLA BASILICA DI S.TERESA D’AVILA

Fra-SerafinoDal 17 dicembre al 7 gennaio, nella basilica di S.Teresa  d’Avila in corso d’Italia, XXIII edizione dell’iniziativa “Presepe e Spiritualità nell’arte di Fra’ Serafino”. Il tema di questa mostra : “Inagitato Dio, prima del tempo, d’amore ti spingi, dentro il secolo nostro”  (dalle meditazioni del sacerdote poeta don Giovanni Costantini) è stato suggerito dalla necessità di trovare una pietra angolare per la “ricostruzione” spirituale e materiale della Basilica, della Città, del nostro Tempo. L’esposizione sarà aperta al pubblico nel seguente orario: feriale 10.00/12.00 e 16.00/19.00 – festivo 10.00/13.00 e 16.00/19.30; chiuso nel pomeriggio del 24 e 31 dicembre.

PARCO DELLA MUSICA, IL RITORNO DI PETER CINCOTTI

peter_cincottiIn Sala Petrassi dell’Auditorium, ore 21, Peter Cincotti in “Long Way From Home”. Cincotti torna in Italia con un nuovo attesissimo album che contiene dodici tracce in cui il giovane pianista e songwriter newyorkese mescola con naturalezza pop, rock, blues e jazz nel suo stile unico e inconfondibile. Sicuramente il suo album più personale e riuscito, che incorpora un pianoforte più ritmico giocando con una piega pop.

BABBO NATALE (QUELLO VERO) AL TEATRO TIRSO DE MOLINA

TEATRO TIRSOIncontrare Babbo Natale (quello vero!) è da sempre il sogno di ogni bambino e  si può finalmente avverare sul palco del Teatro Tirso, in via Tirso de Molina, domenica 17 dicembre alle ore 15. Babbo Natale in persona aspetta grandi e piccini… Non la solita casa, non il solito villaggio, ma un vero e proprio Teatro dove la magia la fa da padrona. I piccoli saliranno sul palcoscenico per poter abbracciare e scattare una foto con il vecchio con la barba e chiedere i loro desideri per la notte di Natale. Ingresso  € 5 a bambino. Chiama e prenota subito: 068411827

AUDITORIUM, “PHOTO ARK” IN MOSTRA FINO AL 22 APRILE 2018

photo_arkDodici anni per fotografare più di 7400 specie in cattività ai quattro angoli del mondo. E ancora non è fi nita, perché Joel Sartore, grande fotografo di National Geographic, intende ritrarle tutte e 12.000, le specie animali ospitate in zoo, riserve, centri di conservazione. E ci vorranno almeno altri dieci anni per portare a termine il suo monumentale progetto Photo Ark. Una selezione degli scatti più emozionanti di questo lavoro, insieme a un imponente archivio digitale delle specie più a rischio, è in mostra all’Auditorium Parco della Musica, dove i visitatori potranno interagire con l’intero archivio fotografi co delle specie fotografate da Sartore, accedendo in questo modo a una miriade di informazioni e curiosità riguardanti in particolare le specie a rischio estinzione. Fino al 22 aprile 2018.

GOETHE INSTITUT: VIA SAVOIA, LA RASSEGNA DI FILM SULLA GERMANIA

SCENA DEL FILMTerzo appuntamento della rassegna “Il migliore dei mondi possibili? Famiglia e società nella Germania di oggi” con la doppia proiezione (ore 19 e ore 21) del film Dreiviertelmond nella Sala Conferenze del Goethe Institut di via Savoia 15. Ingresso libero. Il film è stato realizzato da Christian Zübert e interpretato da Elmar Wepper, Mercan-Fatima Türköglu. In versione originale con sottotitoli in italiano. La trama: Hartmut è un tassista burbero e diffidente che il passare degli anni e il divorzio dalla moglie hanno reso ancora più scorbutico. Quando carica in taxi una giovane turca con la figlia di 6 anni, Hayat, non potrebbe mai immaginare di ritrovare poco tempo dopo la bambina sola in pieno centro a Norimberga. Mettendo da parte per una volta il suo caratteraccio, deciderà di aiutarla. “Hayat” in turco vuol dire vita, ed è proprio quello che il protagonista di questa commedia agrodolce (Elmar Wepper, volto amatissimo del cinema tedesco) ritroverà nel suo senso più pieno grazie a un incontro che ha la magia del destino.

MARIO TOZZI A VIA PAVIA PER PARLARE DEL SUO ULTIMO LIBRO

TOZZIMario Tozzi a L’altracittà di via Pavia. Quando? Venerdì 15 dicembre alle ore 18:30. Il celebre geologo, divulgatore scientifico e saggista italiano, nonché autore e conduttore di trasmissioni scientifiche di successo presenterà il suo nuovo libro “Paure fuori luogo” (Einaudi). Sarà un’occasione imperdibile per ascoltare, da una voce autorevolissima, cosa davvero bolle sul pianeta terra e quanti e quali paure sono davvero ingiustificate.

CASO CONSIP, SI AGGRAVA LA POSIZIONE DEI CARABINIERI INDAGATI

Nuove nubi oscure avvolgono i carabinieri ex Noe che indagavano sull’inchiesta Consip (via Isonzo: ndr). La procura di Roma contesta, infatti, al maggiore dei carabinieri, Gianpaolo Scafarto e al colonnello, Alessandro Sessa un nuovo episodio di depistaggio. Valutate le accuse mosse dal procuratore di Roma, Giuseppe Pignatone, dell’aggiunto Paolo Ielo e del pm Mario Palazzi il gup di Roma, Gaspare Sturzo ha emesso l’ordinanza Sede_Consip_Roma_via_Isonzodi misura interdittiva di un anno per Scafarto e Sessa che dunque sono ufficialmente sospesi dall’Arma dei carabinieri.  Secondo il capo di imputazione Scafarto e Sessa «al fine di sviare l’indagine relativa all’accertamento degli autori mediati e immediati della violazione del segreto a favore dei vertici della società pubblica immutavano artificiosamente lo stato delle cose connesse al reato. In particolare Scafarto che aveva seguito il sequestro in data 10 maggio 2017 del proprio smartphone al fine di accertare la natura del contenuto delle comunicazioni sia con gli altri militari impegnati nelle suddette indagini sia con estranei alle stesse su richiesta e istigazione di Sessa e al fine di non rendere possibile ricostruire compiutamente le conversazioni intervenute con l’applicativo Whatsapp provvedeva a disinstallare dallo smartphone in uso a Sessa il suddetto applicativo con l’aggravante di aver commesso il fatto mediante distruzione o alterazione di un oggetto da impiegare come oggetto di prova o comunque utile alla scoperta del reato o al suo accertamento». Continue reading

LIBRERIA KOOB: SI PARLA DI “PERCHÉ SONO UN GENIO! LORENZA MAZZETTI”

171213-genio-150x214Oggi, alla libreria Koob di piazza Gentile da Fabriano, alle ore 18:30, presentazione del dvd “Perché sono un genio! Lorenza Mazzetti”, di Steve Della Casa e Francesco Frisari, prodotto da Carolina Levi per Tangram Film. Distribuito da Istituto Luce – Cinecittà. Intervengono Lorenza Mazzetti, Steve Della Casa, Francesco Frisari e David Grieco. Presentato a La Biennale di Venezia 2016 nella sezione Venice Classics.Premiato con il Nastro D’Argento a Steve della Casa. Il documentario racconta la storia di Lorenza Mazzetti, regista che negli anni ’50 rivoluziona il cinema inglese e fonda il movimento del Free Cinema, scrittrice che vince il Premio Viareggio con il racconto della sua infanzia insieme alla famiglia Einstein, pittrice delicata e intima, donna colta e curiosa che si muove tra le arti, sempre con lo sguardo e il coraggio di una bambina.

A VIALE SOMALIA PRESENTAZIONE DI “ROMA PARIOLI FLAMINIO”

invito AcevesVenerdì 15 dicembre alle 18:00 nello Spazio Eli in viale Somalia 50/A sarà presentato il libro “Roma Parioli Flaminio” di Paolo Bernacca e Maurizio Moretti. Una passeggiata per i quartieri Flaminio, Parioi e Pinciano attraverso dei piacevolissimi “schizzi” accompagnati da testi sintetici ma che descrivono con precisione decine di luoghi dei nostri quartieri degni di essere conosciuti e visitati. Nell’evento saranno presentati i disegni originali del libro.

VIALE ROMANIA: RENZI ALLA LUISS

renzi luissDopo la  sospensione dei carabinieri Alessandro Sessa e Giampaolo Scafarto, già indagati in un filone dell’inchiesta Consip e ora accusati di depistaggio per aver distrutto prove utili agli inquirenti su Whatsapp, è stato il segretario Pd  Matteo Renzi a tornare sul tema: “Leggo quello che accade, è evidente che  questa storia non finisce qui, perché è una vicenda enorme“, ha spiegato Renzi a Roma, nel corso della presentazione del libro di Annalisa Chirico, “Fino a prova contraria“, organizzata all’università Luiss Guido Carli di viale Romania. Per poi ribadire: “Se qualcuno ha tradito il giuramento allo Stato è giusto che paghi, ma ci sono i magistrati per verificarlo. Questa vicenda io la seguo con l’atteggiamento neutrale e serio di chi dice: andate avanti e vediamo chi ha ragione o torto”. Renzi ha poi lasciato la sala senza rispondere alle domande dei cronisti.

PASSEGGIATA FOTOGRAFICA DA VILLA ALBANI A SAN LORENZO

Da Villa Albani a San LorenzoRoma celebra la fotografia. Tre giornate di Passeggiate Fotografiche in città, cinque percorsi reali o metaforici dal venerdì alla domenica, per scoprire insieme a personalità di eccezione luoghi e personaggi della fotografia attraverso mostre, incontri,  visite guidate, archivi aperti, laboratori, performance, proiezioni e progetti inediti. Uno di questi itinerari, il 15 dicembre, va da Villa Albani a San Lorenzo: un percorso scandito da un ricco programma di incontri ed eventi condurrà il pubblico in istituti e accademie di cultura straniera, musei e fondazioni d’arte contemporanea, gallerie e agenzie fotografiche. Dagli spazi istituzionali lungo via Nomentana, la passeggiata porterà nel vivace quartiere di San Lorenzo, dove lo storico Pastificio Cerere si aprirà ai visitatori in un inedito percorso attraverso gli spazi della fondazione, gli studi d’artista e le scuole di fotografia.

LA SAPIENZA, IL VIOLONCELLISTA EDGAR MOREAU IN CONCERTO

Moreau (c) Julien MignotSabato 16 dicembre alle 17:30, nell’Aula Magna della Sapienza, la Iuc all’interno della serie “Il mio debutto a Roma” presenta un giovane solista che sta entusiasmando il mondo musicale, il ventitreenne violoncellista francese Edgar Moreau, accompagnato dall’orchestra Il Pomo d’Oro. Edgar Moreau inizia a studiare violoncello all’età di quattro anni e il pianoforte a sei. Compie gli studi al Conservatorio Nazionale Superiore di Parigi e li prosegue con diversi corsi di perfezionamento. All’età di soli undici anni si esibisce come solista con l’Orchestra del Teatro Regio di Torino e compie una tournée in Russia e Giappone. Premiato giovanissimo al Concorso “Ciajkovskij” di Mosca e al “Rostropovich” di Parigi, può  vantare Pomo d'orocollaborazioni con illustri artisti quali Valery Gergiev, Gidon Kremer, András Schiff, Yuri Bashmet, Krzysztof Penderecki e Gustavo Dudamel e ha suonato con l’Orchestre de Paris, l’Orchestre National de France, la Filarmonica di Mosca, l’Orchestra “Simon Bolivar” del Venezuela,  la Sinfonica di Honk Kong e altre importanti orchestre internazionali. Il suo primo cd è stato pubblicato nel 2014 e due anni dopo esce il disco GiovinCello, florilegio di concerti barocchi, con cui ha vinto l’Echo Classik nel 2016, il più importante premio discografico tedesco e uno dei più importanti al mondo. Accanto a Moreau suona Il Pomo d’Oro, un ensemble formato da giovani musicisti selezionati da ogni parte del mondo e specializzato nell’interpretazione della musica del Sei/Settecento con strumenti dell’epoca.

UN’IDEA? A NATALE REGALA UN CORSO DI FOTOGRAFIA

senza titolo-1ECCO L’ELENCO COMPLETO DEI CORSI:

– Corso base di fotografia digitale adatto a tutti i principianti (10 lezioni in 2 mesi), €250

INIZIA LUNEDÌ 29 GENNAIO 2018

http://www.pariolifotografia.it/news.php?idx=41&pg=51#.VH3EADGG98E

– Corso avanzato di fotografia digitale (adatto a tutti coloro che hanno già pratica della macchina fotografica reflex), €350
INIZIA VENERDÌ 26 GENNAIO 2018

http://www.pariolifotografia.it/news.php?idx=41&pg=52#.VH3KPzGG98E

– Corso di fotografia di Architettura e Paesaggi Urbani, €250
INIZIA GIOVE
DÌ 25 GENNAIO 2018

Continue reading